Idee di viaggio

Mostre 2017 in Italia: quelle gratis con calendario e date

La guida completa a tutte le grandi mostre da non perdere nel 2017 in Italia

Il calendario delle mostre da non perdere in Italia nel 2017.

La lista delle esibizioni più importanti delle principali città d'Italia con le date e le informazioni utili e il calendario delle mostre gratuite in giro per l'Italia. 

Sommario: tutte le informazioni sulle mostre dell'anno nelle città d'Italia

Mostre gratis in Italia

Mostre da non perdere assolutamente 

Mostre a Milano

Mostre a Roma

Mostre a Torino

Mostre a Firenze

Mostre a Bologna

Mostre a Venezia

Mostre a Napoli

 

Mostre gratis in Italia

Per tutto il 2017, ogni prima domenica del mese tutti i musei, le aree archeologiche e i parchi statali saranno ad ingresso gratuito grazie alla iniziativa ministeriale "Domenica al Museo".

Oltre a questo appuntamento fisso mensile in giro per l'Italia ci sono interessanti mostre gratis che vale la pena vedere: come la mostra allestita presso la Ono Arte Contemporanea di Bologna ed intitolata “Lucienne Bloch: dentro la vita di Frida Kahlo”, una mostra fotografica che racconta la vita di Frida Kahlo da un punto di vista intimo e personale.

- Quando: fino al 26 febbraio

- Info: http://www.onoarte.com

Al Mantova Outlet Village l'appuntamento dall'8 gennaio fino al 5 marzo 2017 con la mostra Andy Warhol e Jean-Michel Basquiat. Dalla Pop Art alla Street Art. La mostra è composta da 36 fotografie in diversi formati ed è ad ingresso libero.

-Quando fino al 5 marzo 2017

- Dove: Mantova Outlet 

L'aeroporto di Torino diventa palcoscenico della mostra Thomas Bayrle, Flying Home. L'artista, considerato il pioniere del movimento Pop tedesco utilizza gli spazi del ritiro bagagli dell'aeroporto di Torino per trasformarli in un inaspettato e stimolante spazio espositivo denso di messaggi. Attraverso un’inedita sequenza di immagini, l’artista svela i meccanismi di costruzione della sua mastodontica opera Flugzeug del 1984, un aereo fatto da un milione di piccoli aerei su una superficie di 96 metri quadrati. 

La mostra sarà visitabile fino al 28 maggio 2017. Per info QUI.

LEGGI ANCHE: PONTI 2017

Le mostre da non perdere assolutamente

A Milano l'appuntamento è al Palazzo Reale di Milano fino a fine gennaio 2017 per assistere alla mostra dedicata a tre artisti dell’ukiyoe Hokusai, Hiroshige e Utamaro. La retrospettiva, attraverso 200 silografie policrome e libri illustrati propone un viaggio nel mondo artistico e umano dei tre maestri che hanno influenzato scuole e artisti del Giappone e dell’Europa. 

mostre-2017

(Foto: Palazzo Reale/Press)

Il museo di Santa Caterina di Treviso fino al 17 aprile 2017 ospitera la mostra Storie dell'Impressionismo che propone un percorso in sei sezioni e 140 opere tra dipinti, fotografe e incisioni dedicata all'impressionismo. Per info QUI

- DOVE - Museo di Santa Caterina a Treviso

- QUANDO - Dal 29 ottobre al 17 aprile 2017

- PREZZO - 15 euro, ridotto 12 euro

 

Avete ancora un mese per assistere alla mostra dedicata a Dalì al Palazzo Blu di Pisa.  La mostra "Dalí. Il sogno del classico" presenta al pubblico la grande opera del maestro spagnolo, attraverso una selezione mirata di importanti opere che mostrano la grande ispirazione che Dalì trae dalla tradizione italiana e dai grandi Maestri soprattutto rinascimentali. All’interno del percorso espositivo una serie di importanti dipinti in cui il pittore spagnolo cita Raffaello e rivisita sotto una lente surrealista i capolavori scultorei e pittorici di Michelangelo, i disegni e gli acquarelli che raccontano la leggendaria vita di Benvenuto Cellini e l’intera serie che illlustra il capolavoro di Dante Alighieri, la Divina Commedia.

