Racconti di viaggio

A Praga per il Sensation White

Con Notton e Andrea al Sensation White di Praga. Musica e sballo in bianco e un mini tour della bella Praga.

Autore: Notton
Periodo: Maggio

"Incamminarsi nella old town e perdersi nei suoi vicoletti
[...] Alle 6, dopo nove ore di sballo, almeno 1000 foto scattate [...] ci avviamo verso l’ostello"

Cominciamo con il dire che questa non è una serata come le altre, non è un concerto, non è una balera, non è un rave, non è un evento che si può trovare il sabato sera nelle innumerevoli discoteche che animano il nostro paese… Questo è il paradiso!!! 

Partiamo da Roma Ciampino in sei (consapevoli del rischio di tornare in un numero che si potrebbe contare sul palmo di una mano). E’ la solita mamma Ryan che ci accompagna ad un prezzo imbattibile…  la nostra meta è Bratislava, orario previsto 17.35… Volo fantastico, mi levo anche lo sfizio di una birra ad alta quota e mi stupisco nell’apprendere che la compagnia di zio Michael O'Leary serve a bordo la nostra Peroni. In perfetto orario in Slovacchia abbiamo il pullman per Praga (l’ultimo della giornata) alle ore 19.00, quindi non perdiamo tempo nei mezzi pubblici e sacrifichiamo 5 euro a cranio per raggiungere la stazione dei bus in taxi!!!

La fauna autoctona è veramente meritevole e quindi ci gustiamo degli hotdog a 70 centesimi l’uno davanti alla stazione dei bus ammirando gambe e decolté mozzafiato!!! Ritornando al viaggio, il pullman giallo della student-agency arriva in perfetto orario, ed il prezzo è molto vantaggioso: 14 euro con colazione calda e visione di due film a bordo!!! L’unica accortezza è prenotare da casa il biglietto visto che il pullman è quasi sempre stracarico!!!



Alle 23 siamo a Praga e tra vicoli e sampietrini arriviamo al nostro ostello prenotato tramite hostell bookers… abbiamo la camerata da sei tutta nostra!!! Connessione gratuita e pulizia sono il fiore all’occhiello della struttura... il prezzo: 20 euro a notte a testa!!!

Continua a leggere...
Pagina Successiva »