Idee di viaggio

15 libri da leggere in quarantena (se non l'avete fatto)

I consigli dei libri da leggere

Lettura LIBRI Shutterstock
4.6/5

In questo strano periodo di auto isolamento che ci vede costretti a casa, stiamo sperimentando la pratica di attività mai provate prima o accantonate da anni.

Abbiamo cucinato, fotografato, consumato qualsiasi piattaforma d’intrattenimento audiovisivo, fatto il cambio stagione, abbiamo perfino pulito casa e, vinti dalla noia, i più arditi tra noi si sono spinti a scambiare due parole con lo strano essere che ciabatta in salotto, di solito identificato come moglie o marito. 

LEGGI ANCHE: 10 MOSTRE DA VEDERE A CASA

Girovagando senza meta per casa, in preda a inediti smanie sportive, qualcuno potrebbe aver notato uno scaffale sulla propria libreria diverso da tutti gli altri. Un ripiano quasi nascosto, dove sono finiti i libri che ci eravamo ripromessi di leggere e che sono ancora a lì ad aspettare una mano amica che li tolga dal parcheggio in cui li abbiamo confinati.

Forse proprio questo è il momento più adatto per tirargli via un po’ di polvere di dosso e lasciarci sorprendere dalle promesse di mondi altri, lontani e immaginifici che stanno tutti nascosti lì, dietro la copertina. Perché in questo momento di disagio collettivo, non c'è niente di più confortante (o più potente) delle parole su una pagina per evadere e ridimensionare il livello di ansia.

Per questo ci siamo divertiti a selezionare per voi 15 titoli di libri da riscoprire in questa quarantena.

Libri da leggere in quarantena

Abbiamo riposizionato i romanzi scelti su quattro diversi scaffali immaginari e per ognuno di loro vi proponiamo a mo’ di aperitivo : trama e incipit.

Scaffale distopico:

  • Il Condominio

Di J.G. Ballard. – Feltrinelli Editore

I condomini di un lussuoso grattacielo spinti da impulsi primordiali danno il via ad una vera guerra di classe per la conquista del palazzo. Gli ascensori diventano campi di battaglia per violente spedizioni di conquista verso i piani nemici. In questo racconto visionario, la società umana scivola in un vivido e tribale mondo a sé stante governato dalle leggi della giungla. Disponibile su Amazon.

Incipit

Più tardi, mentre sedeva sul suo balcone a mangiare il cane, il dottor Robert Laing ha riflettuto sugli eventi insoliti che avevano avuto luogo all'interno di questo enorme condominio durante i tre mesi precedenti.

  • Cecità

Di Josè Saramago – Feltrinelli Editore

In una città senza nome un’improvvisa malattia si diffonde a macchia d’olio. Senza dolore o preavviso un’inspiegabile cecità bianca colpisce senza distinzioni tutti, o quasi. Quello che ne consegue è un ritratto avvincente e magistrale del meglio e del peggio della natura umana. Disponibile su Amazon

Incipit

l disco giallo si illuminò. Due delle automobili in testa accelerarono prima che apparisse il rosso. Nel segnale pedonale comparve la sagoma dell’omino verde. La gente in attesa cominciò ad attraversare la strada camminando sulle strisce bianche dipinte sul nero asfalto, non c’è niente che assomigli meno a una zebra, eppure le chiamano cosi. Gli automobilisti, impazienti, con il piede sul pedale della frizione, tenevano le macchine in tensione, avanzando, indietreggiando, come cavalli nervosi che sentono arrivare nell’aria la frustata.

