Grecia

La Grecia conta più di 1000 isole visitabili. La maggior parte si trovano nel Mar Egeo, mentre Creta, Elafonisi ed altre isole si trovano nel Mar Libico. Le restanti sono le isole dello Ionio (le isole Ionie). Ma la Grecia non è solo mare celeste ed isole paradisiache. Ci sono innumerevoli e preziosi siti archeologici e città che sono veri e propri musei a cielo aperto che esibiscono storia e cultura millenarie. Molte zone della Grecia sono ancora poco antropizzate e forniscono nascondigli perfetti per un rifugio nella natura, lontano da tutto.

Vacanze in Grecia

Una viaggio in Grecia può essere una perfetta vacanza di mare, specialmente se si scelgono i periodi di bassa stagione (giugno e settembre). Anche ad agosto e luglio però c'è la possibilità di trovare spiagge solitarie ed isole poco affollate, un'affermazione che diventa tanto più credibile se si considera che in Grecia ci sono quasi 14.000 km di costa.

Il mare però non è bello solo in estate ed anche in autunno ed in primavera si può scegliere una vacanza bagnati dal ole mite e dall'atmosfera rilassata della costa greca. In questi periodi dell'anno l'idea migliore è quella di dedicarsi alla costa continentale come quella meravigliosa della penisola Calcidica, vicino a Salonicco.

Grecia destinazioni migliori

Ma quali sono le migliori destinazioni per una vacanza in Grecia? I posti belli sono così tanti che non è sempre facile scegliere, considerando che ogni isola ha le sue caratteristiche e gli itinerari possibili sulla terra ferma sono innumerevoli.

Di seguito trovate alcune delle mete consigliate per una vacanza in Grecia ed una guida utile per scegliere la più adatta a voi.

  • Zante: è la terza più grande delle isole Ionie. Le spiagge di Zante sono famose, soprattutto la spiaggia del Relitto, Navagio, dove lo scheletro di una nave di contrabbandieri giace arenata in una spiaggia bianca e raggiungibile solo via mare.
  • Rodi: è la più grande delle isole del Dodecanneso ed oltre che per i 200 km di calette e spiagge Rodi vi sorprenderà per i resti archeologici di epoca greca e medioevale.
  • Creta: è l'isola più grande della Grecia ed una delle più grandi del Mediterraneao. Conta oltre 300 spiagge meravigliose, tra cui la spiaggia rosa e la laguna di Balos che figurano tra le spiagge più fotografate del pianeta. Oltre al mare c'è la possibilità di visitare siti naturalistici e archeologici. Creta è stata il fulcro della civiltà minoica, una civiltà altamente civilizzata che ha vissuto durante l'età del Bronzo.
  • Santorini (Cicladi): è la più famosa isola delle Cicladi dove a spettacolari tramonti e paesaggi incantevoli si aggiunge la prelibatezza della buona cucina greca. Tradizione vuole che a Santorini si goda dei più bei tramonti del mondo. Raggiungete Firà, salendo 600 interminabili scalini, con le casette bianche a strapiombo sull'orlo del cratere, le piazze, le stradine tortuose e le chiese sul mare.
  • Thirassia (Cicladi): Thirassia si trova di fronte a Santorini di cui è alter ego. A Thirassia il turismo di massa non è ancora arrivato e le case bianche e le cupole blu guardano un mare che è ancora dei pescatori.
  • Milos (Cicladi): si trova nel Mar Egeo ed è conosciuta come l'isola dei Colori. A Milos ci sono scogliere bianche come il latte, miniere abbandonate a due passi da mare ed un’infinità di spiagge solitarie, raggiungibili solo con ripide sterrate. Raggiungete la spiaggia di Paliochori dove le acque del mare sono scaldate dalle sorgenti termali sottomarine. Tzigrado è la spiaggia da cartolina di Milos con strettissimi passaggi lunari tra le rocce e tanti baretti sulla costa. Qui trovate una selezione delle spiagge più belle di Milos.
  • Amorgos (Cicladi): Amorgos è lontana dal caos ed è immersa nella natura più incontaminata. Ha oltre 100 Km di coste selvagge e bellissime. Passeggiate nel cuore della città, la Chora, formato da casette bianche e piccole stradine tortuose. Poco distante dal porto di Katapola, sulla collina di Mountolia, raggiungete Minoa, uno dei paesi più antichi dell’isola, un tempo residenza di Minosse.
  • Paros (Cicladi): distesa sull'Egeo, è una bellissima isola dove ancora viene praticata la pesca nella sua accezione più tradizionale. Conosciuta per il buon vino (il Parian) l'isola è un paradiso di incantevoli spiagge e piccoli borghi rigorosamente bianchi.
  • Kastellorizo (Dodecanneso): su questa piccola isola non lontana dalla Turchia è stata girata la pellicola di Salvadores Mediterraneo. Kastellorizo è la meta ideale da esplorare a piedi, raggiungendo spiaggette intime e a volte deserte. Il nostro consiglio è di recarvi a Faros, sul promontorio, e da lì scendere i tanti scalini che portano al mare.
  • Kos (Dodecanneso): l'isola che diede i natali ad Ippocrate è la meta ideale per chi vuole coniugare spettacolari scorci, natura, belle spiagge ad una movimentata vita notturna. Raggiungete il famoso tempio di Asklepieion edificato in onore del dio della medicina Esculapio. Non perdete le sorgenti di acqua calda nel cerchio di pietre a Therma beach per poi assaggiare i particolari domataki, dolci tipici dell'isola fatti con pomodorini e formaggio rosso.

