Idee di viaggio

Nowa Huta: il quartiere socialista di Cracovia

Dove ci porterà la video-guida di oggi? A Nowa Huta, il quartiere socialista di Cracovia. Un vero e proprio salto nel tempo.

Nowa Huta il quartiere socialista di Cracovia

Continua il nostro tour in giro per Cracovia e quella Nowa Huta, un tempo piccola cittadina polacca oggi diventato il quartiere socialista per eccellenza. Per raggiungere questo affascinante sobborgo, dal centro città prendiamo il tram numero 4, in direzione Est (ricordate di obliterare il biglietto)! Il viaggio sarà breve: scesi alla fermata Darwina, saremo immediatamente accolti dal monumento in ricordo del sindacato socialista Solidarność, fondato in Polonia nel settembre 1980 in seguito agli scioperi nei cantieri navali di Danzica. 

Nowa Huta: come nasce il quartiere

Un salto negli anni ’50, in un quartiere prevalentemente abitato dagli operai. E’ qui, in questo piccolo rione, che nasceva un complesso metallurgico sofisticato. Il quartiere in breve tempo si trasformò in un vero e proprio centro di un movimento contro il potere socialista di quegli anni, interamente dedicato alla classe operaia. Immergercisi ci consentirà di riscoprire la vera storia del quartiere, dagli abitanti alle strutture.

GUARDA ANCHE: MERCY BROWN: IL BAR SEGRETO IN CENTRO A CRACOVIA

nowa-huta-cracovia

Cosa vedere a Nowa Huta

In realtà non c'è molto da vedere a Nowa Huta, piuttiosto da vivere e respirare. E' una città costruita negli anni '50, che ha mantenuto lo stile di quell’epoca. Tranquilla, retrò per certi aspetti (basti considerare le auto vintage vaganti per la cittadina) e i suoi immensi porticati; tutt'oggi conserva la sua natura socialista. in più prendendo un autobus direzione "Factory", arriveremo alla vecchia zona dove un tempo risiedeva il complesso di fabbriche voluto da Stalin. Perfetta per chi volesse fare un viaggio storico ai tempi del socialismo.