Idee di viaggio

In Trentino c'è un paese che offre case gratis in cambio di volontariato

Ecco come partecipare

Trentino OFFERTE Shutterstock
4.8/5

In Trentino c'è un paese che offre case gratis per 4 anni. Si chiama Luserna, in provincia di Trento, e si trova nell’altopiano trentino dei Sette Comuni, dove si parla il cimbro.

Potrete trasferirvi senza nessuna spesa in un paradiso naturale ad alta quota, dove vivono 269 abitanti. Ad una condizione: fare atti di volontariato. Se volete staccare da tutto e vivere in paese immerso nel verde e nel relax, vi spieghiamo come fare. 

GUARDA ANCHE: VACANZE IN ITALIA

Case gratis a Luserna

Per contrastare lo spopolamento del paese è nato il progetto Coliving, collaborare, condividere, abitare: saranno concessi alloggi gratis a coppie tra 18 e 40 anni, per almeno quattro anni. In cambio si richiede un impegno nei confronti della comunità cittadina contribuendo con attività di volontariato a favore del benessere di tutti. 

Il progetto punta ad invertire le tendenze di spopolamento della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri, andando a proporre delle azioni integrate inerenti i temi dell'abitare e della valorizzazione del patrimonio immobiliare pubblico non utilizzato e offrendo alle giovani famiglie le condizioni ideali per diventare autonome, costruire un progetto di vita di coppia e contribuire allo sviluppo e alla vita di un territorio montano. Il bando scade il 3 agosto. Ricordate che nel paese si parla il cimbro, un'antica forma di dialetto tedesco con influssi di antico tedesco nella versione bavarese.

A questo link trovate il regolamento e i modelli per fare la domanda.

Quali sono i requisiti? 

  • il soggetto richiedente deve avere un’età compresa tra i 18 e i 40 anni
  • il soggetto richiedente deve essere cittadino italiano o di altro Stato appartenente all’Unione europea oppure cittadino di Paesi terzi in possesso del permesso di soggiorno UE per soggiornanti di lungo periodo o permesso di soggiorno almeno biennale
  • il soggetto richiedente non deve risiedere nel territorio della Magnifica Comunità degli Altipiani Cimbri da almeno 2 anni;
  • almeno un componente del nucleo familiare destinatario dell’alloggio deve essere detentore di reddito da lavoro autonomo o di impresa o dipendente o da pensione
  • il reddito complessivo annuale ai fini fiscali del nucleo familiare destinatario dell’alloggio, derivante dalla media dei redditi degli ultimi 2 anni precedenti alla data di presentazione della domanda (2017/2018), deve essere pari o superiore al “reddito minimo annuale". 

 


Scopri