Idee di viaggio

Cosa vedere ad Aarhus

Aarhus è l'alternativa sofisticata ed elegante a Copenaghen, da tenere a mente se visitate la Danimarca.

/5

COSA VEDERE AARHUS - Aarhus è l'alternativa alla "solita" Copenaghen.

Il suo fascino assomiglia parecchio a quello della capitale: arte e design, tetti di paglia e palazzi avveniristici.

Aarhus è la seconda città della Danimarca. Si trova sullo Jutland ed è una città di mare e di porto (il suo porto è il primo del paese).

Della città portuale però non ha molto: la città vecchia è elegante e sofisticata, le case colorate e ben tenute, è vivace ma silenziosa.

GUARDA ANCHE: COSA FARE A COPENAGHEN

L'Università di Aarhus è tra le più importanti al mondo ed è un gioiello anche dal punto di vista architettonico e paesaggistico.

DOVE DORMIRE AD AARHUS - Se siete amanti del design potete scegliere un hotel molto particolare dove tutti gli elemento di arredo sono in vendita. Il Comwell Aarhus è arredato da Hay, una casa danese di design e tessuti.

SHOPPING AD AARHUS - Bolia è il marchio di moda e design scandinavo con uno showroom proprio vicino all'hotel. In centro ci sono altre decine di indirizzi interessanti tra cui Plint, Sinnerup, Design Zoo.

DOVE MANGIARE AD AARHUS - Tra gli indirizzi imperdibili dove mangiare ad Aarhus ci sono il caffé Gemmestedet e F-Hoj (Hof Gronnegade 2) dove mangiare gli Smørrebrød (pane ricoperto di delicatessen) migliori della Danimarca.

ARCHITETTURA - Il Radhus, il Comune di Aarhus, è il gioiello architettonico progettato da Jacobsen, grande architetto e designer danese. L'esterno ha un non so che di inquietante, gli interni invece sono piacevolmente arredati con elementi vintage.  

MARIANE THOMSEN GADE, ICEBERG - Nella zona orientale di Aarhus, a Mariane Thomsens Gade, c'è la zona residenziale conosciuta come Iceberg famosissima perché la forma delle case è pensata per massimizzare l'impatto della luce solare.

GUARDA ANCHE: I 10 PAESI PIU' BELLI DELLA DANIMARCA

AROS MUSEUM - Questo museo è anche conosciuto come il Museo Arcobaleno. Il tetto infatti è formato da uan serie di vetrate colorate da dove è possibile osservare la città. Sotto l'arcobaleno il museo è organizzato per gironi ispirati alla Divina Commedia di Dante. Si inizia dall'arte più "tradizionale", quella dell'Ottocento e scendendo ci si addentra nella contemporaneità.

The most exciting cultural thing in Aarhus 😅 #arosmuseum

Una foto pubblicata da @elenalevit in data: Gen 18, 2015 at 9:20 PST

DEN GAMBLE BY -  Nel cuore di Aarhus c'è un villaggio costruito con materiali d'epoca dove tutto è esattamente coem era in passato. La cosa bella di questo posto è che non si tratta di una mostra didascalica, ma di un posto vivo ed abitato, con negozi ed ogni confort.

C'è anche una parte della zona dedicata agli anni '70 con un condominio vintage con tanto di minimarket e negozio di dischi vintage.

 

#aarhus #house #city #dengambleby #magic #place #nexus5 #architecture #oldstyle #danishstyle #dk

Una foto pubblicata da vittoriacapeic. (@vittoriacc) in data: Dic 6, 2014 at 8:49 PST

 

#denmark #aarhus #town #specialty #store #dengambleby #vacations #food #vintage #drinks

Una foto pubblicata da Daniel Finkler (@dannyfinkler) in data: Ago 12, 2013 at 4:50 PDT

 

#aarhus #dengambleby

Una foto pubblicata da @alperbaydogan in data: Apr 26, 2014 at 6:38 PDT

 

#ifyouloveaarhus #aarhus #smiletsby #mejlgade #bindingsværk #timber #instaaarhus #gråvejrsdag

Una foto pubblicata da Sara (@saralouisedin) in data: Gen 19, 2015 at 2:13 PST

 

Mit hood #pontoppidansgade #aarhus #frederiksbjerg 💙

Una foto pubblicata da Maria Schultz Appelt (@mariaaarhus) in data: Gen 19, 2015 at 6:42 PST

 

It's coming round fast! #oneyearon #love #hello #Aarhus 💛💙💜💚❤️

Una foto pubblicata da Atelophobia💫 (@bethcromptonx) in data: Gen 18, 2015 at 7:50 PST

 

 

Aarhus from the rainbow panorama #aros #aros27 #aarhus #VSCOcam

Una foto pubblicata da Simona (@simonast) in data: Gen 18, 2015 at 11:54 PST

 

#aarhus #house #city #dengambleby #magic #place #nexus5 #architecture #oldstyle #danishstyle #dk

Una foto pubblicata da vittoriacapeic. (@vittoriacc) in data: Dic 6, 2014 at 8:49 PST

 

 

 


Scopri