Idee di viaggio

Bruges, la città più romantica delle Fiandre

Guida a una delle città più affascinanti e romantiche del mondo

Bruges VIAGGI URBANI Shutterstock
4.8/5

Passeggiando per le stradine di Bruges vi sembrerà di fare un tuffo nel passato e rivivere atmosfere di altri tempi. Non c'è dubbio che Bruges sia una eterna scoperta, una delle città più romantiche del mondo e una delle tappe obbligatorie nel vostro viaggio in Belgio

La città delle Fiandre costruita sui canali e caratterizzata da ponti e casette di mattoni, si raggiunge facilmente da Bruxelles ed è facilmente visitabile in uno o due giorni.

Bruges, Patrimonio mondiale UNESCO, va esplorata rigorosamente a piedi o percorsa lungo i suoi canali; perdetevi lungo i viali di ciottoli che conducono a piazze, ponti e chiese antiche. Abbiamo realizzato una utile guida a cosa vedere assolutamente a Bruges in uno o più giorni. 

Cosa vedere a Bruges

  • Piazza del Mercato 

La visita alla città non può che iniziare dalla Piazza del Mercato, dove si affacciano tutti gli edifici più belli della città. È dominata dalla dalla Torre di Belfort: salendo i 366 gradini la vista sulla città è davvero mozzafiato. Non perdete una visita all'Historium Bruges che racconta la vita della città nel XV secolo. Sulla piazza potrete vedere i bellissimi edifici del palazzo Provinciale, in stile gotico, e il palazzo delle poste di Bruges. Ogni sabato questa piazza ospita il mercato rionale. 

  • Piazza Burg

A fianco alla piazza del Mercato, visitate Burg, un altro simbolo della città: qui trovete il municipio trecentesco che custodisce la spettacolare Sala Gotica dove potrete ammirare un interessante racconto la storia della città. 

  • Basilica del Sacro Sangue

Su piazza Burg, non perdere una visita alla bellissima chiesa del Sacro Sangue, una meravigliosa chiesa in stile romanico, caratterizzata da vetrate colorate. La chiesa ospita in un tabernacolo quello che secondo quanto si sarra sia il frammento del tessuto utilizzato da Giuseppe d’Arimatea per asciugare il sangue di Cristo dopo la Crocifissione. 

  • Chiesa di Nostra Signora

Non perdete una visita alla bellissima Chiesa di Nostra Signora che custodisce una meravigliosa opera in marmo di Carrara realizzata da Michelangelo nel 1504. La chiesa si trova non troppo distante dal Ponte di san Bonifacio, uno dei posti più incantevoli di Bruges. 

  • Museo Groeninge

Il Groninge è uno scrigno di tesori che non possono mancare nella vostra visita a Bruges. Nel Museo, costruito intorno agli anni 30, troverete una collezione incredibile sui pittori classici, i Primitivi Fiamminghi e gli artisti del Rinascimento. nel museo troverete opere di artisti come Paul Delvaux e René Magritte. 

  • Gruuthuse Museum

In un grande palazzo medievale appartenuto alla famiglia Gruuthuse, lungo le rive del Dijver,c'è un interessante museo che devi assolutamente visitare e che conserva un'importante collezione di arti decorative e applicate con arazzi, mobili, intagli in legno, oltre ad una sezione dedicata alla medicina curativa.

  • Minnewater

Il Minnewater è decisamente uno dei posti più romantici della città. È un lago nel cuore della città circondato da natura rigogliosa, specchi d'acqua e ponti. Qui troverete anche una colonia di cigni. 

  • Begijnhof

Begijnhof è una sorta di città nella città. Un insieme di casette bianche che un tempo ospitava le beghine di Bruges, una comunità semimonastica di donne sole e vedove, spesso ricche, dedicate a Dio. 

  • Museo Memling

Il Memling è un museo ospitato all'interno di un vecchio complesso ospedaliero che conserva mobili antichi, oggetti e strumenti medici che raccontano la storia del complesso ospedaliero. Vale la pena fermarsi a visitare la farmacia. 

  • Sint-Janshuis

I mulini a vento hanno abbellito i bastioni di Bruges sin dalla costruzione delle mura esterne alla fine del XIII secolo. Oggi ne sono rimasti solo quattro esemplari. Il mulino Sint-Janshuis, costruito nel 1770 è l'unico mulino ancora in funzione ed è aperto ai visitatori. 

  • Molo del Rosario 

Da questo punto che Bruges è pura magia. Da qui la vista sui canali di Bruges è emozionante. Non perdete una passeggiata al tramonto, quando si accende dei colori che si riflettono nell'acqua. 

  • Museo delle Patatine Fritte

Prima di lasciare la città non potete perdere una visita al Museo delle patatine fritte, che racconta la storia delle famose patatine belghe. Lungo il percorso potrete assaggiare le patate abbinate ad ottime birre belghe. 

Cosa vedere a Bruges in uno o due giorni 

  • Piazza del Mercato e Torre di Belfort
  • Museo della Birra 
  • Burg
  • Basilica del Sacro Sangue
  • Tour tra i canali 
  • Museo Groeninge
  • Begijnhof
  • Chiesa di Nostra Signora
  • Mulini di Bruges

 

Come raggiungere Bruges da Bruxelles

Potrete raggiugere Bruges da Bruxelles comodamente in treno o in autobus. In treno vi basta raggiungere le stazioni di Gare di Midi e Gare Central e Gare du Nord e da lì prendere un treno per Bruges. Ci sono anche molti autobud che in circa due ore vi porteranno a Bruges, per maggiori informazioni flibco.com

Foto 

Mappa e Cartina

Di seguito trovate la mappa con le attrazioni da non perdere a Bruges.

Scopri