Zingarate

Visto unico Thailandia e Cambogia

Buongiorno e buon anno a tutti da Bangkok! Ho affrontato piu’ volte il tema dei visti utili per rimanere in Thailandia un po’ di piu’ del solito ma da qualche giorno e’ entrato in funzione un accordo che coinvolge la Thailandia e la confinante Cambogia e che puo’ essere utile a chi decide di affrontare un viaggio che attraversa i due paesi del sud est asiatico.

Nella bilancia commerciale thailandese il turismo e’ una delle primissime (se non la prima in assoluto) voci di entrate, pensate che nel 2011 si sono regitrati 19 milioni di arrivi e nel 2012 da poco concluso le stime parlano di 21 milioni di viaggiatori che sono atterrati in Thaialandia. La vicina Cambogia invece si assesta su numeri nettamente piu’ piccoli ma in costante crescita. Una buona notizia e’ l’entrata in vigore del visto unico per i 2 paesi che permette di risparmiare tempo ed ovviamente denaro. Dal 27 dicembre 2012 infatti il visto che si puo’ ottenere presso le ambasciate thailandesi varra’ anche per entrre in Cambogia e viceversa. Non confondete il visto con il VOA (visa on arrival) ovvero il timbro che vi mettono sul passaporto al vostro arrivo in Thailandia, quel timbro NON e’ sufficiente per entrare in Cambogia.

Potete trovare tutte le informazioni sul visto turistico Thailandese leggendo l’articolo che scrissi tempo fa.

Per entrare in Cambogia (come in Laos e Vietnam d’altronde) e’ comunque prevista l’emissione di un visto che potete fare sia in frontiera al vostro arrivo oppure chiedere preventivamente ad una ambasciata. Non avendo la Cambogia una ambasciata ufficiale in Italia vi conviene richiedere il visto turistico thailandese, la Thailandia ha sia l’ambasciata a Roma che vari uffici consolari sul territorio italiano ognuno dei quali e’ autorizzato ad emettere visti. L’accordo stipulato tra Thailandia e Cambogia verr’ nei prossimi anni anche esteso a Laos, Vietnam e Birmania ovvero i paesi facenti parte dell’ Ayeyawady-Chao Phraya-Mekong Economic Cooperation Strategy (ACMECS) che e’ il piano ed accordo di sviluppo delle nazioni di quest’area!

Buon viaggio in Thailandia e Cambogia!


VN:D [1.8.7_1070]
Gradimento: 10.0/10 (6 voti)
Visto unico Thailandia e Cambogia 10.0 6

Articoli correlati

2 Commenti

2 risposte a “Visto unico Thailandia e Cambogia”

  1. Cambogia: visto on line e viaggio via terra! | Vivere Bangkok dice:

    22 mar 2013 alle 12:37

    [...] La piu’ ovvia sarebbe quella di fare il visto in una ambasciata cambogiana ma come spiegai in questo precedente articolo non ne esistono sul suolo italiano. Potete quindi farlo in frontiera, al costo di 20 dollari [...]

  2. Alessandro dice:

    21 mag 2013 alle 20:42

    il 28 giugno arrivo ad hanoi, con visto vienamita fatto.
    prevedo che dopo circa un mese arriverò in thailandia passando via terra attraverso la cambogia.
    non ho prenotato alcun volo di ritorno, ragion per cui l’ambasciata e un paio di consolati (thailandesi)qui in italia m’hanno negato il visto, vorrei essere svincolato dalla scadenza dei 15 giorni per il rinnovo del VOA fuori dal paese.
    non prevedo di restare in thailandia per più di 25-30 giorni.

    c’è soluzione?

    (se faccio il visto turistico cambigiano on-line avrà valore per una permanenza in thailandia più lunga di 15 giorni?)

    grazie in anticipo e comunque.
    grande, mi piace tanto il tuo lavoro.

    Alessandro


Lascia un commento