  • Il signore delle mosche

Di William Golding - Mondadori

Un aereo si schianta su un'isola deserta e gli unici sopravvissuti, 12 ragazzini, si assemblano sulla spiaggia nella speranza di essere salvati. Intanto si organizzano con dei turni di guardia ed eleggono un capo. Di giorno abitano una terra dalla natura fantastica e inesplorata mentre di notte la situazione degenera in una battaglia per la sopravvivenza in una lotta di tutti contro tutti. Disponibile su Mondadori Store

Incipit

Il ragazzo dai capelli biondi si calò giù per l’ultimo tratto di roccia e cominciò a farsi strada verso la laguna. Benché si fosse tolto la maglia della scuola, che ora gli penzolava da una mano, la camicia grigia gli stava appiccicata addosso, e i capelli gli erano come incollati sulla fronte. Tutt’intorno a lui il lungo solco scavato nella giungla era un bagno a vapore. Procedeva a fatica tra le piante rampicanti e i tronchi spezzati, quando un uccello, una visione di rosso e di giallo, gli saettò davanti con un grido da strega.

  • La peste

Di Albert Camus - Bompiani

Negli anni '40, la città di Orano, Algeria, viene colpita da un'epidemia inesorabile di peste che la taglia fuori dal resto del mondo. Affamata e indifesa la città diventa il teatro di un’umanità in crisi tra panico, indifferenza, disgregazione e solidarietà. Disponibile su Amazon

Incipit

I singolari avvenimenti descritti in questa cronaca si sono prodotti nel 194… a Orano. Era opinione diffusa che capitassero nel luogo sbagliato, trattandosi di avvenimenti un po’ fuori dal comune. E Orano è invece, a prima vista, un posto comunissimo, una semplice prefettura francese della costa algerina. La città, a onor del vero, è brutta.

  • La Strada

di Cormac McCarthy - Einaudi

Un padre e suo figlio si fanno strada tra le rovine di un mondo devastato, futuristico e post-apocalittico, lottando per sopravvivere e preservare gli ultimi resti della propria umanità. Dispo

Incipit

Quando si svegliava in mezzo ai boschi nel buio e nel freddo della notte allungava la mano per toccare il bambino che gli dormiva accanto. Notti più buie del buio e giorni uno più grigio di quello appena passato. Come l’inizio di un freddo glaucoma che offuscava il mondo. La sua mano si alzava e si abbassava a ogni prezioso respiro. Si tolse di dosso il telo di plastica, si tirò su avvolto nei vestiti e nelle coperte puzzolenti e guardò verso est in cerca di luce ma non ce n’era.

Scaffale Narrativa Straniera del ‘900

  • Doppio sogno

di Arthur Schnitzler – Adelphi Edizioni

In una Vienna dei primi del ‘900 una coppia borghese, Fridolin e Albertina, resta turbata dagli eventi a seguito di una misteriosa festa da ballo in maschera. Senza saperlo i due entrano in un intreccio di avventure sessuali e coinvolgimenti pericolosi in un vortice al limite tra sogno e realtà. Da questo romanzo è stato adattato l’ultimo film di Stanley Kubrick: Eyes Wide Shut (1999). Disponibile su Mondadori Store

Incipit

Ventiquattro schiavi mori spingevano remando la sfarzosa galera che doveva portare il principe Amgiad al palazzo del califfo. Ma il principe, avvolto nel suo mantello di porpora, se ne stava solo, sdraiato in coperta, sotto l’azzurro cupo del cielo notturno disseminato di stelle e il suo sguardo. La piccola aveva letto fin lì ad alta voce; ora, quasi all’improvviso, le si chiusero gli occhi. 

  • Il soccombente 

di Thomas Bernhard – Adelphi Edizioni

Il romanzo è incentrato sulla relazione immaginaria, narrata in forma di monologo, tra il virtuoso del pianoforte Glenn Gould e due dei suoi compagni di studio che si sentono costretti a rinunciare alle loro ambizioni musicali di fronte all'incomparabile genio di Gould. Disponibile su Amazon

Incipit

Anche Glenn Gould, il nostro amico e il più importante virtuoso del pianoforte di questo secolo, è morto soltanto a cinquantun anni, pensai mentre entravo nella locanda, me è morto, come si suol dire, di morte naturale. 

