Idee di viaggio

La Norvegia de L'Uomo di neve: passeggiata nelle location del film

I paesaggi innevati nella Norvegia fanno da sfondo al nuovo film tratto dal libro di Jo Nesbø

La Norvegia è da sempre nella nostra lista dei desideri. Un paesaggio che sorprende ogni stagione dell'anno, in autunno con i colori del foliage, in estate e primavera quando la natura è rigogliosa, e in inverno quando la neve tinge di bianco latte i paesaggi scenografici. 

E' proprio il paesaggio invernale della Norvegia a fare da sfondo al nuovo film che sarà nelle sale cinematografiche il prossimo 12 ottobre. Si tratta de L'Uomo di Neve il film diretto dal regista Tomas Alfredson e distribuito da Universal Picture, che vedrà Michel Fassbende nel ruolo del detective Harry Hole. La pellicola è un adattamento cinematografico del libro di Jo Nesbø.

Dopo aver visto il film avrete voglia di prenotare un volo per la Norvegia e infatti, ci sono migliaia di motivi per raggiungerla.

Per uno degli arcipelaghi più belli del mondo ad esemoio: le Lofoten che dovete scoprire percorrendo la strada panoramica alla ricerca di paesini e borghi di pescatori con le tipiche abitazioni rosse. 

norvegia-location

Per Bergen, adagiata sui versanti di una montagna che si affaccia sul mare. Dopo un giro in città e una visita d'obbligo al quartiere di Bryggen, potrete partire alla scoperta dei più belli della zona.

Vicino alla città di Stavanger, nel fiordo di Lyse, c'è il Pulpit Rock, una roccia a picco sul fiordo che si trova ad un'altezza di 604 metri da cui potrete godere di una vista spettacolare. 

Poi c'è una delle città più affascinanti della Norvegia interamente ricostruita dopo un violento incendio: Ålesund, la città in stile liberty della Norvegia.

La Norvegia è un paese dalle grandi distanze, il consiglio è quello di visitare una regione per volta per godere di tutte le bellezze del paese o fare tour tematici. 

Uno dei tour che vi proponiamo è sulle orme del detective Harry Hole per visitare le location che fanno da sfondo al film L'uomo di Neve.

Il film è stato ambientato in tre luoghi; Oslo, Bergen e il villaggio di Rjukan, nella contea di Telemark.

Molte scene del film sono girate ad Olso, sono stati utilizzati quasi tutti i luoghi iconici e i quartieri, da quelli storici ai più moderni come la Barcode che è ancora in costruzione.

Dalla metropoli di Oslo, il tour continua verso la città di Bergen, Patrimonio Unesco, per poi raggiungere i vasti e drammatici paesaggi marini della regione di Telemark, l'iconica Atlantic Road che percorre la frastagliata costa atlantica per poi spingersi verso zone remote, selvagge e misteriose affacciate sul mare del nord. 

Ecco il video in esclusiva per Zingarate che vi farà venire voglia di viaggiare in Norvegia in inverno.