Zingarate

10 cose da fare a Vienna (II)

Continua il mio piccolo vademecum delle 10 cose da fare a Vienna… eravamo fermi al (5).. al numero sei della mia piccola guida suggerirei caldamente di:

6. Andare a pranzare/cenare in un Heuriger. Mentre noi italiani il Sabato sera andiamo in pizzeria, a Vienna la Domenica si va all’Heuriger. Se proprio volete farla completa, magari subito dopo aver fatto una bella passeggiata in un parco o in un bosco. La mia esperienza con gli Heurigen e’ raccontata qui: metti una sera all’Heuriger. La maggior parte dei turisti va nelle zone di Grinzing, ma se avete voglia di avventurarvi sui mezzi pubblici viennesi potete provare a raggiungere gli Heuriger un po’ piu’ fuori mano, tipo quelli a Neustift Am Walde. Il Weingut Wolff e’ uno dei miei preferiti. D’estate suggerisco invece il Weinhof Zimmermann con lo stupendo giardino esterno. Cibo poco costoso ma ottimo, da ordinare direttamente al banco. Schwein Braten, Blutwurst, e tutte le specialita’ della cucina austriaca.

7. Prendetevi un pomeriggio per fare una passeggiata in uno dei tanti parchi. Potzleinsdorf se volete una parco con una parte dedicata agli animali della fattoria per far giocare i vostri bimbi, e poi qualche laghetto, e la foresta che incalza. Schoenbrunn, un parco regale per la tenuta estiva dei reali d’Austria. Il Lainzer Tiergarten di cui vi ho parlato qui. </a>. Stadtpark, piccolo (rispetto ai precedenti) ma stupendo. Ogni distretto di Vienna ha come minimo un parco. Spazi verdi con zone dedicate ai bambini con tanto di giostrine, in alcuni come gia’ detto ci sono gli animali, in altri ci sono spazi per far giocare anche gli adulti (campi di calcetto, di pallavolo, etc.). Tutti con ingresso gratuito. Per un pomeriggio di relax a contatto con la natura.. in citta’.
8. Visitare la casa di Hundertwasser. Anche se il suo stile non vi piace, non ha importanza, vale la pena di vedere cosa e’ stato in grado di creare il genio di questo pittore-architetto. Visitare il suo museo, o anche solo andare a vedere la casa, e’ un’esperienza che arricchisce di sicuro. Anche qui il contatto con la natura e’ uno dei temi principali. La natura in citta’ portata all’estremo, con alberi che spuntano dai balconi e dalle finestre. Andate vicino alla sua casa, poi voltatevi ed entrate nella galleria di fronte. Non serve mettersi a fare shopping li’ perche’ le cose sono le stesse che si trovano in citta’, semplicemente costano… entrate e fate una passeggiata. Guardatevi intorno, e vi sentirete Alice nel Paese delle Meraviglie. Spazi piccoli e poi grandi, pavimenti ondulati, colori, fantasia…
9. Visitare uno dei caffe’ Viennesi.
Demel e’ il posto piu’ gettonato dagli italiani. Pare ci sia un bel passaparola su questo locale e tutti gli italiani che vengono a Vienna ci fanno tappa. Ancora non ho capito perche’… e’ buono, questo e’ vero, ma migliore di tutti gli altri?! non saprei.
L’ovvio consiglio sarebbe di andare all’hotel Sacher, ma aspettatevi un conto salato. E non prendete altro se non la Sacher, non ne val la pena. Uno dei miei locali preferiti e’ L’Heiner tipico caffe’ austriaco in Kartnerstrasse 21-23 (andate al piano di sopra). Oppure il caffe’ Diglas in Grünangergasse 1. Dolci buonissimi e ogni tanto c’e’ un pianista che suona dal vivo.

10. Fare una passeggiata di sera a Naschmarkt.
Il Naschmarkt e’ uno dei mercati della citta’, probabilmente il piu’ famoso e visitato. Val la pena andarci per vedere il palazzo della secessione, e le facciate dei palazzi in Art Noveau progettati dall’architetto Otto Wagner. Durante il giorno e’ costellato di bancarelle con tutte le bonta’ dal mondo. Di sera, quando le luci si abbassano sulla citta’, i bar e i ristorantini si animano di bella gente. E per bella gente intendo davvero bella gente… non i ragazzi sgangherati che si vedono girare a Schweden Platz di sera. Ristoranti di tutti i tipi e per tutti i prezzi. Se volete saperne di piu’ potete dare un’occhiata a questo post qui.

E adesso.. scatenatevi.. cosa aggiungereste alla mia lista?

Ti è piaciuto questo articolo? Seguici su Facebook!

VN:F [1.8.7_1070]
Gradimento: 10.0/10 (1 voto)
10 cose da fare a Vienna (II) 10.0 1

Articoli correlati

3 Commenti

3 risposte a “10 cose da fare a Vienna (II)”

  1. valentina dice:

    26 giu 2012 alle 19:56

    Ciao, leggendo il sito di Weingut Wolff ho capito che c’è la cena a buffet, o sbaglio?
    I prezzi lì come sono?
    Grazie mille!

  2. claudia dice:

    27 giu 2012 alle 21:19

    Ciao! Il Weingut Wolff e’ un Heurigen per cui i prezzi sono piu’ bassi che in un ristorante normale proprio per questa abitudine di avere il buffet. 10 massimo 15 euro?! Dipende poi da cosa e quanto prendi… per la maggior parte ci sono strudel di verdure e spinaci, carne cotta in modo vario, insalate varie, dolci, salumi e formaggi.

  3. paolo (VivereVienna) dice:

    23 apr 2013 alle 11:02

    Ecco la nuova rubrica delle “10 cose da cosare a Vienna”:
    http://www.zingarate.com/network/vienna/t/10-cose-da-cosare-a-vienna


Lascia un commento