Idee di viaggio

Cosa serve per andare in Puglia? Documenti e autodichiarazioni

Le regole per entrare in Puglia questa estate

Polignano a mare PUGLIA Shutterstock
5/5

Se state pensando ad un weekend o una vacanza in Puglia, dovete sapere che chiunque arriva in regione deve necessariamente seguire delle semplici regole per segnalare l'ingresso. 

Secondo l'ordinanza n.245 del 2 giugno 2020 del Presidente della Regione Puglia, chi arriva in Puglia da altre regioni, o dall'estero, deve scaricare e compilare un modulo di autosegnalazione. Ecco nel dettaglio le regole per entrare in Puglia. 

LEGGI ANCHE: ESTATE 2021 IN ITALIA

Cosa serve per andare in Puglia

Chi arriva in Puglia da altre regioni o dall’estero ha l'obbligo di segnalare lo spostamento o l’ingresso in regione attraverso il modulo di auto-segnalazione disponibile sul portale Puglia Salute e che potete creare a questo link.

I viaggiatori che entreranno in Puglia avranno l'obbligo di dichiarare il luogo di provenienza e il Comune in cui soggiornano, dovranno conservare per un periodo di trenta giorni l’elenco dei luoghi visitati e delle persone frequentate durante il soggiorno.

GUARDA ANCHE: COME ANDARE AL MARE IN PUGLIA

La segnalazione dell'ingresso in regione non è richiesta per chi si sposta per esigenze lavorative, motivi di salute, ragioni di assoluta urgenza, nonché per il transito e il trasporto merci e a tutta la filiera produttiva da e per la Puglia. Si consiglia l'utilizzo dell'app immuni. Per maggiori informazioni e chiarimenti vi consigliamo questo link.

Scopri