Grecia dove andare

Ricapitolando, chi vuole fare una vacanza di mare in Grecia ha l'imbarazzo della scelta. Oltre alle isole di cui abbiamo parlato sopra ce ne sono molte altre. Andros, poco battuta e facilmente raggiungibile da Atene, è una specie di condensato in miniatura dell'essenza delle Cicladi.

Folegandros, sempre alle Cicladi, è l'isola perfetta per il naturismo e per chi ama le spiagge solitarie. Tinos è l'alternativa migliore, tra le isole facilmente raggiungibili, per chi non vuole imbattersi nel turismo di massa, per scoprire un angolo di Cicladi ancora perfettamente intatto. Se invece al mare preferite una vacanza attiva che coniuga le attività culturali al mare potete scegliere isole più grandi come Creta o Rodi oppure un tour continentale.

Alla bella ma caotica Atene si può preferire Salonicco, che si trova sul mare. Da qui i Monasteri di Meteora, appollaiati su enormi pilastri di roccia, sono lontani solo circa 300 km. La penisola Calcidica e le sue spiagge solitarie sono a poche ore di autoobus di distanza.

Grecia Mare

E' difficile fare una lista delle spiagge più belle della Grecia, perché le spiagge meravigliose sono incontabili. Creta è un'isola perfetta per chi ama girare di spiaggia in spiaggia e scegliere la più adatta alle esigenze (ed al vento) del giorno. Corfù, la più nordica delle isole Ioniche, ha spiagge grandi e battute dai venti, spiagge riparate e solitarie e spiagge per nudisti. Tra le spiagge di Corfù la più famosa e fotografata è il Canal d'Amour, un tunnel tra le rocce color ocra, dove le coppie che vi nuotano, secondo la tradizione, si sposano. Le Spiagge vicino Salonicco non hanno nulla da invidiare a quelle delle isole ed anche qui, data la grande lunghezza della costa che si snoda lungo le tre dita lunghe e sottili della Calcidica, le possibilità sono innumerevoli.

Grecia isole

Le isole greche si raggiungono con il traghetto dal porto del Pireo oppure da quello di Salonicco. Alcune isole della Grecia hanno un aeroporto. Ovviamente le isole greche con aeroporto sono quelle più turistiche. Facendo tappa su queste isole però è possibile prendere un traghetto per raggiungere le isole meno affollate della Grecia.

Vacanze in Grecia low cost

Spendere poco in una vacanza in Grecia non è un'impresa ardua. Il modo migliore per risparmiare è volare low cost a Salonicco oppure ad Atene e da qui prendere le navi che portano alle isole, oppure spostarsi in un tour con i mezzi pubblici nella Grecia continentale.

Affittando un appartamento si spende meno che in hotel e si ha la possibilità di cucinare almeno un pasto e/o la colazione a casa. Un altro modo per risparmiare è quello di affittare la bicicletta per i piccoli spostamenti che nelle zone meno montagnose della Grecia è un mezzo di trasporto ideale.

Vacanze in Grecia con bambini

Creta è un'isola adatta ai bambini così come lo sono le spiagge dai fondali bassi della penisola Calcidica. Tra Atene e Salonicco la città family-friendly è senza dubbio Salonicco, che si gira piacevolmente a piedi con passeggino al seguito e che è decisamente a misura d'uomo. In generale il mare in Grecia, vento permettendo, tende ad essere calmo e trasparente, con fondali che digradano piano piano e che sono adatti alle vacanze con i bambini.

Grecia cartina e mappa

Su Google Maps trovate una mappa della Grecia con segnalate alcune delle spiagge più belle del paese e delle isole con le foto e le informazioni su spiagge libere e stabilimenti privati.

Scegli una destinazione

Racconti di viaggio

Consigli di viaggio