Idee di viaggio

Servirà il passaporto per viaggiare a Londra?

Ecco cosa potrebbe accadere ai turisti che raggiungeranno Londra dal prossimo anno

Londra DOCUMENTI Shutterstock
5/5

Cosa accadrà ai turisti che vorranno visitare Londra? Servirà il passaporto? Quali saranno i documenti validi per entrare a Londra? Tutto dipende dal voto della prossima settimana ma, secondo un nuovo piano che verrà annunciato dal premier inglese, molto probalmente per andare in vacanza a Londra occorrerà munirsi di passaporto e di un visto

Vediamo nel dettaglio cosa potrebbe accadere. 

Documenti Londra Brexit

La Gran Bretagna potrebbe modificare le regole di ingresso al paese ai turisti, rendendolo molto più rigido. Tutto però dipende dal voto che si terrà il prossimo 12 dicembre. In caso di vittoria dei conservatori alle elezioni, la Brexit avverrà entro la fine di gennaio 2020. Cosa comporterà questo scenario? Secondo quanto si legge sul corriere della sera, potrebbe essere introdotto un visto elettronico. Servirà un'autorizzazione prima di partire per la Londra almeno tre giorni prima del viaggio. 

Occorrerà inoltre portare con sé un passaporto in corso di validità, perché da febbraio 2020 potrebbero non essere più valide le carte d’identità. Sarà inoltre negato l'ingresso a chi ha precendenti penali e i visitatori potranno restare a Londra fino ad un massimo di tre mesi dopodiché si avrà bisogno di un visto studio o lavoro.

Scopri