News di viaggio

Ciao Italia! Vado a Vivere negli Stati Uniti

State pensando di salutare l'Italia per andare a vivere negli Stati Uniti? Si, ma come fare? E la burocrazia? Come si ottiene la green card? Ecco tutto quello che dovete sapere per andare a vivere e lavorare in America

ANDARE A VIVERE NEGLI STATI UNITI - Affascinati dal Sogno Americano? Incantati dalla movida, dalle oppurtunità e dal meltin pot newyorchese? Cresciuti a base di Simon&Simon, A team o affascinati da quelle terre dopo il Coast to Coast di quest'anno?

LEGGI ANCHE: CIAO ITALIA, VADO A VIVERE IN AUSTRALIA

Se state seriamente pensando di lasciare tutto e andare a vivere negli Stati Uniti, perchè anche l'Europa vi sta stretta; a metà tra un sogno e una nuova vita, ecco tutto quello che dovete sapere per andare a vivere in America.

Nel sondaggio che vi abbiamo proposto, il 10% ci ha risposto di voler andare a vivere negli Stati Uniti.


guida-per-andare-a-vivere-negli-stato-uniti


QUALE CITTA'? - Prima di partire, smorzate gli entusiasmi e chiedevi bene se state facendo la scelta giusta, pensate bene a dove stabilirvi e in quale città cercare casa e un lavoro. Bisognerebbe conoscere bene la città che diventerà la vostra città. Un aspetto importante è la lingua, anche se è contaminata di slang e per certi versi si allontana dall'inglese, conoscerlo vi aiuterà tantissimo.

LEGGI ANCHE: ANDARE A VIVERE IN NUOVA ZELANDA

Considerate tutti gli aspetti possibili, dai servizi offerti dal Paese, assistenza sanitaria, previdenziale, prospettive di lavoro alle tante altre cose che riguardano il quotidiano. Prima di partire cercate lavoro; se non avete una famiglia o se non decidete in 90 giorni di sposarvi con un cittadino/a americano/a, il lavoro è l'unico requisito obbligatorio per restare in territorio americano. E se questo entusiasmo non diminuisce, beh siete pronti per partire!

andare-a-vivere-negli-stati-uniti

E sulla domanda che fece il nostro amico greenday2 "qualcuno ha mai pensato al salto oltre Oceano? Qualcuno ha qualche indicazione in merito?", in questo appuntamento vi illustriamo tutto quello che dovete sapere per andare in America.

LEGGI ANCHE: 16 COSE DA FARE NEGLI STATI UNITI

VISTO PER STATI UNITI - Se avete deciso di partire per gli Stati Uniti e la vostra permanenza supererà i 90 giorni oltre al Passaporto, avete bisogno del visto. Attenzione perchè se entrate negli Stati Uniti senza visto o se richiedete un visto diverso dalle vostre esigenze, non avete modo di cambiare il vostro status senza rientrare in Italia e richiedere un visto specifico.

Per gli studenti serve un visto specifico; se entrate negli USA senza visto in qualità di turisti non potete iscrivervi ad una scuola. Inoltre se si entra senza visto non c'è modo di ottenere alcuna autorizzazione a prolungare il soggiorno. Il visto si può ottenere tramite il consolato o ambasciata statunitense e le pratiche possono essere sbrigate anche tramite raccomandata postale. Per richiedere il visto per posta occorre fornire un passaporto valido per tutta la durata del soggiorno e una fototessera. Potrete avere il visto da consolato o da un'ambasciata statunitense.

Ecco le ambasciate americane in Italia:
Milano,  Via Principe Amedeo 2/10
Firenze, Via Lungarno Vespucci 38 Tel: 055-266951
Roma, Via Vittorio Veneto 119/A Tel: 06-46741
Napoli, Piazza Della Repubblica


documenti-per-vivere-in-america

TEMPORARY WORKER VISA  - Se raggiungete gli Stati Uniti per motivi di lavoro avete bisogno di una Worker Visa, il permesso di lavoro. Ottenerlo non è semplicissimo e ne esistono di due tipi, uno temporaneo ed uno definitivo. Il più comune è l'H1-B che è valido per tre anni e rinnovabile una volta. Per ottenere un permesso di lavoro temporaneo, è necessario possedere alcuni requisiti previsti dall'Ufficio Immigrazione; oltre al requisito fondamentale; quello di trovare un datore di lavoro in America disposto ad assumervi e a farsi carico di antipatiche procedure burocratiche come la consegna all'Ufficio immigrazione della vostra petition del Worker Visa (che dovrà essere approvata dal Funzionario Consolare).  Per maggiori informazioni travel.state.gov/visa/

