Idee di viaggio

Le isole più belle della Thailandia

Sono tante e tutte belle. Paradisiache e lussureggianti. Sabbia bianca e mare da sogno. Ognuna ha le sue caratteristiche però. Alcune più isolate altre più turistiche, ideali per assaggiare la cucina Thai o per starsene in relax a crogiolarsi al sole.

Thailandia sul Forum
Offerte Voli


Il periodo migliore per visitare la Thailandia (gennaio - febbraio) non è così lontano se si considera il tempo necessario per scegliere la destinazione giusta, organizzare il viaggio e gli spostamenti.

Ecco allora una guida alle isole più belle della Thailandia con qualche info utile per raggiungerle.

Vedi le foto: Le isole più belle e meno conosciute della Thailandia - FOTO

GUARDA ANCHE: LE ISOLE PIU' BELLE E MENO CONOSCIUTE DELLA THAILANDIA

LEGGI ANCHE: CIAO ITALIA! VADO A VIVERE IN THAILANDIA

IL METEO AD AGOSTO IN THAILANDIA

Foto Thailandia Ko Phi-Phi Islands - Natura lussureggiante e scogli lisci che fanno capolino da un'acqua verde smeraldo. La più famosa dell'arcipelago è Koh Phi Phi Leh, location del celebre film di Di Caprio The Beach. Da quando è diventata una star di Hollywood ha perso un po' del suo fascino selvaggio ma resta pur sempre un paradiso terrestre. Koh Phi Phi Don è la più grande e l'unica abitata dell'arcipelago. Qui troverete i migliori resort e le strutture per diving o snorkeling.
» Come raggiungerla: le imbarcazioni che collegano l'isola di Ko Phi-Phi a Krabi o Phuket sono in servizio tutto l'anno e il percorso dura circa 2 ore.

Foto Koh Samui Koh Samui - Forse la più conosciuta e frequentata tra le isole thailandesi, grazie all'aeroporto che in meno di un'ora conduce da Bangkok a Samui. Questo non significa che tutte le spiagge dell'isola sarrano sovraffollate, specie se si scegli di affittare un'auto e compiere il giro dell'isola. Se  scegliete di passare per le vie interne e sterrate scoprirete un interno a tratti selvaggio e paradisiaco. Attenzione: essendo rivolta verso il mar ciense a gennaio e febbraio i tifoni rendono il mare mosso, il periodo migliore per visitarla è l'estate.
» Come raggiungerla: in traghetto da Surat Thani, a circa 650 km a sud di Bangkok, o in aereo dalla capitale con i voli di Bangkok Airways.

Foto Thailandia Ko Tao - Più siolata rispetto a Koh Samui. Non c'è un'ampia scelta di ristoranti e mercatini ma non è neanche propriamente selvaggia come altre isole. Senza dubbio il non plus ultra per gli amanti del diving. Qui potrete immergervi in compagnia degli innocui squali balena oppure nuotare sopra una distesa di pesci colorati. I centri di immersione sono tantissimi, c'è l'imbarazzo della scelta, basti pensare che dopo Cairns Koh Tao è il secondo centro al mondo nel rilascio dei brevetti.
» Come raggiungerla: in tutte el agenzie di viaggio thailandesi potrete trovare i biglietti che combinano autobus/traghetto (prezzi e orari variabili e da scoprire in loco).

Foto Thailandia Koh Phangan - Se Koh Samui è l'isola dei resort di lusso Koh Phangan è la destinazione prediletta dai backpackers alla volta della Thailandia. I bungalow sono sistemati sulla spiaggia, quasi in riva al mare. Tutt'intorno un'infinità di palme e noci di cocco. Se avete voglia di divertirvi e di piombare in un'atmosfera tra l'allucinatorio e l'euforico non perdetevi il Full Moon Party, la grande festa per cui quest'isola  famosa. Si tiene in occasione di ogni luna piena sulla grande spiaggia di Haad Rin.
» Come raggiungerla: Da Koh Samui in traghetto (30 minuti di viaggio) oppure da Suratthani a un'ora da Bangkok, da dove partono i traghetti per Koh Phangan (2 ore e 30 di percorrenza).

Foto Thailandia Isole di Trang - Sulla costa della provincia di Trang la spiaggia è fine e chilometrica. Poco distanti dalla linea costiera spuntano gli isolotti tropicali, alcuni dei quali considerati tra i più belli di quest'angolo d'Asia. Ko Muk, Ko Kradan e Ko Chuek, parte del Parco Nazionale di Hat Chao Mai, sono alcuni di questi. Anche qui i centri diving non mancano e i collegamenti tra le varie isole e la terra ferma diventano sempre più frequenti.
» Come raggiungerle:  tutti i giorni partono le imbarcazioni che collegano Pak Meng a Ko Ngai, la più settentrionale delle isole di Trang. Informatevi in loco per i collegamenti (solitamente variabili) tra le varie isole.

Foto Thailandia Ko Chang - Lungo la Costa del Golfo Orientale, poco lontano dal confine con la Cambogia Ko Chang è Sede del Parco Nazionale Marino di Ko Chang. La meta giusta per concedersi un mare da sogno in spiagge solitarie e isolate e allo stesso tempo alloggiare in un resort con tutte le comodità del caso.
» Come raggiungerle: è servita da traghetti tutto l'anno, meno frequenti durante la stagione delle piogge. Da Bangkok partono i voli di Bangkok Air con destinazione Trat. Dal terminal est dell'aeroporto Suvarnabhumi partono anche gli autobus e i minivan per Koh Chang.


Caricamento in corso: attendere qualche istante...

Chiudi
Aggiungi un commento a Le isole più belle della Thailandia...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori