Idee di viaggio

10 Bar alla fine del mondo

I migliori bar che puoi trovare alla fine del mondo

/5

Bar alla fine del mondo | La guida essenziale ai migliori bar alla fine del mondo stilata da Altlas Obscura dove fermarsi per un drink in beata solitudine.

Bar alla Stazione di Ricerca di Vernadsky, Antartide | Questo è considerato il bar più a sud della Terra e si trova all'interno della stazione di ricerca di Vernadsky della Galindez Island in Antartide. Il locale è piccolissimo infatti è formato da un'unica stanzetta interamente realizzata in legno. Venne costruito dai carpentieri inglesi e appena aperto ricordava i pub tipicamente inglesi, con travi in ​​legno a vista e fotografie di esploratori dell'Antartide.

La stazione venne acquistata dall'Ucraina nel 1996 e il bar divenne una struttura tipicamente ucraina dove ricercatori e visitatori vanno a bere vodka a 3 dollari al bicchiere. La vodka è prodotta artigianalmente con il ghiaccio dell'Antartide. Potrete scegliere se pagare con monete o con intimo femminile.

(© Shutterstock)

Christian’s Cafe, Adamstown | Pitcairn Island è uno dei luoghi abitati più remoti della Terra. Il posto più vicino dal quale poterla raggiungere è Tahiti e dista oltre 2000 km. Questo isolotto vulcanico ospita 50 persone e ha un unico bar chiamato Christian Cafe.

Il bar è formato da un'unica camera dalle pareti bianche con vista sulla vegetazione dell'isola tropicale ed è aperto solo il Venerdì dalle 6:30 in poi. Pitcairn Island è accessibile solo tramite un pass di tre o dieci giorni che dovrete consegnare appena arrivati. Non importa come si arriverete sull'isolase in nave o aereo, assicuratevi che sia venerdì in modo da poter bere un bicchiere di rum al Christian Cafe.

(© Shutterstock)

Birdsville Hotel, Australia - Questo hotel ha resistito a uno climi più spietati del pianeta. Ai margini dell'arido deserto Simpson, nella cittadina di Birdsville, c'è un hotel di 27 camere e il suo bar è l'ultimo baluardo di civiltà in un luogo dove le temperature sono estremamente calde e la pioggia è vista come un vero e proprio miracolo.

Il bar dell'hotel è divenuto ormai meta cult per tutti i viaggiatori. Le pareti del bar sono decorate con vecchi cappelli e manifesti di birra, la più antica delle quali risale dal 1884.

Albatross Bar, Edinburgh of the Seven Seas, Tristan da Cunha | Edinburgh of the Seven Seas è un piccolo insediamento ai piedi di un vulcano attivo dove vivono circa 300 persone. Il mix di isolamento e pericolosità farebbe venire a chiunque la voglia di bere! Ecco perchè è stato creato l'Albatros Bar.

Il bar è davvero molto piccolo ma per la popolazione che vive in costante minaccia di fame, malattie, tempeste, ed eruzioni vulcaniche è più che sufficiente. Qui potrete bere una birra accompagnandola ad aragoste locali.

The Old Forge, Knoydart, Scozia | Mentre molti bar di questa lista hanno l'appellativo di essere i più isolati del mondo, l'Old Forge ha vinto il Guinness World Record per essere il più isolato pub della Gran Bretagna. Originariamente costruito come fucina di un fabbro, sulla riva del Loch Nevis, l'edificio è stato trasformato in un club per i lavoratori locali dopo la seconda guerra mondiale, prima di diventare un vero e proprio pub nel 1981.

L'ambiente è caldo e accogliente e le pareti sono decorate con vari strumenti musicali che potrete anche utilizzare. Oltre a una serie di birre locali, offre un menù completo di cibo, dovrete solo riuscire ad arrivarci. Non esiste infatti una strada, dovrete camminare per circa 12 km per raggiungerlo.

Sunland Baobab, Sudafrica | Nascosto nel tronco del Baobab più famoso di tutto il Sudafrica c'è un bar dove possono entrare fino a 15 persone. Il baboab si trova nella regione di Limpopo ed è dal 1933 che ospita questo curioso bar. 

Il locale ha soffitti alti 4 metri ed è completamente arredato in legno. Tra una birra e l'altra potrete fare una partita a freccette o ammirare storici utensili che hanno fatto la storia dello storico pub.

#pub inside oldest baobab tree. 2000 years old. Good accommodation #travelbug

Una foto pubblicata da Sarel du Plessis (@kiekieboer) in data: 20 Giu 2015 alle ore 23:49 PDT

 

Irish pub al Namche Bazaar | Scalare il monte Everest, è una vera e propria impresa. Una volta saliti però avrete una piccola ricompensa: troverete sulla cima un villaggio, dove si trova il bar più alto del mondo.

Si perché Namche Bazaar è un piccolo villaggio su un ripido pendio di montagna realizzato proprio per gli escursionisti che sempre più scalano la vetta sulle orme di Edmund Hillary. L'Irish Pub è il luogo ideale per condividere storie esaltanti di viaggio davanti ad una bevanda. Il bar offre whisky irlandesi  ma i clienti possono anche scegliere il tradizionale Sherpa per rendere l'esperienza sull'Everest davvero autentica.

Per raggiungere l'Irish Pub è necessario volare verso l'unico aeroporto nella regione dell'Everest e da lì procedere attraverso un lungo percorso di trekking.

(© Shutterstock)

Ye Olde trip to Jerusalem Inn, Nottingham Costruito una falesia alle pendici del Castello di Nottingham, si trova il più antico pub d' Inghilterra. La birreria aprì i battenti nel lontanto 822. Entrando nella locanda avrete l'impressione di trovarvi in un grande e cupo labirinto; troverete anche la galleria che conduce fino al castello dove nel medioevo veniva consegnata la birra

La leggenda narra che sia stata tappa dei tanti crociati del XII secolo; al servizio di Riccardo Cuor di Leone, si recavano ai piedi del Castello per un rinfresco appena giunti in città.

Lafitte's Blacksmith Shop, New Orleans | Diversamente dalla maggior parte dei posti in questo elenco questo locale di New Orleans non è difficile da raggiungere ma merita un cenno per essere il pub più antico di tutta l'America in attività dal 1722.

L'edificio di mattoni è uno degli esempi di architettura coloniale francese, una volta onnipresente su Bourbon Street. Gli interni conservano ancora l'arredamento originale fatto di pietra e legno. Il bar prende il nome da una leggenda locale che afferma che questa costruizione una volta era la base dei noti contrabbandieri Fratelli Lafitte.

Forbes Island, San Francisco | The Forbes Island creata nel 1975 dal milionario Forbes Thor Kiddoo è una chiatta meravigliosamente progettata dove potrete trovare il bar galleggiante dove bere un buon bicchiere di vino o ordinare un buon cocktail con vista sulla baia e sul faro che si trova nelle vicinanze.

Scopri