LEGGI ANCHE: COME FARE PER ANDARE A VIVERE ALL'ESTERO

GREEN CARD- Croce e delizia di tutti quelli che vogliono vivere negli Stati Uniti, è la Green Card ovvero la Permanent Resident Card, il visto permanente che consente agli stranieri di vivere e lavorare all'interno degli USA senza le limitazioni. Una volta ottenuta deve essere rinnovata dopo 10 anni dalla data di rilascio. Esistono tre modi per ottenerla: attraverso l'approvazione da parte dell'USCIS, US Citizenship and Immigration Service della richiesta di rilascio da parte di un familiare, dietro domanda di un datore di lavoro, o tramite la partecipazione al Diversity Visa Program. Trascorsi cinque anni dal rilascio della Green Card è possibile inoltre fare domanda per ottenere la cittadinanza americana.

Vediamo nel dettaglio come ottenerla:

- Family Immigration Green Card- Si ottiene attraverso la famiglia, è necessario che un vostro parente (molto prossimo) sottoscriva una richiesta di Immigrant Visa compilando il modulo USCIS Form I-130 Petition for Alien Relative al costo di circa 500 dollari.

- Employment Immigration Green Card - In questo caso bisogna avere uno sponsor, ovvero un datore di lavoro che vi richieda di lavorare con lui; in pratica non siete voi a cercare lavoro ma è lui a cercare un dipendente. Una volta trovato lo sponsor occorre anche farsi assumere; il contratto di lavoro è il requisito essenziale per poter avviare le pratiche per ottenere la Green Card oltre, ovviamente, ai requisiti di legge da parte del lavoratore e al superamento di una visita medica. Chi ottiene la Green Card, ottiene l’accesso ai servizi sanitari e d'istruzione ma non ottiene la cittadinanza. Ogni Stato americano ha a disposizione una quota di Green card disponibili. Esistono molti siti web che, a pagamento, vi propongono di ottenere la Carta Verde, diffidate, molto spesso si tratta di vere e proprie frodi; meglio affidarsi ai canali istituzionali.

come-fare-per-andare-a-vivere-negli-stati-uniti

- Green Card Lottery: Ebbene si non è solo un nome, si tratta di una vera e propria lotteria quella del Diversity Visa Program che ogni anno mette in palio Green Card; chissà forse è più facile vincerla che procere per vie burocratiche! Annualmente sono 50.000 le Green Card in palio. L'unico modo per partecipare al sorteggio è iscriversi gratuitamente al sito dvlottery.state.gov entro e non oltre il periodo indicato. Attenzione esistono tantissimi siti-truffa non autorizzati, dove si richiedono somme di denaro per registrarsi e partecipare all'estrazione. I requisiti per la partecipazione sono quello di essere nati in un paese che partecipa al programma e il possesso di un diploma.

Come Gérard Depardie in Green Card di Peter Weir, se proprio siete disperati e volete la Green Card a tutti i costi, potrete sempre ricorrere al vecchio e furbo modo, il matrimonio di convenienza con un cittandino/a americano/a ma occhio, si deve dimostrare di avere una relazione!

SISTEMA SANITARIO - Negli Stati Uniti non esiste la sanità pubblica e tutti servizi relativi al settore sono a carico del cittadino. I costi delle cure sanitarie negli Stati Uniti, dai ricoveri ai medicinali sono alti, i sistemi sanitari finanziati dallo stato come Medicaid coprono solo le persone oltre i 65 anni, i disabili e i poverissimi. Morale della favola, qualsiasi tipo di servizio, emergenza, ricovero, operazione dovrà essere totalmente pagata da voi o dalla vostra  assicurazione. Prima di trasferirvi conviene che stipuliate un'assicurazione,altrimenti i costi saranno davvero insostenibili in caso di malattie.

