Idee di viaggio

8 cose da fare per essere un buon viaggiatore

Dritte e consigli per diventare un perfetto viaggiatore

VIAGGIARE Shutterstock
/5

Se la differenza tra turista e viaggiatore la conosciamo molto bene, ben diverso è capire cosa distingua un buon viaggiatore da un semplice viaggiatore. 

Ce lo siamo chiesti ed ecco quali sono le 8 cose che definiscono un buon viaggiatore.

1) Pianifica, ma ascolta i consigli della gente del posto 

Non occorre pianificare troppo prima di un viaggio, non c'è niente di meglio che lasciare anche un po' al caso e seguire il flusso degli eventi.

La cosa che puoi fare una volta arrivato/a a destinazione è andare in un bar, in un locale e intrattenere conversazioni con il barista (se può) o con la gente del posto seduta al bancone. Sapranno darti consigli su cosa vedere, come muovervi, cosa mangiare e dove. 

Altra cosa utile è conversare con i tassisti, sono la voce del popolo: se vuoi conoscere un nuovo luogo da visitare o una nuova regione, parla con il tassista. 

GUARDA ANCHE: VIAGGIARE LOW COST CON LA SHARE ECONOMY

2) Chiedi ad amici e ad amici di amici  

Chiedi ai tuoi amici se hanno amici che vivono nella città o nella zona che stai per visitare. E' sicuramente comodo avere un punto d'appoggio. Potrebbero darti tutte le informazioni di cui hai bisogno o potrebbero accompagnarti a visitare posti che da soli non avreste raggiunto. Avrai occasione di vedere posti che non troverai segnalati in nessuna guida.  

3) Prenditi cura di chi davvero ti aiuta

Sii gentile e cordiale con chi vuole darti una mano, offri una birra all'amico che regala consigli preziosi o concedi un po' del tuo tempo alla persona del posto che vuole intrattenere una conversazione. Non te ne pentirai.

4) Parla, parla, parla

Cogli al volo tutte le possibili opportunità per parlare con la gente del posto. Corri il rischio di misurarti con la lingua locale e conversa con la mamma seduta dietro di te in autobus o con l'anziano che beve caffè ad un tavolo del bar dietro di te. 

GUARDA ANCHE: LA WANDERLUST ESISTE

5) Scrivi, con carta e penna

Prova a fare come un tempo, invece di mandare una mail agli amici o alle persone che hai conosciuto in viaggio, scrivi loro una lettera o spedisci una cartolina. Le persone saranno felici di ricevere una bella sorpresa oltre alle solite bollette. 

6) Cerca lo stile anche nel vestire quando viaggi

C'è da lavorarci su questo punto: la comodità conta, ma non a discapito dello stile. Prova a lasciare la tuta in valigia e cerca uno stile tuo, altrettanto comodo. 

7) Accetta inviti

Succede abbastanza spesso che le persone che incontriamo in viaggio siano aperte ed amichevoli tanto da invitarci a cena o a bere qualcosa. Accetta, non facendolo rischi di offendere il tuo interlocutore. Alle persone piace essere ambasciatori della propria città.  

8) Partecipa all'econimia locale

Mangia e vivi a livello local. Non stare in hotel, scegli una casa su Airbnb e fai la spesa al mercato come fa la gente del posto. Vai nei posti per viverne l'esperienza, non solo per vederli. 

Scopri