Racconti di viaggio

Grecia? Sì, ma dove?

Guida utile alle isole della Grecia per capire quale isola scegliere e come organizzare un viaggio al mare in Grecia, cosa vedere e cosa fare sulle varie isole.

GRECIA SI', MA DOVE? Mykonos, Paros, Naxos... fossero solo tre le isole greche tra cui scegliere sarebbe facile. Invece i mari intorno al Peloponneso brulicano di isolette, ciascuna con i suoi vantaggi e svantaggi. Ecco le dritte dei viaggiatori del forum per scegliere l'isola greca che fa per voi.

LEGGI ANCHE: LE SPIAGGE PIU' BELLE DEL MEDITERRANEO

E poi dicono di Ulisse...

Omero sarà stato anche cieco, ma sapeva perfettamente che beccare l'isola giusta tra le mille che circondano il Peloponnneso è mica facile... una vera e propria Odissea :-)

Anche oggi, che le sirene sono andate in pensione, orientarsi tra le diverse isole è un'impresa epica.

grecia-si-ma-dove-isole

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE A SYMI

Girovagare tra un'isola e l'altra non è semplice e di regola occorre individuare per tempo l'isola o le isole adatte. Tra l'una e l'altra il mezzo più conveniente per spostarsi (escluse le pinne, ovviamente) è il traghetto, e i trasferimenti prendono tempo.

Una volta raggiunta l'isola prescelta, per gli spostamenti conviene noleggiare una bicicletta o uno scooter (o nelle isole più grandi, un'auto). Facendo ovviamente attenzione alle clausole relative all'assicurazione.

GUARDA ANCHE: 18 RAGIONI PER AMARE LA GRECIA

COME? - Negli ultimi anni, stanno aumentando i voli low cost per raggiungere la Grecia, ma le isole, specie in alta stagione hanno prezzi proibitivi. Se volete provare una triangolazione, facendo scalo da qualche parte, i prezzi potrebbero ridursi sensibilmente. La prima opzione da prendere in considerazione è quella delle low cost: Ryanair e easyJet volano su diverse isole greche durante il periodo estivo.

isole-grecia-quali-scegliere

Un'interessante alternativa è la Aegean Airways che pur non essendo una low cost, fa dei prezzi mediamente migliori delle compagnie di bandiera e offre molte destinazioni "isolane" (previa coincidenza ad Atene) da Milano e Roma.

Niente di interessante? Allora è possibile ricorrere alle compagnie di bandiera (Alitalia e Olympic tra tutte), che ogni tanto fanno qualche offerta accettabile, oppure sfidare i flutti e ricorrere ai traghetti, che raggiungono Patrasso partendo da Ancona, Bari, Brindisi o Venezia. Tra le compagnie ci sono la Superfast, la Anek e la Minoan. Un buon punto di partenza per trovare il traghetto che fa per voi è il sito www.traghetti.com.

grecia-isole

Lo zingaro ovviamente predilige il posto ponte, che è anche un'ottima occasione per socializzare. Non mancano comunque i comfort per chi ha un animo più borghese. Raggiungere Atene da Patrasso in autobus è un gioco da ragazzi: circa tre ore e lungo la strada si vede anche lo stretto di Corinto.

GUARDA ANCHE: 7 COSE DA SAPERE PRIMA DI ANDARE IN GRECIA


QUANDO? - Il fattore meteo conta fino ad un certo punto: in Grecia il tempo è bello e balenabile da maggio a settembre (almeno).

Fa caldo? Eccome. Pero' le isole sono di regola ventilate (il famoso Meltemi non scherza affatto, soprattutto dopo il tramonto), per cui il solleone è un problema marginale. Quel che conta davvero è la frequentazione delle isole.

Ad agosto la Grecia viene invasa da una marea di italiani, con conseguenze facilmente immaginabili: aumento vertiginoso dei prezzi e crollo del gradimento dell'homo italicus, per cui, se potete, lasciate stare il mese di agosto. E se proprio dovete partire in quella data, scegliete una delle isole meno frequentate.