  • Cattedrale

Di Raymond Carver  - Einaudi

Terza raccolta di racconti di Carver. Dodici storie di vite diverse, ossessionate, allegre, schiacciate. Disponibile su Mondadori Store

Incipit del racconto

C’era questo cieco, un vecchio amico di mia moglie, che doveva arrivare per passare la notte da noi. Gli era appena morta la moglie. E così era andato a trovare i parenti di lei in Connecticut. Aveva chiamato mia moglie da casa loro. Avevano preso accordi. Sarebbe arrivato in treno, un viaggio di cinque ore, e mia moglie sarebbe andata a prenderlo alla stazione. Non l’aveva più visto da quando aveva lavorato per lui un’estate a Seattle, dieci anni prima.

Scaffale Svago – Pop

  • Il rap spiegato ai bianchi

Di David Foster Wallace e Mark Costello – Minimum Fax

I due autori esplorano la musica rap e la cultura che c’è dietro alle sue origini. Ambientato nella leggendaria scena musicale di Boston di fine anni ‘80, il libro dei due scrittori amici traccia la ribellione di un movimento, non solo musicale, in antitesi al pop, nato dalla strada e fatto di eccessi. Disponibile su Amazon 

Incipit

Sulla radio della Ford abbiamo messo in funzione la ricerca automatica. Ci lasciamo alle spalle il centro. Chilometri di case dei quartieri periferici scorrono davanti al parabrezza. Il seek si blocca su una stazione, probabilmente una fm di qualche college. “ Yeah” dice, un nostro nuovo amico. Sulla radio c’è un altro bottone, volume, che viene premuto più volte mentre la ford si dirige, sferragliando allegramente, incontro alla fonte di quella musica.

  • Ogni cosa è illuminata

di Jonathan Safran Foer – Guanda

Un giovane si mette alla ricerca della donna che potrebbe aver salvato suo nonno dai nazisti in una piccola città ucraina. Accompagnato da una singolare ed esilarante compagnia, il ragazzo è condotto in un viaggio esotico e introspettivo verso un passato inaspettato. Disponibile su Amazon

Incipit

PROLOGO AL COMINCIAMENTO DI UN MOLTO RIGIDO VIAGGIO 

Il mio nome per la legge è Alexander Perchov. Ma tutti i miei amici mi chiamano Alex, perché è una versione del nome più flaccida da pronunciare. Mia madre mi chiama Alex-basta-di-ammorbarmi perché sempre la ammorbo. Se volete sapere perché sempre l'ammorbo, è perché sempre sono in altri posti con amici, e seminando tanta moneta e eseguendo così tante cose che possono ammorbare mia madre. Mio padre mi chiamava Shapka per il cappello di pelliccia che calzavo in testa anche nei mesi d'estate. Poi ha smesso di dirmi così perché gli ho ordinato di smettere di dire così. Mi sembrava un nome bambinoso, e io invece mi sono sempre pensato un uomo molto potente e inseminativo. Ho avuto una baldoria di ragazze, credetemi, e tutte per me hanno un nome differente.

  • Alta Fedeltà

Di Nick Hornby - Guanda

Rob Fleming ha trentacinque anni ed è proprietario di un negozio di dischi in fallimento. La sua ragazza l'ha appena lasciato. Può davvero continuare a vivere in un appartamento vivace circondato da vinili o dovrebbe avere una vera casa, una vera famiglia e un vero lavoro? Sarà mai in grado di smettere di pensare alla vita in termini di liste top five di band, libri, film, canzoni? Disponibile su Mondadori Store.

Incipit

Ecco, per stilare una classifica, le cinque più memorabili fregature di tutti i tempi, in ordine cronologico:

1) Alison Ashworth 2) Penny Ilardwick 3) Jackie Allen 4) Charlie Nicholson 5) Sarah Kendrew.