- DOVE - Palazzo Blu di Pisa

- QUANDO - Dal 1 ottobre al 5 febbraio 2017

- PREZZO - 13,50 euro intero, 11,50 euro ridotto

dali_3

(Foto: Palazzo Blu/Press )

Fino al 26 febbraio la Villa Reale di Monza ospita la mostra dedicata ad Henri Cartier-Bresson. La mostra è composta da 140 scatti che ripercorrono la vita e la carriera del fotografo Henry Cartier-Bresson. L'esposizione è curata dall’amico ed editore Robert Delpir e realizzata in collaborazione con la Fondazione Henri Cartier-Bresson.

- DOVE: Villa Reale di Monza

- QUANDO: Fino al 26 febbraio 

- PREZZO: Intero 12 euro, ridotto 10 euro

- INFO: villarealedimonza.it

 

Dal 16 marzo al 16 luglio il Palazzo Ducale di Genova ospiterà la mostra dedicata al genio di Amedeo Modigliani. La mostra ripercorre il suo percorso creativo: l’amicizia con Brancusi, la passione per l’art nègre, l'amore per la Grecia arcaica e per l’arte egiziana sono i leit motiv della sua produzione iniziale. Nello stesso periodo l'artista re-interpreta in chiave originale ispirazioni, gusti e suggestioni che provengono dalla atmosfera parigina, caratterizzata da un lato dalle spinte espressioniste, dall’altro dal cubismo e dalla sua scomposizione della realtà.

- DOVE: Palazzo Ducale di Genova

- QUANDO: Dal 16 marzo al 16 luglio 

Dal 4 marzo al 4 giugno 2017, Guercino sarà protagonista della primavera piacentina con unico percorso che si snoderà tra la Cattedrale e Palazzo Farnese. Fulcro della manifestazione sarà la Cattedrale, la cui cupola ospita il ciclo di affreschi realizzato da Guercino. La Cappella ducale di Palazzo Farnese sarà spazio espositivo della mostra che presenterà una selezione di 20 capolavori dell'artista. 

- DOVE: Cattedrale/Palazzo Farnese

- QUANDO: Dal 4 marzo al 4 giugno 

 

Mostre a Milano

Avete ancora qualche settimana per assistere alla mostra dedicata ad Esher al Palazzo Reale di Milano. Fino al 22 gennaio 2017 l’esposizione proporrà oltre 200 opere, divise in sei sezioni, per presentare un viaggio all’interno dello sviluppo creativo dell’artista: a partire dalla radice della storia dell’arte si giunge al Liberty della sua cultura figurativa, soffermandosi sul suo amore per Roma e per l’Italia e individuando nel viaggio a l’Alhambra e a Cordova la causa scatenante di un interesse per le forme geometriche.

- DOVE - Palazzo Reale di Milano

- QUANDO - fino al 22 gennaio

- PREZZO - 12 euro intero, ridotto 10 euro

esher

(Foto: UFFICIO STAMPA ARTHEMISIA GROUP )

Sempre al Palazzo Reale di Milano, Keith Haring sarà protagonista della mostra che si terrà dal 20 febbraio al 18 giugno 2017. Per la prima volta una mostra percorre l’intera vita artistica di Keith Haring, con una vastissima selezione di opere provenienti da tutto il mondo, mettendo in evidenza accanto alla figura di artista militante, i riferimenti ampi e articolati ad altri artisti e linguaggi. 

- DOVE - Palazzo Reale di Milano

- QUANDO - Fino al 18 giugno

Un'altra grande mostra vi attende al Palazzo Reale durante la primavera milanese: dal 17 marzo Milano ospiterà una grande mostra dedicata a Manet che proporrà circa 20 opere dell'autore oltre ad altre 40 tele di Renoir, Degas e Cézanne. 


Dal 15 marzo al 2 luglio 2017, gli spazi del Mudec ospiteranno la mostra Kandinskij, il Cavaliere errante. La mostra, che accosta sue opere provenienti dai più importanti musei russi, alcune mai viste prima in Italia, a esempi della cultura popolare, cui si ispirò, abbraccia il lungo periodo della formazione dell’immaginario visivo dell’artista, fino al 1921, quando si trasferì in Germania per non tornare mai più in Russia.


Mostre a Roma

Avete tempo fino al 12 febbraio 2017 per assistere alla grande mostra che Roma dedicata a Edward Hopper.  Attraverso più di 60 opere, tra cui celebri capolavori come South Carolina Morning (1955), Second Story Sunlight celebra la mano di Hopper, superbo disegnatore, la mostra propone un percorso che attraversa la sua produzione e tutte le tecniche di un artista considerato oggi un grande classico della pittura del Novecento.

- DOVE - Vittoriano 

- QUANDO - Fino al 12 febbraio 2017

- PREZZO - intero 14 euro, ridotto 12 euro

mostra-hopper

(Foto: UFFICIO STAMPA ARTHEMISIA GROUP )

Fino al 26 marzo 2017 al Palazzo degli Esami vi attende la grande mostra multimediale Van Gogh Alive – The Experience dedicata al grande pittore olandese che, con il suo stile unico e inconfondibile, ha gettato le basi dell’arte moderna.

Esplorate la vita e le opere di Vincent van Gogh nel periodo che va dal 1880 fino al 1890. Interpretate i pensieri e le emozioni nel suo vagare tra Parigi, Arles, Saint-Rémy e Auvers-sur-Oise, i luoghi dove creò molti dei suoi capolavori senza tempo. Sincronizzate con una potente colonna sonora, più di 3.000 immagini di grandi dimensioni creeranno un allestimento elettrizzante che riempirà schermi giganti, pareti, colonne dal soffitto fino al pavimento, immergendovi completamente nei colori vibranti e nei dettagli intensi che caratterizzano lo stile unico di Van Gogh. Per info vangoghroma.it.

- DOVE - Palazzo degli Esami

- QUANDO - Fino al 26 marzo 2017 

- PREZZO - 15 euro 

_mg_9574

(Foto: Utopialab)

I truly love this #vangogh #art #rome #thestarrynight #pic #picture #photograph #instapic #instagram #likeforlike #followforfollow

Una foto pubblicata da Martina Moliterni (@martymoli) in data: 2 Gen 2017 alle ore 10:46 PST

🌻 V.V.

Una foto pubblicata da @giuliamaotx in data: 30 Dic 2016 alle ore 09:36 PST

 

Fino al 7 maggio 2017 Palazzo Braschi vi attende per la grande retrospettiva dedicata ad Artemisia Gentileschi. La mostra intitolata Artemisia Gentileschi e il suo tempo porterà in scena il percorso di una pittrice di prim’ordine, un’intellettuale effervescente, che non si limitava alla sublime tecnica pittorica, ma che seppe, quella tecnica, declinarla secondo le esigenze dei diversi committenti, trasformarla dopo aver assorbito il meglio dai suoi contemporanei, così come dagli antichi maestri, scultori e pittori. La mostra che copre l’intero arco temporale della vicenda artistica di Artemisia Gentileschi, consentirà al visitatore di ripercorrere vita e opere dell’artista a confronto con quelle dei colleghi: circa 100 sono in totale le opere in mostra, provenienti da ogni parte del mondo, da prestigiose collezioni private come dai più importanti musei in un confronto serrato tra l’artista e i suoi colleghi, frequentati, a Roma, come a Firenze, ancora a Roma e infine a Napoli, con quel passaggio veneziano di cui molto è da indagare, così come la breve intensa parentesi londinese. 

- DOVE - Palazzo Braschi

QUANDO - Fino al 7 maggio 

- PREZZO - 11 euro, ridotto 9 euro 

artemisia

(Foto: UFFICIO STAMPA ARTHEMISIA GROUP )

Dal 4 marzo al 18 giugno 2017 al Palazzo delle Esposizioni si terrà la mostra dedicata a Georg Baselitz. La mostra approfondisce per la prima volta una determinata fase dell’attività di Georg Baselitz, artista europeo tra i più celebri della contemporaneità. Il progetto è una co-produzione Azienda Speciale Palaexpo con Städel Museum di Francoforte, Moderna Museet di Stoccolma e Guggenheim Museum di Bilbao. Per info palazzoesposizioni.it

- DOVE - Palazzo delle Esposizioni 

- QUANDO - Dal 4 marzo al 18 giugno 

Anish Kapoor torna ad esporre in un museo italiano dopo oltre 10 anni.Potrete visitare la mostra negli spazi del MACRO - Museo d’Arte Contemporanea Roma fino al 17 aprile 2017. L'esibizione sarà caratterizzata da una serie di rilievi e dipinti composti da strati aggettanti di silicone rosso e bianco e pittura, così come da sculture-architetture monumentali, tra le quali la straordinaria “Sectional Body Preparing for Monadic Singularity”, esposta l’anno scorso, all’aperto, nel parco della Reggia di Versailles, e riproposta al MACRO in dialogo con l’architettura del museo. 