Ecco alcuni siti web dove potrete trovare offerte di lavoro:
- careerbuilder.com
- careers.org
- hotjobs.com 
- jobcenter.com 
- jobweb.com 
- craigslist.org

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

Seguimi se vuoi vivere in america

Se volete trasferivi in america vi consiglio di seguire questo videohttps://www.youtube.com/user/MuzziliYT

n° 32

Documenti per il visto di lavoro

Ciao, mi trasferisco negli USA in Gennaio se tutto procede secondo i piani. Lavorerò per un'azienda subcontractor all'aeronautica militare americana come post-doc. Visto che loro mi "vogliono" presumo mi faranno il visto da lavoratore ma ancora non sanno dirmi che documenti vorranno, secondo voi? ho pensato il certificato di nascita, diploma di laurea e dottorato, passaporto con microchip e fedina penale. Purtroppo dopo l'11 Dicembre non tornerò più in Italia e sarò fregato in caso avranno bisogno d'altro. Grazie mille!!
Ste

n° 31

R: Documenti per il visto di lavoro

Come post-doc e' invece piu' probabile un visto di tipo J-1 piuttosto che un visto di lavoro (H1-B). La maggior parte dei visti possono essere approvatisolo al di fuori degli Stati Uniti. Di conseguenza, se andrai a dicembre come turista (Visa Waiver Program) potrebbero chiederti ti rientrare in Italia per ultimare il visto con il consolato/ambasciata.

Graphic designer

Son tornato da poco e ero cosi' tentato di rimanerci ora mi sto informando per una Green Card mi han detto non e' proprio facilissimo ma conviene provarci.

n° 30

R: Graphic designer

Prova la lotteria. Le possibilita' di vincere non sono altissime ma succede! Puoi farla ogni anno, anche se contemporaneamente richiedi la carta verde secondo un altro percorso.

Dreaming USA

Salve!
Sto seriamente pensando di trasferirmi negli Usa. L'Italia mi sta stretta, ed è sempre stato il mio sogno trasferirmi lì.
Ho una zia di mia madre che potrebbe ospitarmi, vive ad Albany.
Se io volessi trasferirmi da lei e trovare un lavoro lì, che devo fare? Sono andata in confusione con tutti i permessi e le autorizzazioni citate nell'articolo.
Non capisco nel mio caso specifico quale visto devo fare o se devo richiedere qualche autorizzazione particolare... Grazie.

n° 29

info 6 mesi a NY

Salve, stò programmando di andare a NY per 5/6 mesi a fare un corso d'inglese, partenza inizi Feb 2015.
Sarei ospite dagli zii (americani al 100%) residenti a NY.
Volevo sapere se c'è un modo dove mio zio possa fare da garante per la mia permanenza li.
grazie

n° 28

R: info 6 mesi a NY

A seconda di quanto siano prossimi i parenti si riceve una diversa priorita' nella richiesta della carta verde. Fondamentalmente i figli e i coniugi di cittadini americani hanno una priorita' molto alta e ricevono la carta verde in pochi mesi. Fratelli e genitori hanno una priorita' piu' bassa e ci possono volere anni. Cugini o parenti piu' lontani, buona fortuna! Li' puo' essere davvero lunga...

R: info 6 mesi a NY

Ciao...anche io vorrei partire ad Aprile 2015 in Florida ma i costi dei corsi di inglese sono davvero molto alti. Ho sentito dire che ne vengono organizzati per stranieri a prezzi bassi, te hai avuto modo di saperne di più?

R: R: info 6 mesi a NY

Ci sono centri che organizzano corsi di inglese per stranieri, che spesso si chiamano ESL cioe' English as a Second Language. Questi sono in genere molto piu' economici di corsi organizzati da vere e proprie scuole per stranieri (direi $200-300). Cerca su internet nella citta' dove vuoi andare 'continuing education', oppure 'adult education', oppure 'community center'. Good luck!

R: R: info 6 mesi a NY

Ciao...anche io vorrei partire ad Aprile 2015 in Florida ma i costi dei corsi di inglese sono davvero molto alti. Ho sentito dire che ne vengono organizzati per stranieri a prezzi bassi, te hai avuto modo di saperne di più?

Chiudi
Aggiungi un commento a Ciao Italia! Vado a Vivere negli Stati Uniti...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori