Idee di viaggio

Cosa vedere a Bruxelles

La guida a cosa fare e vedere a Bruxelles e dintorni in due o più giorni

Bruxelles VIAGGI URBANI Shutterstock
5/5

Bruxelles è una città dalle mille sfumature, che vive di contrasti. È elegante e storica ma anche moderna, è centro burocratico ma non è per niente ingessata, è vibrante, è multiculturale. 

La capitale belga è nota per essere molte cose insieme. Traccia di ciò potrai trovarlo anche nelle sue attrazioni. Perderai la testa per le ville art deco e per le piazze, ma la città nasconde molto di più. Se state per partire per Bruxelles, devi sapere che la città è piccola e che si visita facilmente a piedi. Cosa c'è da vedere? Abbiamo realizzato una guida a cosa non puoi perderti a Bruxelles in uno, due o più giorni. 

Cosa vedere a Bruxelles

  • Grand Place

Grand Place ti lascerà senza parole, letteralmente. La piazza, dichiarata Patrimonio Unesco, è una delle più belle del mondo. Qui affacciano il Municipio di Bruxelles in stile gotico, con la sua altissima torre sulla cui cima c'è la statua di San Michele, le bellissime case delle corporazioni, l’Hotel de la Ville e la Maison du Roi. Nel weekend di ferragosto, negli anni pari, la piazza è teatro di un'importante manifestazione l'Infiorata. In questa occasione la piazza viene ricoperta di un tappeto di fiori immenso. 

Nel mese di luglio invece la piazza ospita la più famosa rievocazione storica d'Europa conosciuta come l'Ommegang.

  • Cattedrale di San Michele e Santa Gudula

Una visita all'imponente Cattedrale di San Michele è d'obbligo, è uno degli edifici storici più belli della città. Realizzata secondo diversi stili, potrai infatti notare la facciata, le torri in stile gotico e le vetrate e gli interni che rievocano stili rinascimentali. La chiesa venne realizzata dove in passato c'era una piccola chiesa dedicata a San Michele. 

  • Palazzo Reale

Il Palazzo Reale è uno degli edifici più incredibili e importanti della città ed è la residenza ufficiale della famiglia reale che potrete visitare dal 21 luglio fino ad inizi settembre. L’orario di visita è dalle 10:30 alle 17:00, da martedì a domenica.

  • Atomium

Realizzato in occasione dell'esposizione universale del 1958, l'Atomium è il simbolo di Bruxeless. Visitatelo per fare un viaggio surreale tra tubi e sfere e e per ammirare il panorama mozzafiato sulla città e sui dintorni. All'interno troverai anche un piccolo spazio dove si organizzano mostre temporanee. 

  • Museo Magritte

All'interno del Museo Magritte troverai la più ampia collezione al mondo di opere di René Magritte, il celebre pittore surrealista. La collezione conta più di 200 opere tra cui oli su tela, sculture e oggetti dipinti ma anche manifesti pubblicitari, spartiti musicali, foto e film realizzati dallo stesso Magritte. Per maggiori informazioni ed orari visitate il sito ufficiale

  • Manneken-Pis

Simbolo dell'ironia belga, la statua è sicuramente l'attrazione più fotografata della città. Sapevate che il Manneken Pis riceve spesso in regalo dei nuovi abiti e in alcuni giorni dell'anno potete trovarlo vestito? Il guardaroba è esposta alla Maison du Roi sulla Grand-Place.

  • Palazzo delle Belle Arti 

Non perdere una visila al Palazzo delle belle Arti della città, un gioiello architettonico realizzato da Victor Horta in stile Art Nouveau negli anni '20. Qui troverete 4.000 m² di spazi espositivi, sale per concerti e la Cinemateca Reale, famosa in tutto il mondo per la sua incredibile collezione. 

  • Museo del Fumetto 

Il museo del fumetto di Bruxelles riunisce su più di 4.000 m² tutto ciò che riguarda il fumetto. Qui troverete pubblicazioni riguardanti Tintin, i Puffi, Lucky Luke, Gaston Lagaffe, Blake et Mortimer, Marsupilami. Per maggiori informazioni vi invitiamo a visitare il sito ufficiale. Numerosi personaggi dei fumetti li trovate anche in giro per la città, una delle cose che vi consigliamo è scoprire il meglio della street art di Bruxelles, qui trovate tutti gli itinerari. 

  • Costruzioni di Victor Horta

Bruxelles è uno scrigno di architettura in stile Art Nouveau e brillanti esempi del rivoluzionario movimento prebellico sono le case di città di Victor Horta. L'Hotel Tassel, l'Hôtel Solvay, l'Hotel van Eetvelde e la Maison & Atelier Horta mostrano chiaramente le intenzioni dell' architetto pioniere del movimento. 

  • Ilot Sacrè

Un intricato dedalo di stradine, proprio alle spalle di Grand palace forma quello che è uno dei quartieri più affascinanti di Bruxelles. Quello che forse non sai è che questa zona si autogoverna dal 1960 ed è indipendente dal resto dalla città.

  • Galleria Saint Hubert

Passeggia sulle orme di Marx e percorri l'elegantissima galleria Saint Hubert che ti porterà dritto a Grand-Place. La galleria si trova nel quartiere di Ilot Sacrè. 

  • Place du Sablon 

Place du Sablon un tempo si trovava fuori dal perimetro della città mentre oggi è uno delle zone che non puoi perderti in città. 

  • Parco del Cinquantenario

Il parco dall'aspetto più regale di tutta Bruxelles nasce dal volere di Leopoldo II. Il grande arco trionfale del Parco del Cinquantenario commemora il cinquantesimo anniversario del Belgio come nazione. 

Cosa vedere a Bruxelles in due giorni 

Tra soste culinarie, birre e cioccolata la tua due giorni a Bruxelles non può che iniziare dalla visita al Grand Place e al meraviglioso quartiere di Ilot Sacré. Visita la Cattedrale di Bruxelles, ammira il panorama dall'Atomium e dirigiti al Museo Magritte; la sera non perderti uno spettacolo di marionette al Theatre du Toone. Tappa obbligatoria è la visita al Museo del Fumetto, fai il tour della street art e spingiti per un po' di relax al Parco del Cinquantenario. La sera, dopo una cena a base di cozze e birra, goditi uno spettacolo jazz. Qui trovi un itinerario di quattro giorni a Bruxelles, qui un tour di 5 giorni tra Bruxelles e Bruges

Bruxelles con i Bambini 

Bruxelles è una città perfetta da scoprire con i bambini, oltre al cioccolato, ci sono molte attività divertenti da fare. Senza dubbio una è la visita al museo del Fumetto, ma non è di certo l'unica cosa da fare.

Dopo una tappa all'Atomium, fermatevi a visitare il parco Mini-Europe per imparare la geografia dell'Europa in poco tempo passeggiando tra le città del  Vecchio Continente alla scoperta delle sue attrazioni più famose . Merita una sosta il Museo di Scienze naturali che conserva la più importante collezione di scheletri di dinosauro d’Europa, oltre a molti dinosauri e fossili d’Iguanodonti.

10 Cose da Fare a Bruxelles 

Di seguito trovate le 10 cose da fare in Belgio prima di arrendersi e concedersi alla birra buonissima, trappista, di abbazia, bianca o pilsner, completamente e senza remore.

  • 1) Assaggiare cioccolato di fama internazionale

Nel Chocolate Museum potrete sapere tutto sul cioccolato belga prima di visitare alcuni dei migliori negozi di cioccolato di Bruxelles. Wittamer, dal 1910, è il fornitore ufficiale di cioccolato alla Corte belga. Pierre Marcolini, vicino alla Grand Place, è un'apertura relativamente recente (1995, lo stesso anno in cui fu nominato Campione Mondiale di Pasticceria).

  • 2) Incontrare personaggi dell'Infanzia

Dopo aver appreso tutto il possibile sui fumetti made in Belgio al Comic Strip Museum potrete andare in giro per la città a caccia dei murales di Tintin e dei Puffi (entrambe creazioni belga).

  • 3) Scoprire la Città Vecchia

La Grand Place, costruita come un mercato nel XIII secolo, il municipio dalle forme gotiche e decine di caffé per una fermata piacevole tra una visita e l'altra. Le gallerie St. Hubert meritano una visita, passeggiando raggiungete anche il Manneken Pis, tanto per dire l'ho visto.

  • 4) Vedere uno spettacolo di marionette

 Al secondo piano del Cafè Toone si svolge uno spettacolo molto speciale. Le marionette interpretano pezzi di Shakespeare ed altri classci. Al primo piano c'è il bar dove fermarsi a bere qualcosa di caldo prima di assistere allo show.

  • 5) Assaggiate le moules frites

È il piatto nazionale non ufficiale del Belgio. Il guscio vuoto si usa per gustarsi il brodo delle cozze mentre si mangiano le patatine fritte zuppe di maionese. Se volete assaggiare moules-frites nella città vecchia potete fermarvi vicino alla Grand Place.

  • 6) Fate un giro a Place Sant-Gery

La zona delle Halles St Gery poco più di quindici anni fa era uno dei posti peggiori del centro storico di Bruxelles: degradato, mal illuminato e frequentato. In quella che molti chiamavano “la Beirut del Nord”, senza che ci fosse stata una guerra, nel giro di un paio d’anni sono stati aperti tre bar: lo Zebra, il Mappa Mundo e il Roi des Belges, e successivamente una manciata di caffè sparsi in tutto il quartiere. Ora la Place St Gery è una delle zone più vivaci della nightlife cittadina. D'obbligo farci un giro.

  • 7) Salire sull'Atomium 

È il monumeto simbolo di Bruxelles. In cima c'è un ristorante e da lì si vede tutta la città.

  • 8) Vedere l'Europa in miniatur

 Ai piedi dell'Atomium c'è un parco particolare. Si chiama Mini europe e riproduce l'Europa intera in scala, con i suoi monumenti principali e i paesaggi naturali più rappresentativi. QUI trovate le info.

  • 9) Visitare il Parlamento Europeo

Bruxelles è la sede del Parlamento Europeo. Se volete visitarlo potete partecipare ad una visita guidata o a una sessione del Parlamento come invitati. 

  • 10) Ora potete arrendervi e bere una birra

È arrivato il momento di arrendersi alla inequivocabile e attraente bontà delle birre belga. Sbizzarritevi dandovi alle ottime birre trappiste (assaggiate la Chimey, Rochefort, Orval), d'Abbazia, bianche e Pilsner. Al Cantillon, il museo della birra, potrete scorire tutto sulla meritata bevanda. 

Dintorni

 

Mappa e Cartina

Di seguito trovate la mappa con le attrazioni da non perdere a Bruxelles. 

Domande e Risposte

In che Stato si trova Bruxelles?

Bruxelles si trova al centro del Belgio. Geograficamente si trova nelle Fiandre anche se ne è indipendente dal punto di vista amministrativo

Quanto è grande Bruxelles?

Bruxelles è grande 32,61 km²

Cosa fare a Bruxelles in un giorno?

Grand Place, Cattedrale di San Michele e Santa Gudula, Palazzo Reale, Atomium, Manneken-Pis, Ilot Sacrè

Quanti sono gli abitanti di Bruxelles?

Gli abitanti di Bruxelles sono 174383

Dove si trova il Belgio?

Il Belgio si trova nell'Europa occidentale e affaccia a nord est sul mare del nord

Con chi confina il Belgio

Il Belgio confina a  sud-ovest con la Francia, a sud-est con il Lussemburgo, ad est con la Germania e a nord con i Paesi Bassi

Scopri