Consigli di viaggio

Come e perchè visitare il Brecht-Weigel-Gedenkstätte

Bertold Brecth è una delle maggiori figure narranti del secolo scorso. Se sei in vacanza a Berlino e vuoi cogliere l'occasione per saperne di più su questo grande poeta e scrittore, recati a visitare la sua casa, oggi adibita a splendido museo formativo.

di emiliana 25 aprile 2011
Istruzioni
Difficoltà
come-e-perche-visitare-il-brecht-weigel-gedenkstatte
  1. Bertold Brecht, uno dei più importanti scrittori tedeschi di teatro del XX secolo, visse in questa casa non lontana dal suo teatro, il Berliner Ensamble, dal 1953 fino al giorno della sua morte, nel 1956. Si può scorgere al suo inerno ancora il suo ufficio, la sua nutrita biblioteca e la piccola stanza da letto.
  2. L'arredamento presenta molti pezzi di origine cinese e tutto è lasciato esattamente come era, perfino il cappotto ed il berretto appeso alla porta. Al piano di sotto si trovano gli appartamenti ingombri di effetti personali di sua moglie, l'attrice Helene Weigel, che continuò a vivere qui fino al 1971.
  3. Telefonate in anticipo per avere informazioni sulle visite guidate in inglese. Il ristorante nel seminterrato serve piatti austriaci preparati secondo le ricette della Weigel. Per raggiungere la casa, prendete la metropolitana e scendete ad Orianenburger Tor. Il biglietto d'ingresso costa circa 3€, aperto anche la domenica.

Consigli di viaggio correlati