Le isole però sono così tante e le spiagge così numerose che è possibile, anche in agosto, trovare posti bellissimi niente affatto affollati. L'importante è non scegliere le isole più turistiche.

Un'alternativa interessante è la Grecia continentale. La penisola Calcidica, facilmente raggiungibile in autobus da Salonicco, ha spiagge bellissime ed un mare spettacolare, estremamente selvaggio a giugno e luglio, un pochi meno ad agosto. Qui trovate le info per andare al mare in Calcidica e qui 8 spiagge vicino Salonicco.

isole-grecia


GUARDA ANCHE: LE PIU' BELLE ISOLE GRECHE

DOVE? Mykonos, Naxos, Skiatos, Rodi, Symi, Kos, Astypalea, Samos, Patmos, Alonissos, Kastellorizo, Sifnos, Santorini, Parga, Ios, Kytera, Delos, Paxos, Zante, Creta, Koufonisi. Queste le isole di cui si è parlato nel forum. Ecco quelle su cui abbiamo raccolto maggiori informazioni. In ordine rigorosamente sparso.

MYKONOS - Gli elogi si sprecano; unico appunto la ressa agostana ed i prezzi elevati. Eccezione fatta per agosto, l'isola è frequentata da viaggiatori di tutte le nazioni, di qua e di là dell'Atlantico. L'età media rischia di essere under 30, ma ci sono comunque zone più tranquille adatte anche a viaggiatori più maturi.

Paradise Beach, Mykonos. #ParadiseBeach #Mykonos #Greece #Europe #Tropicana #Home #Paradise #Love #Summer #Travel

Una foto pubblicata da SARAH JADE BESIM (@buonaserah) in data: 19 Mag 2015 alle ore 02:53 PDT

GUARDA ANCHE: LE SPIAGGE PIU' BELLE DELLA GRECIA

Per l'alloggio conviene cercare una sistemazione in paese. Come sempre, ad agosto la ricerca potrebbe essere più difficoltosa. Le spiagge sono molte e (pare) tutte splendide; consigliate Paradise e Superparadise, entrambe raggiungibili in scooter o in auto.

La vita notturna inizia al momento del risveglio e prosegue ininterrotta. Al tramonto le spiagge si trasformano in discoteche all'aperto. Poi il movimento si trasferisce nelle viuzze e tra i baretti che punteggiano il centro del paese, dove la festa continua fino a notte inoltrata. Tra le molte disco è imperdibile quella che si trova sopra il Super Paradise; apre alle 3 (del mattino, ovviamente) ed è ricavata su una terrazza sul mare, dalla quale si vedono albe memorabili. Non vi basta? allora trovate una barchetta e raggiungete Koufonisi, che fa parte delle microcicladi. Occhio che occorre prenotare in anticipo l'alloggio perchè ci sono solo affittacamere, pensioncine e un campeggio dietro la spiaggia di Pori.

LEGGI ANCHE: LE SPIAGGE PIU' BELLE DELLA GRECIA

RODI - Nonostante non faccia parte delle Cicladi, Rodi non ha nulla da invidiare alle isole di quell'arcipelago.
Conviene pernottare a Rodi città, che come vita notturna offre di piu'; per gli spostamenti va bene il solito scooter a noleggio.

rodi_1

Da non perdere:
- Lindos
- La baia di Anthony Queen
- Un giro a Prassonissi (punta sud dell'isola dove si puo' vedere l'incontro dei due mari).

#AnthonyQuinnBay#Rodi#

Una foto pubblicata da @millebolleblu7 in data: 18 Mag 2015 alle ore 15:50 PDT

Per quanto riguarda posti dove mangiare, la città vecchia di Rodi è piena di taverne e ristoranti.

Vita notturna: a Rodi città ci sono diversi locali (bar e discoteche) fuori dalla città vecchia. In particolare Ofanidi Street (o bar street) è una via di un centinaio di metri con un bar dietro l'altro. La cittadina di Faliraki poi, è quasi esclusivamente frequentata da giovani e di conseguenza è piena di locali notturni. Occhio agli inglesi ubriachi. Anche ad Ixia-Trianda ricordo ci sono un paio di discoteche in cima ad una collina: sono aperte ad agosto e quindi attirano la fauna italiana.

