News di viaggio

Ciao Italia! Vado a Vivere negli Stati Uniti

Affascinati dall'American way of life e, fregandovene della crisi, state pensando di salutare l'Italia per andare a vivere negli Stati Uniti? Si, ma come fare? E la burocrazia? Come si ottiene la green card? Ecco tutto quello che dovete sapere per andare a vivere e lavorare in America

Affascinati dal Sogno Americano? Incantati dalla movida, dalle oppurtunità e dal meltin pot newyorchese? Cresciuti a base di Simon&Simon, A team o affascinati da quelle terre dopo il Coast to Coast di quest'anno?

Se state seriamente pensando di lasciare tutto e andare a vivere negli Stati Uniti, perchè anche l'Europa vi sta stretta; a metà tra un sogno e una nuova vita, ecco tutto quello che dovete sapere per andare a vivere in America.

Nel sondaggio che vi abbiamo proposto nelle scorse settimane, il 10% ci ha risposto di voler andare a vivere negli Stati Uniti.

Prima di partire, smorzate gli entusiasmi e chiedevi bene se state facendo la scelta giusta, pensate bene a dove stabilirvi e in quale città cercare casa e un lavoro. Bisognerebbe conoscere bene la città che diventerà la vostra città. Un aspetto importante è la lingua, anche se è contaminata di slang e per certi versi si allontana dall'inglese, conoscerlo vi aiuterà tantissimo. Considerate tutti gli aspetti possibili, dai servizi offerti dal Paese, assistenza sanitaria, previdenziale, prospettive di lavoro alle tante altre cose che riguardano il quotidiano. Prima di partire cercate lavoro; se non avete una famiglia o se non decidete in 90 giorni di sposarvi con un cittadino/a americano/a, il lavoro è l'unico requisito obbligatorio per restare in territorio americano. E se questo entusiasmo non diminuisce, beh siete pronti per partire!

E sulla domanda che fece il nostro amico greenday2 "qualcuno ha mai pensato al salto oltre Oceano? Qualcuno ha qualche indicazione in merito?", in questo appuntamento vi illustriamo tutto quello che dovete sapere per andare in America.

Visto - Se avete deciso di partire per gli Stati Uniti e la vostra permanenza supererà i 90 giorni oltre al Passaporto, avete bisogno del visto. Attenzione perchè se entrate negli Stati Uniti senza visto o se richiedete un visto diverso dalle vostre esigenze, non avete modo di cambiare il vostro status senza rientrare in Italia e richiedere un visto specifico. Per gli studenti serve un visto specifico; se entrate negli USA senza visto in qualità di turisti non potete iscrivervi ad una scuola. Inoltre se si entra senza visto non c'è modo di ottenere alcuna autorizzazione a prolungare il soggiorno. Il visto si può ottenere tramite il consolato o ambasciata statunitense e le pratiche possono essere sbrigate anche tramite raccomandata postale. Per richiedere il visto per posta occorre fornire un passaporto valido per tutta la durata del soggiorno e una fototessera. Potrete avere il visto da consolato o da un'ambasciata statunitense. Ecco le ambasciate americane in Italia:
Milano,  Via Principe Amedeo 2/10
Firenze, Via Lungarno Vespucci 38 Tel: 055-266951
Roma, Via Vittorio Veneto 119/A Tel: 06-46741
Napoli, Piazza Della Repubblica


Work Visa temporaneo - Se raggiungete gli Stati Uniti per motivi di lavoro avete bisogno di una Work Visa, il permesso di lavoro. Ottenerlo non è semplicissimo e ne esistono di due tipi, uno temporaneo ed uno definitivo. Il più comune è l'H1-B che è valido per tre anni e rinnovabile una volta. Per ottenere un permesso di lavoro temporaneo, è necessario possedere alcuni requisiti previsti dall'Ufficio Immigrazione; oltre al requisito fondamentale; quello di trovare un datore di lavoro in America disposto ad assumervi e a farsi carico di antipatiche procedure burocratiche come la consegna all'Ufficio immigrazione della vostra petition di Work Visa (che dovrà essere approvata dal Funzionario Consolare).  Per maggiori informazioni travel.state.gov/visa/.

Green Card - Croce e delizia di tutti quelli che vogliono vivere negli Stati Uniti, è la Green Card ovvero la Resident Permanent Card, il visto permanente che consente agli stranieri di vivere e lavorare all'interno degli USA senza le limitazioni. Una volta ottenuta deve essere rinnovata dopo 10 anni dalla data di rilascio. Esistono tre modi per ottenerla: attraverso l'approvazione da parte dell'USCIS, US Citizenship and Immigration Service della richiesta di rilascio da parte di un familiare, dietro domanda di un datore di lavoro, o tramite la partecipazione al Diversity Visa Program. Trascorsi cinque anni dal rilascio della Green Card è possibile inoltre fare domanda per ottenere la cittadinanza americana.

Vediamo nel dettaglio come ottenerla:

- Family Immigration Green Card- Si ottiene attraverso la famiglia, è necessario che un vostro parente (molto prossimo) sottoscriva una richiesta di Immigrant Visa compilando il modulo USCIS Form I-130 Petition for Alien Relative al costo di circa 500 dollari.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

Curiosità

Anche per sposarsi occorre qualche visto particolare prima di partire?
Il tutto funziona anche con matrimoni gay?
Grazie!

n° 20

Alberto

Ciao a tutti, io penso che sia altamente difficile che un datore di lavoro si sobbarchi tutte le procedure burocratiche per assumere uno straniero. Non e` piu` facile ottenere una business visa E2?
Grazie

n° 19

informazioni generali

Ciao ragazzi!Sono francesco ho 27 anni e vivo in Sicilia,visto come vanno le cose qui vorrei trasferirmi negli STATI UNITI,sono sposato e ho una figlia di 13 mesi,come posso arrivare alla meta pur non avendo nessun appoggio negli STATI UNITI?qualcuno riuscirebbe ad aiutarmi??? grazie!!!p.s. Sono disposto a svolgere qualsiasi tipo di lavoro

n° 18

informazione

ciao ragazzi..sono alessia..qualcuno mi sa dare delle delucidazioni in merito a una domanda: ho il fidanzato italiano negli USA in possesso della green card e vorrei andare a trovarlo poi lì ci sposiamo..ma dopo essersi sposati io dopo quanto tempo potrei lavorare??

Grazie mille e buona serata

n° 17

R: informazione

salve, se deve andare negli stati uniti d'america per rovinarsi e sposarsi le consiglio di andare meglio al polo nord, almeno lì avrà le idee fresche e chiare. Scherzo naturalmente e in bocca al lupo Gianfranco

aiutatemiiii

Salve ragazzi / e mi chiamo Giovanna ho studiato abbigliamento e moda è ho sempre sognato di voler andare a lavorare a new york o dintorni è vorrei trasferirmi con il mio ragazzo che a poco ci sposeremo... qualcuno sa dirmi il visto per lavorare nel mondo della moda ? e in che zona trovare casa ? vi ringrazio

n° 16
Chiudi
Aggiungi un commento a Ciao Italia! Vado a Vivere negli Stati Uniti...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori