Idee di viaggio

In Sardegna c'è un villaggio western: il video

San Salvatore di Sinis è oggi un villaggio abbandonato, ma un tempo era conosciuto come il posto di cowboy, sceriffi ed indiani.

San Salvatore di Sinis, il villaggio western in Sardegna - In Sardegna c'è un paese ceh è stato un villaggio western e che è abitato solamente tre giorni all'anno: è San Salvatore di Sinis.

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE A SALVATORE DI SINIS

Oggi il paese è abbandonato e viene popolato solo in occasione della tradizionale festa di Festa di San Salvatore quando i pellegrini, a inizi settembre, ritornano nelle piccole casette a schiera del paese.

Negli anni sessanta è stato più volte set per film western.

COSA VEDERE: CHIESA DI SAN SALVATORE E IPOGEO - In giro per il piccolo paese non perdete una visita alla chiesa di San Salvatore, costruita sopra un ipogeo dedicato al culto delle acque e interamente scavato nella roccia, nel quale in epoca romana si adoravano Venere, Marte ed Ercole Salvatore. Allontanandovi dal paese troverete i ruderi di un complesso termale di epoca romana. 


SET CINEMA WESTERN: La somiglianza a paesaggi da far west di San Salvatore ha fatto sì che il paese, lungo la strada per Is Arutas, dalla metà degli anni sessanta fosse affittato ai produttori cinematografici per girare scene di film western. Fu infatti la Corronca Company che fece diventare il paese il set degli ultimi film western del cinema nazionale.

 

#san salvatore#sardinia#sardegna#italy

Una foto pubblicata da Marco (@marco_goseli) in data: 19 Mag 2016 alle ore 13:36 PDT

 

 

#Sardegna #cabras #san_salvatore #sinis #estate #lauralaccabbadora #sosbattormorossardegna

Una foto pubblicata da @gianpa_sui_tubi in data: 6 Giu 2016 alle ore 06:00 PDT

 

 

Aspettando Buffalo Bill#western#sardynia #world #vacations #italy #nuovasardegna#color

Una foto pubblicata da Ferdinando (@biancofelino) in data: 31 Mag 2016 alle ore 04:21 PDT

 

 

Una foto pubblicata da Ivo Serra (@serraivo) in data: 9 Apr 2016 alle ore 06:14 PDT