Idee di viaggio

I vigneti segreti di Parigi

A Parigi ci sono tre posti speciali dove i vigneti producono ancora dell'ottimo vino e sembra di essere nella campagna più calma.

VIGNETI DI PARIGI - A Parigi ci sono strade che fanno pensare a strade di campagna (come questa) e quartieri che sembrano paesini (come questo e questo).

Ad aggiungersi a questa atmosfera rarefatta e calma ci sono i vigneti di Parigi. Ne sono rimasti solo tre in tutta la città e tutti e tre producono oggi, come nel Medioevo, il loro vino.

GUARDA ANCHE: IL PAESE NASCOSTO A PARIGI

vigneti-parigi-guida

LA BUTTE BERGEYRE - Butte Bergeyre è un quartiere tranquillo sulla cima di una collina nel XIX arrondissement, a pochi minuti dall'entrata del Parce des Buttes Chaumont. Salendo in cima rimarrete sorpresi di scoprire la vista su Montmartre e guardando poi in basso scoprirete il vigneto.

Tutti gli anni produce solo 150 bottiglie di vino rosé che i più fortunati hanno l'onore di assaggiare tutti gli anni alla Fête des Jardins.

Nel XVII secolo la collina pullulava di mulini a vento. Nel XIX secolo iniziò l'urbanizzazione con la costruzione di un ospedale prima e di un parco divertimenti dopo. Nel 1918 fu fatto spazio ad uno stadio dove si tennero la maggior paret dei giochi delle Olimpiadi di Parigi del 1924.

 

 

#paris #buttebergeyre #montmartre

Una foto pubblicata da Loïc Romero (@leau_koko) in data: 21 Dic 2015 alle ore 16:53 PST

LE VIGNE DI MONTMARTRE - Percorrendo il lato occidentale della Basilica del Sacro Cuore, oltre il Museo di Montmartre, e scendendo all’angolo tra Rue Des Saules e Rue Saint Vincent si scoprono i vigneti segreti di Montmarte.

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE A PARIGI


La vigna di Montmartre risale ad un'epoca lontanissima, quella gallo-romana e dal 1933, ogni anno il primo sabato di ottobre, si celebra la festa della vendemmia.


Il vigneto di Montmartre produce 1.500 bottiglie etichettate “Clos Montmartre” e dipinte da artisti famosi che vengono vendute all’asta a prezzi non proprio modici e il ricavato destinato a opere sociali.

Novembre 2015, #Paris #lesvignesdemontmartre

Una foto pubblicata da Angela Gandolfo (@angela_ganda) in data: 11 Gen 2016 alle ore 09:10 PST

#lesvignesdemontmartre #vin #wine #vineyard #vigne #vignoble #Wein #vino #montmartre #paris

Una foto pubblicata da @makimesser in data: 5 Feb 2016 alle ore 01:17 PST

"Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo."Ernest Hemingway.

Una foto pubblicata da Priscilla (@priproietti) in data: 23 Feb 2016 alle ore 00:14 PST

VIGNETI DI BELLEVILLE - Nel parco di Belleville ci sono 140 ceppi di una varietà storica di uva che risale addirittura all'epoca carolingia.