Idee di viaggio

I laghi di Plitvice: come arrivare e quando visitare il parco più bello della Croazia

Ecco perché devi assolutamente programmare una visita ai laghi di Plitvice

Plitvice CROAZIA Shutterstock
4.4/5

A metà strada tra Zara e Zagabria c'è una meraviglia naturale che sembra appartenere ad una fiaba ed è una delle tappe irrinunciabili del vostro viaggio in Croazia. È il Parco Nazionale dei Laghi di Plitvice, caratterizzato da 16 laghi collegati tra loro da una rete di canali e cascate.

I laghi di Plitvice sono alimentati dai fiumi Bijela Rijeka e Crna Rijeka (Fiume Bianco e Fiume Nero) e da sorgenti sotterranee che garantiscono il colore azzurro intenso e la limpidezza dell'acqua. Non tutte le aree del parco sono accessibili ai visitatori, ma lo sono i laghi sui quali è possibile passeggiare percorrendo 18 km di passerelle di legno sospese sull'acqua. È stato il primo Parco Nazionale della Croazia e la sua istituzione è avvenuta nel 1949, per la sua maestosità e per il suo ecosistema nel 1979 è diventato patrimonio UNESCO.

In questo articolo vi spieghiamo come arrivare, cosa visitare e in quale periodo vale la pena visitarli. 

Laghi di Plitvice 

Il Parco Nazionale dei laghi di Plitvice è inserito nel più ampio contesto dell'area carsica dinarica, dove le forme carsiche formano crepe nella roccia che permettono all'acqua di affiorare. Il parco si divide in due parti, una parte superiore dove i laghi sono circondati da imponenti foreste e sono collegati da spettacolari castate, e una parte inferiore dove potrete ammirare laghetti, specchi d'acqua di minor dimensione e una vegetazione più bassa. 

Una serie di sentieri permette di esplorare il parco, insieme alle passerelle di legno che corrono sull'acqua. Nel Parco dei Laghi di Plitvice vivono 22 specie protette tra cui una delle orchidee più belle del mondo e piante carinivore, di cui un raro esemplare acquatico. 

Per visitare il Parco occorrono circa 6-8 ore di cammino, potrete acquistare la mappa dei laghi e dei percorsi all'ingresso del parco e scegliere il percorso che fa per voi, suddiviso in base al tempo di percorrenza. All’interno del Parco potrete muovervi anche a bordo di battelli elettrici e trenini panoramici elettrici.

Video: laghi di Plitvice

Come arrivare 

I laghi di Plitvice si raggiungono in macchina oppure in autobus dalle maggiori città della Croazia. Sono disponibili, ogni periodo dell'anno autobus dalle stazioni di Plitvice Zara, Zagabria e Spalato. Chiedete l’orario aggiornato degli autobus di linea presso gli Info point del Parco. 

Prezzi 2019

Il biglietto di ingresso (che comprende tutti i trasporti, battelli elettrici e trenini all'interno del parco) costa circa 60 kn in bassa stagione e 150 kn in alta stagione con lo sconto per i ragazzi dai 7 ai 18 anni del 35% circa e l'entrata per i bambini sotto i 7 anni. 

Quando andare

Il periodo migliore per visitare i laghi è maggio/giugno quando i laghi sono carichi d'acqua ed alberi e fiori sono in pieno rigoglio, ma il Parco Nazionale di Plitivice è bello in tutte le stagioni dell'anno: in autunno si tinge di rosso e marrone, in estate è un posto rinfrescante e ancora verde. 

Per maggiori informazioni visitare il sito ufficiale del Parco

Mappa 

Di seguito trovate la mappa del Parco dei Laghi di Plitvice

Scopri