Idee di viaggio

Diving, le mete migliori per immergersi nel blu

Dal Mare delle Adamanne all'Oceano Indiano, dai Caraibi al Mar Rosso. Ecco i luoghi più belli per fare immersioni per un viaggio tutto all'insegna del diving.

AUSTRALIA | BARRIERA
/5
Il fascino degli abissi e quello colorato dei reef più belli. Dove la vita è variopinta e si apre un mondo sottomarino fatto di grotte e giardini, abitati da coralli e pesci pagliaccio. Dal profondo blu del Great Blue Hole in Belize ai siti per diving più indicati per nuotare in compagnia degli squali balena e tra le ali delle mante.

Ecco le mete migliori per fare immersioni, per un viaggio alla scoperta del blu per vivere il mare e le sue suggestioni a 360°.



Richelieu Rock, Thailandia - Da Phuket a Koh Samui il mare Thai è tra i più belli del globo e tra i più interessanti dal punto di vista del diving. Nel Mare delle Adamanne c'è una striscia di isole, conosciuta tra gli appassionati di immersioni eppure non molto frequentata. I diving tour partono dalle isole Similan o Surin per raggiungere Richelieu Rock dove le rocce affiorano sulla superficie dell'Oceano. Una grande varietà di pesci coloratissimi nuotano tra i coralli e tra di loro gli squali balena e leopardo.

Sul sito www.divetheworldliveaboards.com trovate una selezione di yacht e tour con destinazione Richelieu.


Great Blue Hole, Belize - Uno dei luoghi sottomarini più suggestivi al mondo. Al centro dell'atollo di Lighthouse Reef il Great Blue Hole è una dolina carsica subacquea, quasi perfettamente circolare. La profondità supera i 120 metri. Le pareti quasi verticali sono decorate da una splendida architettura subacquea fatta di stalattiti che superano i 15 metri. I diving tour partono da Belize City alle 6 del mattino. E' sempre necessario prenotare con anticipo

Info su www.hamanasi.com



Kona, Hawaii - Lo chiamano Manta Ray Village. Sulla costa di Kona le immersioni più belle si fanno in notturna. Raggi di luce potentissima attraggono il plankton e con esso le mante. Vi immergerete in uno spettacolo di ali che volano nell'acqua muovendosi di un moto dolce e arcano. Il momento migliore per questi incontri si dice che sia nelle notti di luna crescente.

Su www.hawaiiactivities.com trovate tutte le info sui tour per prenotare questa magica esperienza.




Maldive - Più di mille isole di corallo circondate da sabbia finissima e intorno agli atolli la coloratissima vitalità della barriera. Da maggio a settembre la possibilità di incontrare le mante è garantita, mentre presso gli atolli North Male e South Ari non è difficile imbattersi in squali e tartarughe marine. Alle Maldive sono disponibili i migliori tour e diving center dell'Oceano Indiano. Le immersioni si fanno da riva sfruttando il reef più vicino oppure in barca percorrendo dai 10 ai 90 minuti in barca per raggiungere il sito dell'immersione.

Info dettagliate sui vari atolli e le caratteristiche delle immersioni.

Cocos Island, Costa Rica
- Un'isola completamente selvaggia che costituisce il vertice Nord del Triangolo d'Oro, formato dalla colombiana Malpelo e dalle ecuadoregne Galapagos. Tre isole selvagge frequentate solo da subacquei e guardiacosta. L'isola Cocos è una riserva marina dove le specie endemiche sono parte della grande biodiversità marina dell'area. Sono disponibili diving tour che comprendono una crociera di una o due settimane nel traingolo d'oro e immersioni illimitate.

Prezzi e date delle prossime immersioni a Cocos Island.



Sharm el Sheikh, Egitto - Si chiama Ras Mohammed National Park, copre la parte meridionale della Penisola del Sinai ed è l'unico parco nazionale egiziano. Oltre 20 magnifici siti ideali per l'immersione si trovano sul lato che affaccia sul Mar Rosso. A due passi da Sharm el Sheikh nuoterete accanto a pesci coloratissimi tra Yolanda Reef e Shark Reef.

Info su www.divingworldredsea.com
.





Zanzibar, Tanzania - Sulla via marittima delle spezie dove la cultura swahili incontra quella indiana, cinese, araba e bantu il mare è celeste e la barriera corallina meravigliosa. A Zanzibar molti dei migliori siti per immersioni sono ideali per i principianti. I punti più spettacolari si trovano a 30 metri, a volte, è questo il caso di Chole Wall e a Coral Gardens, anche a 15 metri di profondità. ma attenzione, nonostante la minima difficoltà delle immersione, le isole della Tanzania regalano spettacolari esperienze di diving anche ai sub più esperti.

Info su corsi e immersioni su www.divezanzibar.com.


Mauritius - La barriera corallina circonda l'isola per tre quarti. La costa orientale è toccata da correnti più fredde rispetto a quella occidentale, ma vanta alcuni degli spot più belli. Al largo della costa settentrionale troverete fantastici isolotti desertici dove avere l'impressione di immergersi in acque inesplorate, quanto meno dall'uomo, perchè la fauna è ricca e variopinta. Le intricate architetture degli scogli nella costa meridionale sono perfette per i diver esperti. Non vi resta che scegliere il sito più adatto a voi, o perchè no, provarli tutti.

Tutti gli indirizzi dei diving center su www.mauritius-turismo.com.


Perth, Australia - E' la porta occidentale dell'Australia. Culturalmente diversa dal resto del Paese è il regno della natura incontaminata e dell'acqua purissima. A poco più di 20 km da Perth si trova la bellissima Rottnest Island circondata dalla barriera corallina e ricca di vegetazione. Un luogo magico per fare immersione senza dimenticare di immergersi anche nel verde della natura sulla terra ferma dove è facile imbattersi nei quokka, i curiosi marsupiali simili ai canguri.

Tutti i siti di immersione a Perth li trovate su www.westernaustralia.com.


Hurghada, Egitto - Ultima ma non meno importante meta prediletta per il diving, Hurghada si estende lungo la costa del Mar Rosso per oltre 40 km, senza addentrarsi mai troppo nel deserto. Il fondale è uno dei più belli e lussureggianti del mondo. La limpidezza dell'acqua è leggendaria e raggiungerla è semplice e spesso economico. Basterà affidarsi a un tour operator per acquistare un pacchetto all inclusive, per una settimana di dive a 360° senza pensieri e difficoltà.

In alternativa qui trovate tutti gli indirizzi dei centri diving di Hurgada per scegliere la struttura migliore a cui affidarsi www.gooddive.com.