Idee di viaggio

10 ragioni + 1 per andare in Patagonia

Noi ve ne diciamo dieci, a voi trovare le altre 990.990 (siamo certi che non sarà difficile).

PATAGONIA - Solo sentire il nome ci fa venire in mente viaggi epici e rapporti privilegiati con la natura cruda e selvaggia.

Capo Horn, il Canale di Magellano e Terra del Fuoco sono altri nomi che evocano viaggi straordinari che fanno parte dell'immaginario di ogni viaggiatore.

Se per qualche ragione però la Patagonia non è ancora tra le mete che sognate vi diamo qualche ragione per iniziare a sognarla da subito.

GUARDA ANCHE: 19 POSTI NATURALI DA VEDERE IN ARGENTINA

COSA VEDERE IN PATAGONIA

 


cosa-vedere-patagonia_2

ARRIVARE FINO A CAPO HORN

Quando ci si imbarca sulle navi che da Punta Arenas arrivano ad Ushuaia, dopo circa un'ora di navigazione si perde la copertura della rete ed inizia la disconnessione con il mondo a cui siamo abituati.

Anche se non si doppia il Capo e lo si guarda dall'ultima roccaforte umana dell'estremo Sud ci si sente come degli avventurieri, venuti a scoprire cosa c'è alla fine del mondo.

GUARDA ANCHE: METEO IN ARGENTINA AD AGOSTO

CONOSCERE IL BOSCO DI MAGELLANO

Da Baia Wulaia si accede alla foresta di Magellano dove un belvedere mostra tutta la piatta ed infinita bellezza della baia. Wulaia fu un tempo uno dei principali insediamenti degli Yaghan, i primi abitanti della Terra del Fuoco.

cosa-vedere-patagonia

SULLE TRACCE DI MAGELLANO

A parte la ricostruzione di un galeone a Porto San Jiulian e la piccola cittadina omonima, il paesaggio è abbastanza vuoto e immutato che è facile immaginare gli eventi del passato.

La flotta di Magellano aveva appena trovato riparo nella calma piatta della baia quando un indigeno apparve danzando sull'arenile. Era "un uomo di statura gigantesca - racconta il diario di bordo - tanto alto che con la testa appena arrivavamo alla sua cintura". Il capitano diede a questo popolo il nome di Patagoni, cioè gente dai grandi piedi. Così nasceva la Patagonia.

GUARDA ANCHE: CATTEDRALE DI MARMO IN PATAGONIA

DARE RAGIONE A DARWIN

La Patagonia è terra di ghiacciai. Il Perito Moreno può essere visitato andando così vicino al gigante gelato da sentire lo scricchiolare del ghiaccio. Darwin, giunto alla Terra del Fuoco, scrisse che non c'è niente al mondo di meraviglioso quanto il colore azzurro dei ghiacciai. E aveva ragione.

cosa-vedere-patagonia_1

CONOSCERE JEMMY BUTTON

Il brigantino di Fitz Roy portò con sé in Inghilterra 4 indigeni fuegini. Solo uno di questi sopravvisse e fu rimandato dopo un anno in Patagonia con l'intento di civilizzare e cristianizzare gli altri locali. Il suo nome era Jemmy Button, perché a detta dell'equipaggio era stato comprato dalla sua famiglia con un bottone di vetro.

Anni dopo gli inglesi incontrarono ancora Jemmy che aveva abbandonato le maniere civili imposte dai sequestratori British. Alcuni incolpano lui e la sua famiglia del massacro di Wulaia che vide 8 missionari disarmati straziati dagli indigeni sulla spiaggia.

La storia del fuegino trasformato in un gentleman vittoriano ispirò diverse opere compreso l'ultimo libro illustrato Jemmy Button (che vedete qui sotto in foto).

CONOSCERE LA FINE DEL MONDO

A Capo Horn finisce il mondo, l'Atlantico incontra il Pacifico e la civilità e la terra ferma lasciano il passo al niente. Guardarlo in faccia è un'esperienza sda fare almeno una volta nella vita.

INCONTRARE I LEONI MARINI

I leoni marini sudamericani sono quelli che più assomigliano ai leoni marini del nostro immaginario. I maschi sono enormi e fanno sfoggio di una criniera leonina. Tra dicembre e febbraio nascono i piccoli che possono essere visti, anche se da lontano.

I PINGUINI DI MAGELLANO

I Pinguini di Magellano abitano le coste della Patagonia fino a marzo quando prendono il largo e tornano nell'Oceano, dove passano la maggior pare della loro vita.

ED I DELFINI DELLA FINE DEL MONDO

I delfini, qui dove finisce il mondo, sono bianchi come il latte ed hanno testa e pinne nere. Si chiamano delfini di Commerson e si trovano sotto il quarantunesimo parallelo sud nell'Atlantico sudoccidentale ed intorno alle Falkland mentre una popolazione isolata vive nelle remote isole Kerguelen, nell'Oceano Indiano.

IMPARARE NUOVE TECNICHE DI SOPRAVVIVENZA

In Patagonia conosiamo alcune specie vegetali che possiamo usare per aperitivo, come la "citaria" di cui i fungini si alimentarono a lungo e la falsa mela, grande come un'oliva. 

SEGUIRE LE TRACCE DI CHATWIN IN PATAGONIA

Bruce Chatwin va in Patagonia sulle tracce di un suo leggendario antenato e noi ci muoviamo sulle sue, riscoprendo con la sua narrazione magistrale tutto l'incanto del leggere e del viaggiare.

PATAGONIA CLIMA - Il clima della Patagonia non è così freddo come si potrebbe supporre e come fecero supporre i primi esploratori.

La temperatura media annuale è di 11 °C, le massime sono di 25,5 °C e la minima di −1,5 °C. Nella Patagonia argentina a causa delle correnti fredde atlantiche il clima è più rigido che in quella cilena e piove anche di più. In generale le precipitazioni sono scarse e le giornate ventose frequenti.

QUANDO ANDARE IN PATAGONIA - Il periodo migliore per andare in Patagonia va da dicembre a febbraio, durante l'estate australe.

METEO USHUAIA