Idee di viaggio

Bratislava in un giorno

Cosa non possiamo perdere nella nostra visita di un giorno nella capitale slovacca tra castelli, statue di bronzo, antichi palazzi e tante cose buone

Da quando il più grande vettore low cost europeo ha aperto le sue rotte verso la città di Bratislava, la capitale della Slovacchia è diventata una delle mete più gettonate per via dei costi accessibili, per il centro storico ben  conservato e per la vicinanza ad altre capitali europe come Vienna, Praga e Budapest.

Ed è proprio con la capitale austriaca che spesso e volentieri Bratislava fa il paio essendo a non più di ottanta chilometri quindi facilmente raggiungibile in autobus e treno.

Un volta atterrati all'aeroporto di Letisko di Bratislava, per raggiungere il centro città dovete prendere l'autobus N°61 in direzione della stazione ferroviaria, prima corsa alle 4.45, ultima partenza alla 23.45, le corse fanno capolinea alla stazione ferroviaria centrale Hlavná stanica dopo circa mezz'ora di tragitto. Il biglietto si acquista all’edicola nella sala partenze oppure alla al distributore automatico vicino alla fermata di partenza.

GUARDA ANCHE: MANGIARE A BRATISLAVA

Cosa vedere a Bratislava

Bratislava ha un centro storico ben conservato e piuttosto raccolto, tant'è che è possibile con una sola giornata di permanenza praticamente visitare le attrazioni principali ed immergersi nell'atmosfera di questa antica capitale dell'Est.

Il centro storico è chiamato Città vecchia, "starè mesto" in slavo, ed è possibile visitarlo praticamente a piedi essendo in buona parte area pedonale. Delle quattro porte che davano accesso alla città medievale, è rimasta solo la Porta di San Michele da dove parte Michalska Ulica, una delle più antiche strade cittadine disseminata di antichi palazzi.

Hlavne Namestie è la piazza principale sede del vecchio municipio, punto d'incontro della città dove troverete bancarelle di sovuvenir e mercatini durante il periodo di festa. Da non perdere anche la piazza Primacialne Namestie, altra importante piazza con diversi edifici storici.

Ed è sempre nel centro che troverete le famose statue di bronzo che raffigurano curiosi personaggi come "Cumil", il soldato uscito dal tombino che sembra sbirciare i passanti tra Laurinska e Rybanrska, oppure vi saluterà il raffinato ed elegante "Bell'Ignazio". Oppure essere immortalati dal paparazzo, nascosto dietro tra l'angolo all'incrocio tra via Laurinska e Rybárska brána. E dopo una lunga passeggiata andare a sedervi alla panchina in Hlavne namesti in compagnia di Napoleone.

come-arrivare-a-bratislava

Merita una visita il Castello che si erge sulla sommità di una collina di un centinaio di metri, da cui si può ammirare l'intero panorama della città. Nel cortile all'interno del castello sono ospitate alcune collezioni del Museo Nazionale Slovacco come il Museo degli antichi strumenti musicali aperto dalle 9 alle 17 tutti i giorni tranne il lunedì.

Da visitare il Palazzo Grassalkovich, dimora barocca attuale del Presidente della Slovacchia, ed il neoclassico Palazzo Primaziale, oggi municipio cittadino, dalla caratteristica colorazione rosa, che conserva al suo interno la famosa Sala degli Specchi, che ha ospitato le firme di storici trattati.

E durante il vostro one day trip nella capitale slovacca potreste apprezzare il molto turistico giro in battello lungo il Danubio, per avere uno sguardo d'insieme di questa capitale tra i monti Carpazzi oppure semplicemente decidere per una distensiva passeggiata lungo il fiume.

E se dopo tutto questo girovagarare sentirete un certo appetito, vi possiamo indicare un locale fra tanti, il Pohodka lungo la salita di Michalskà verso la Porta di San Michele, dove potrete mangiare ottimi piatti di carne e birre locali.