Idee di viaggio

I migliori sentieri della costa siciliana

La guida alle escursioni, ai sentieri e percorsi di trekking da fare almeno una volta in Sicilia

Le migliori escursioni da fare lungo la costa in Sicilia, suggerite da Lonely Planet. La guida al trekking, ai sentieri giornalieri e alle idee per una vacanza in cammino. 

GUARDA ANCHE: LE SPIAGGE PIU' BELLE DELLA SICILIA OCCIDENTALE

Con le sue isole vulcaniche e i tratti di costa frastagliata da cui si intravede l'acqua verde limpida, la Sicilia offre alcuni dei paesaggi costieri più belli del mondo lungo cui si snodano incredibili sentieri. Ecco quali solo. 

Per evitare il caldo eccessivo, le folle e i prezzi elevati il consiglio è di andare in primavera o inizi autunno. 

escursioni-sicilia

Escursione a Stromboli, Eolie

Il tour parte dal paese di Stromboli e la durata dell'escursione va dalle cinque alle sei ore. La lunghezza del percorso è di 8 chilometri.

Per godere di un trekking spettacolare l'ideale è arrivare sulla vetta di 900 metri un paio d'ore prima del tramonto.

L’accesso ai percorsi di trekking è libero sotto i 400 m di altezza; superata questa quota è obbligatorio essere accompagnati dalle guide vulcanologiche o alpine. Vi troverete a camminare lungo paesaggi fatti di roccia nera che vi regaleranno la vista alla città sottostante, al mare scintillante e all'isolotto vulcanico di Strombolicchio.

LEGGI ANCHE: BORGHI PIU' BELLI IN SICILIA

Una volta arrivati all'ultima curva il panorama è quasi surreale e fatto di crateri fumanti incorniciati dal sole al tramonto. Le eruzioni diventano sempre più luminose con il calare della luce. 

stromboli-tour

(Foto: Cristian Puscasu / Shutterstock)

LEGGI ANCHE: LE SPIAGGE PIU' BELLE DELLA SICILIA

Escursione Fossa delle Felci, Salina, Eolie

La scalata della vetta più alta di Salina, Fossa delle Felci (926 metri), inizia e finisce a Val di Chiesa, il percorso totale è di 4 chilometri.

I tornanti del sentiero salgono ripidi verso la vetta attraversando cespugli d’erica, boschi di castagno, pini e arbusti di ginestra che in primavera colorano il paesaggio di giallo. Una volta arrivati a destinazione la fatica sarà ricompensata dalla magnifica vista sulle coste dominate dall'Etna e sulle isole vulcaniche di Filicudi e Alicudi.

salina_2

Escursione da Pianoconte a Quattropani, Lipari, Eolie

Il percorso è lungo 8 km e per percorrerlo impiegherete circa 4 ore. L'escursione inizia da Pianoconte, scende verso le antiche terme romane di San Calogero per poi proseguire verso le scogliere e le grotte marine della costa occidentale di Lipari.

Il sentiero sale poi ripido verso l'interno fino alla città di Quattropani, rivelando panorami incredibili sul mare color cobalto.

lipari_1

Escursione a Vulcano, Eolie

Una passeggiata di 45 minuti tra ginestre e pietre vulcaniche vi condurrà fino al Gran Cratere dell'isola di Vulcano. Via via che si sale il panorama è mozzafiato, potrete ammirare Alicudi, Filicudi e Salina, ma è solo sulla vetta che potete vedere tutta la meraviglia dell'arcipelago con le sue sette isole. 

Scendete verso il cratere dove sono ancora visibili le fumarole; qui è consigliata una maschera o una protezione per bocca e naso. 

vulcanp

Escursione a Capo Milazzo, Messina

Una passeggiata panoramica lunga circa tre km alla scoperta della penisola di Capo Milazzo. Il sentiero attraversa un paesaggio fatto di uliveti, cactus e le antiche rovine in pietra per poi scendere verso la costa.

Sulla punta settentrionale della penisola il paesaggio diventa davvero da sogno: è qui che si trova la Piscina di Venere, una delle piscine naturali più belle al mondo. 

capo-milazzo

GUARDA ANCHE: COSA VEDERE AD ALICUDI

Escursione alla Riserva Naturale dello Zingaro

A un'ora ad ovest di Palermo si trovano una serie di meravigliosi promontori scoscesi che conducono ad incredibili calette selvagge: è la Riserva dello Zingaro. La prima riserva naturale della Sicilia dal 1986 è uno dei posti più belli da scoprire a piedi. Si parte da Scopello per un percorso di 5 ore in cui si percorrono 15 chilometri.

Qui troverete 700 specie di piante e 40 specie di animali, piccoli musei sulla tradizione agreste e tipiche tonnare. 

riserva-dello-zingaro

Escursione a La Rocca, Cefalù 

Un percorso di circa 3 km vi poterà a godere di un paesaggio paradisiaco proprio sulla spiagga di Cefalù. Al faraglione de La Rocca si ci arriva attraverso un'antica scala in pietra conosciuta come Salita dei Saraceni.

Lungo il percorso, godrete della bella vista sulle torri della cattedrale che si innalzano sul mare blu. Sulla collina ci sono i resti di un castello romano del 12° secolo.

la-rocca

LEGGI ANCHE: UNA SETTIMANA IN SICILIA

Escursione alla Riserva Naturale Oasi Faunistica di Vendicari

Uno delle più facili e gratificanti passeggiate lungo la costa siciliana attraversa il paradiso del birdwatching appena a sud di Siracusa. Dall'ingresso principale della riserva, il sentiero segue paludi costiere piene di fenicotteri, oche, cicogne e altri uccelli acquatici migratori. Proseguite verso nord per raggiungere la spiaggia Calamosche, una striscia di sabbia lambita da acque turchesi. Il percorso è lungo 5 km. 

calamosche

Escursione al Castello di Punta Troia, Marettimo, Egadi

Ad un'ora ad ovest di Trapani, Marettimo è l'isola perfetta per le escursioni. Gli aliscafi attraccano al villaggio principale dell'isola, fatto da un labirinto di case bianche circondate da acque turchesi.

Dal porto, una rete di sentieri ben tenuti e tracciati vi farà compiere il giro dell'isola a piedi. Uno dei percorsi più belli è quello che va verso nord, fino a raggiungere il Castello di Punta Troia, un castello normanno del 12° secolo costruito in cima ad una precedente torre di guardia saracena.

trekking-sicilia