- DOVE - Macro 

- QUANDO - Fino al 17 aprile 

Dal 21 settembre 2017 le Scuderie del Quirinale ospiteranno la grande mostra dedicata a Pablo Picasso. Tra Cubismo e Neoclassicismo: 1915-1925. L'esibizione ripercorre cent’anni di distanza, il viaggio che Picasso compì in compagnia di Cocteau e Stravinsky al seguito della compagnia dei Balletti Russi di Sergej Djaghilev.


Mostre a Torino

Con circa 170 opere, tutte provenienti dalla collezione dell’Herakleidon Museum di Atene fino al 5 marzo 2017 il Palazzo Chiablese di Torino presenta una grande retrospettiva dedicata a Toulouse-Lautrec, l’aristocratico bohémien considerato il più grande creatore di manifesti e stampe tra il XIX e XX Secolo.

L’itinerario dell’esposizione è scandito in 10 sezioni tematiche, sempre in rapporto con i grandi cambiamenti storici, tecnologici, sociali e architettonici di Parigi alla fine del XIX secolo, al tempo scintillante della Belle Époque. Per info mostratoulouselautrec.it.

- DOVE - Palazzo Chiablese

- QUANDO - Fino al 5 marzo 2017 

- PREZZO - Intero 13 euro, Ridotto 11 euro 

jane

(Foto: UFFICIO STAMPA ARTHEMISIA GROUP )


Fino al 27 febbraio sarà in scena alla GAM di Torino la mosta PROTOBALLA – La Torino del giovane Balla, una mostra che racconta il legame del pittore con Torino, dove Giacomo Balla visse fino al 1895. A partire dalla documentazione del poverissimo Borgo del Rubatto, dove nacque nel 1871, si seguono le amicizie e la complessa formazione dell’artista. Un dialogo con la pittura piemontese che giunge fino al 1907, anno in cui Balla realizza lo straordinario Ritratto di Clelia Ghedini Marani, conservato alla GAM. 

- DOVE - GAM, Torino 
- QUANDO - Fino al 27 febbraio 

Alla Reggia di Venaria Reale, la mostra Brueghel. Capolavori dell’arte fiamminga, celebra la più importante congrega di artisti fiamminghi a cavallo tra il XVI e XVII secolo, coloro che sono stati interpreti dello splendore del Seicento e la cui dinastia è diventata marchio di eccellenza nell’arte pittorica. Le opere esposte ripercorrono la storia di cinque generazioni attive tra il XVI e il XVII secolo analizzando la rivoluzione realista portata avanti dal geniale capostipite della famiglia Pieter Brughel il Vecchio, seguito dai figli Pieter Brueghel il Giovane e Jan Brueghel il Vecchio, detto anche dei Velluti per la sua straordinaria perfezione pittorica come in Viaggiatori con carri su una strada di campagna del 1610.

- DOVE - Venaria Reale

- QUANDO - Fino al 19 febbraio 


Mostre a Firenze

Fino 2 aprile 2017, a Firenze, nello spazio espositivo di Santo Stefano al Ponte, le figure e i paesaggi di Klimt sono per la prima volta protagonisti assoluti di una grande rappresentazione multimediale immersiva: Klimt Experience, una mostra inedita dedicata alla vita e all’opera di uno dei maggiori autori dell’era moderna.

Opere come il Bacio, l’Albero della vita, oppure Giuditta, fanno ormai parte della cultura popolare, eppure Klimt resta ancora un artista da scoprire, soprattutto da raccontare, suscitando sempre emozione e meraviglia. Per info klimtexperience.com.

- DOVE - Santo Stefano al Ponte

- QUANDO - Fino al 2 aprile 2017 

- PREZZO - 13 euro interno, 11 euro ridotto

klimt_1

(Foto: KlimtExperience/press)

Il Museo Horne di Firenze ospita fino al 19 febbraio la mostra Tiepolo. Disegni dall'Album Horne. Un lavoro di restauro durato circa un anno ha interessato l’Album Horne che conserva 48 disegni di Giambattista Tiepolo, grazie a due fondazioni americane molto attive in Italia Friends of Florence e Save Venice. Una selezione di 26 fogli sarà esposta fino al 19 febbraio 2017 in una mostra allestita presso il Museo Horne. Per info museohorne.it