Ecco quelle che mi hanno ferito davvero. Ci vedi forse il tuo nome li in mezzo, Laura? Ammetto che rientreresti fra le prime dieci, ma non c'è spazio per te fra le prime cinque; sono posti destinati a quel genere di umiliazioni e di strazi che tu semplicemente non sei in grado di appioppare. Questo forse suona più cattivo di quanto vorrei, ma il fatto è che noi siamo troppo cresciuti per rovinarci la vita a vicenda, e questo è un bene, non un male, per cui se non sei in classifica, non prenderla sul piano personale. Quei tempi. sono passati, e che liberazione, cazzo; l'infelicità significava davvero qualcosa, allora. Adesso è solo una seccatura, un po' come avere il raffreddore o essere al verde. Se volevi veramente incasinarmi, dovevi arrivare prima.

Scaffale letteratura italiana del ‘900

  • L’Isola di Arturo

Di Elsa Morante - Einaudi

Su una piccola isola del Mar Tirreno vive un ragazzino innocente e pieno di sogni. Sua madre è morta, suo padre non c’è. Le donne del paese si prendono cura di lui, finche suo padre ritorna con una nuova moglie, Nunziata, una ragazza appena più grande di lui. Attraverso il complesso rapporto con la matrigna e suo padre Arturo conosce la tragedia e la passione della vita adulta. Disponibile su Mondadori Store

Incipit

Uno dei miei primi vanti era stato il mio nome. Avevo presto imparato (fu lui, mi sembra, il primo a informarmene), che Arturo è una stella: la luce più rapida e radiosa della figura di Boote, nel cielo boreale! E che inoltre questo nome fu portato pure da un re dell'antichità, comandante a una schiera di fedeli: i quali erano tutti eroi, come il loro re stesso, e dal loro re trattati alla pari, come fratelli. 

  • Il deserto dei Tartari

di Dino Buzzati - Mondadori

ll giovane sottotenente Giovanni Drogo viene inviato in servizio presso una remota fortezza che si affaccia sulla vasta steppa tartara. Qui, senza rendersene davvero conto Drogo passa anni nell’attesa di una invasione straniera che non accade mai. Fino al giorno in cui il nemico inizia ad ammassarsi sulla steppa desolata davanti al forte. Disponibile su Mondadori Store

Incipit

Nominato ufficiale, Giovanni Drogo partì una mattina di settembre dalla città per raggiungere la Fortezza Bastiani, sua prima destinazione. Si fece svegliare ch'era ancora notte e vestì per la prima volta la divisa di tenente. Come ebbe finito, al lume di una lampada a petrolio si guardò nello specchio, ma senza trovare la letizia che aveva sperato.

  • Il bell’Antonio

di Vitaliano Brancati – Mondadori

Dopo aver trascorso un po' di tempo a Roma, Antonio - il giovane più bello di Catania - torna nella sua città natale con la reputazione di essere un playboy e con una lunga lista di avventure amorose dietro di lui. Per compiacere suo padre, Antonio accetta di sposare la bella Barbara. Un anno dopo il loro matrimonio tuttavia - scoppia scandalo. Barbara è ancora vergine! Il tentativo della famiglia della sposa di annullare il matrimonio e l'onore di Antonio sembra irrevocabilmente perso. Disponibile su Mondadori Store.

Incipit

Dei siciliani scapoli che si stabilirono a Roma intorno al 1930, otto per lo meno, se la memoria non m'inganna, affittarono ciascuno una casa ammobiliata, in quartieri poco rumorosi e frequentati, e quasi tutti andarono a finire presso insigni monumenti, dei quali però non seppero mai la storia né osservarono la bellezza, e talvolta addirittura non li videro.

Scaffale Fumetti

  • Una Storia

di Gipi – Fandango editore

In questo caso parliamo di un romanzo a fumetti o se preferite di una graphic novel. Si tratta della storia delle vite incrociate di due uomini vissuti in epoche diverse. Silvano Landi è uno scrittore di successo che, all'età di 50 anni vede la sua vita sgretolarsi. Suo bisnonno, Mauro, è un soldato che viene dato in pasto alla carneficina durante la prima guerra mondiale. Alternando passato e presente, un reparto psichiatrico e le trincee insanguinate, l’autore racconta e illustra la vita di due uomini, le loro speranze, le loro cadute, la loro forza. Disponibile su Amazon.

Autore: Giorgio Calabresi

Scopri