KARPATHOS - Spiagge di una bellezza mozzafiato e acque cristalline, pesci (non tanti come nel Mar Rosso, ma si difende), sole garantito, venticello rinfrescante (a luglio e agosto il meltemi non scherza), cibo ottimo a prezzi super contenuti (tipo: a pranzo 5-6 euri a testa per: super insalatona greca, bottigliona d'acqua da un litro e mezzo caffè alla greca, il tutto servito in localini che si affacciano su baie bellissime).

A cena 10-12 euri a testa per: tzatziki, taramosalata, doulmades, scordalià, pane, mezzo di vino rosso della casa, calamaro gigante alla griglia servito con patate arroste e riso con i piselli e mais, insalata greca, loukumades e grappino.... roba da non credere ai propri occhi.

#amoopibeach, #karpathosisland

Una foto pubblicata da Wouter Vonk (@woutervonk5) in data: 29 Apr 2015 alle ore 11:36 PDT


Tutto freschissimo e servito con la cortesia dei bei tempi andati...... una meraviglia! Le spiagge (una miriade e tutte splendide) si raggiungono noleggiando una macchina o uno scooter.

SANTORINI- Se per caso avete una mappa scritta in greco la chiamano Thira, tanto per confondere le idee... Forse l'isola più particolare ed affascinanate dal punto di vista naturalistico: da un lato spiagge (nere: sabbia lavica) e dall'altro scogliere scoscese, che denunciano la storia tormentata dell'isola, metà della quale a suo tempo sprofondò.

santorini_4

Sa essere parecchio romantica, per cui è adatta ai viaggi di coppia. Non che manchi la possibilità di fare baldoria, comunque... soprattutto nel paese vecchio, che si chiama anche lui Thira. Da non perdere il tramonto visto dall'estrema propaggine settentrionale dell'isola (Ia), dove pero' trovare da dormire puo' essere complicato. Dal porto partono parecchi traghetti per raggiungere altre isole, tra cui Ios.

IOS - The Island. Frequentazione molto giovane (15-25) e baldoria continua, in paese come in spiaggia (la spiaggia di Mylopotas ha anche un campeggio: basta solo non essere troppo interessati al sonno...).

GUARDA ANCHE: GRECIA, MARE E GASTRONOMIA


Dicono che la spiaggia di Manganari sia la più bella di tutta la Grecia: si raggiunge in barchetta dal porto principale e da lì è possibile arrivare ad altre calette molto belle, dove nessuno si scompone se il costume da bagno viene lasciato cadere...

grecia-si-ma-dove

ZACINTO - Anche qui doppio nome: quello foscoliano che conosciamo tutti e quello greco, Zante. L'isola è ovviamente la stessa e si raggiunge con facilità dall'italia, anche in aereo. La frequentazione è molto più tranquilla rispetto alle Cicladi, e la grandezza dell'isola consente comunque di sfuggire alla calca, anche d'agosto. Ovunque tranne che sulla spiaggia di Laganas, che sarebbe la più bella dell'isola (c'è anche uno splendido relitto di una nave spiaggiata) se non fosse presa d'assalto da orde di turisti deportait a barconate).

Altre spiagge che meritano sono Keri, in pietrisco, e Marathonisi enorme e frequentata anche da tartarughe. Almeno così dicono, perchè vederle è un altro paio di maniche.

spiaggia-del-relitto-zante_1

VACANZE IN BARCA A VELA IN GRECIA - La Grecia ha miriadi di isole perfette da scoprire in barca. In realtà alcune zone della Grecia sono battute da un vento forte che rende la navigazione non sempre piacevole. Per coprire come noleggiare una barca a vela e quali isole della Grecia esplorare ci si può rivolgere ad Italy Charter, che organizza vacanze in barca a vela mettendo in contatto proprietari di barche e aspiranti passeggeri.

Qui trovate 10 motivi per scegliere una vacanza in barca a vela.