- DOVE - Museo Horne

- QUANDO - Fino al 19 febbraio 

- PREZZO - 7 euro, ridotto 5 euro 

 

Mostre a Bologna

Palazzo Albergati di Bologna fino al 26 marzo 2017 potete ammirare l’esposizione delle opere della Collezione Gelman, tra le più importanti raccolte d’Arte Messicana del XX secolo in cui primeggiano Frida Kahlo e Diego Rivera, è narrata la “Rinascita messicana” (1920-1960) e la storia degli artisti che ne sono stati protagonisti. Per informazioni palazzoalbergati.com.

frida_1

(Foto: UFFICIO STAMPA ARTHEMISIA GROUP )

A Palazzo Belloni fino al 7 maggio non perdete l'appuntamento con la Dalì Experience. Circa 200 opere, provenienti dalla Collezione di Beniamino Levi, una delle più ricche documentazioni della storia artistica di Dalì, saranno protagoniste di un percorso interattivo e multimediale, che invita il visitatore ad un’esperienza coinvolgente e partecipativa. Si tratta di 22 sculture museali, 10 opere in vetro realizzate alla fine degli anni ’60 in collaborazione con la famosa cristalleria Daum di Nancy, 12 Gold objects, 139 opere grafiche tratte da 11 libri illustrati e 4 sculture monumentali che saranno posizionate in punti strategici del centro storico.

dali_4

(Foto: Palazzo Belloni/press)

Fino al 19 marzo 2017 l'appuntamento è a Palazzo Pepoli per la mostra Hugo Pratt e Corto Maltese. 50 anni di viaggi nel mito. L’esposizione presenta oltre 400 opere di Hugo Pratt tra disegni, acquerelli, chine, riviste e rarità e, come una sorta di mostra nella mostra, saranno esposte tutte insieme a 50 anni dalla loro pubblicazione, le 164 tavole originali di Una ballata del mare salato, un classico della letteratura disegnata in cui appare per la prima volta Corto Maltese. La mostra celebra Hugo Pratt e i 50 anni del suo alter ego Corto Maltese: vero e proprio mito letterario del Novecento, un antieroe, un moderno Ulisse in grado di farci viaggiare nei luoghi più affascinanti e di farci riscoprire alcuni dei principali episodi e protagonisti della storia del Novecento. Per info http://www.mostrapratt.it/il-progetto/

- DOVE: Palazzo Pepoli 

- QUANDO: Fino al 19 marzo 

- Prezzo: 11 euro intero, 9 euro ridotto

 

Mostre a Venezia

Rita Kernn-Larsen, rinomata artista surrealista danese, conosce Peggy Guggenheim a Parigi nel 1937 e l’anno successivo espone nella sua galleria londinese Guggenheim Jeune. Questa esposizione, raccolta e mirata, è la prima presentazione del lavoro di Kernn-Larsen al di fuori della Scandinavia, dopo la personale del 1938. In mostra sette dipinti, molti dei quali esposti proprio a Guggenheim Jeune, tra cui Autoritratto (Conosci te stesso) (1937), acquisito dalla Fondazione Solomon R. Guggenheim nel 2013.

- DOVE -  Collezione Peggy Guggenheim

- QUANDO - Dal 25 febbraio al 26 giugno 

- PREZZO - 15 euro intero, ridotto 13 euro 


Mostre a Napoli

A Napoli non perdete l'appuntamento con la mostra dedicata a Steve MCCurry La rassegna allestita nel Palazzo delle Arti di Napoli, oltre a presentare il nucleo essenziale delle sue fotografie più famose insieme ad alcuni lavori più recenti e ad altre foto non ancora pubblicate nei suoi numerosi libri, mette in particolare evidenza la sua attività di fotografo, impegnato “senza confini” nei luoghi del mondo dove si accendono i conflitti e si concentra la sofferenza di popolazioni costrette a fuggire dalle proprie terre. Il tema è purtroppo di grande attualità e Steve McCurry lo ha documentato fin dalla fine degli anni ’70. Per info http://www.mostrastevemccurry.it.

- DOVE: Pan di Napoli 

- QUANDO: Fino al 12 febbraio 

- PREZZO: 11 euro, ridotto 10 euro 

steve

(Herat, Afghanistan, 1992 © Steve McCurry. Foto per la stampa)

LEGGI ANCHE: VIAGGI ESTATE 2017