Consigli di viaggio

Come Pianificare Una Visita A Santa Maria Maggiore A Roma

La Chiesa di Santa Maria Maggiore a Roma è una delle quattro maggiori basiliche della città romana e fu realizzata, secondo la leggenda, dopo che Papa Liberio ebbe in visione la Vergine Maria che gli ordinò di costruire una chiesa a lei dedicata nel luogo dove avrebbe nevicato. Questo evento accadde in pena estate, il 5 agosto.

di komelaluna 25 luglio 2011
Istruzioni
Difficoltà
come-pianificare-una-visita-a-santa-maria-maggiore-a-roma

Cosa serve

  • amore per l'arte
  • guida e mappa della città
  1. La Chiesa che ammirerai oggi non è quella antica, fatta realizzare da Papa Liberio, ma è una versione successiva fatta realizzare da Papa Sisto III agli inizi del V secolo. La chiesa è davvero bella e presenta numerosi dettagli da non perdere come i 36 pannelli del mosaico del V secolo nella navata con scene del Vecchio e del Nuovo Testamento, recentemente restaurati. Per coglierne la straordinaria bellezza è bene che tu ti munisca di un binocolo!
  2. Splendido è anche il soffitto a cassettoni decorato in oro. Alla fine del transetto non perdere le due cappelle a cupola, riccamente decorate, aggiunte successivamente, nel XVI e nel XVII secolo. Una fu fatta erigere da papa Paolo V e l'altra, la Cappella Sistina (da non confondere con la famosa Cappella Sistina di San Pietro decorata da Michelangelo), fu fatta erigere da Papa Sisto V. Essa è decorata con marmi e conserva la Tomba del Papa.
  3. Imperdibile è la Tomba di Gian Lorenzo Bernini e dei suo avi situata vicino all'ingresso della cappella. C'è anche un piccolo Museo (a pagamento) che esibisce una numerosa serie di statuine presepiali del XIII secolo. Puoi raggiungere la Chiesa, che è aperta tutto il giorno (la Cappella Sistina, invece, solo la mattina) con gli autobus C3, 16, 70, 105, 360, 714 oppure con la metropolitana Linea A o B (fermata Repubblica).

Consigli di viaggio correlati