Idee di viaggio

Dov'è stato girato Emily in Paris?

Tour di Parigi alla scoperta dei luoghi dov'è stata girata la serie Emily in Paris

Maisone Rose SERIE TV Shutterstock
5/5

Emily è una dirigente marketing americana a cui viene affidato il lavoro dei suoi sogni per un'azienda di profumi di lusso a Parigi. È Lily Collins ad assumere i panni di Emily, la protagonista della nuova serie Netflix. 

Girata tra Parigi e la Valle della Loira, la nuova serie Netflix ci fa fare un viaggio nella città francese mostrandoci strade mozzafiato, monumenti e alcune delle zone meno conosciute di Parigi. 

Ma dov'è stato girato? Ecco un tour di Parigi sulle tracce di Emily

Visualizza questo post su Instagram

going✈️paris! see u tomorrow 💕

Un post condiviso da Emily In Paris (@emilyinparis) in data: 1 Ott 2020 alle ore 3:49 PDT

Dov'è stato girato Emily in Paris?

  • Place de L'Estrapade

Sebbene le scene dell'appartamento di Emily siano stat erealizzate in studio, l'esterno dell'abitazione si trova in questa pittoresca piazza nel Quartiere Latino. Poco lontano da lì c'è il ristorante italiano dove lavora il bel vicino di casa di Emily, Gabriel. Accanto, c'è la Boulangerie Moderne, dove Emily prende i suoi dolcetti al cioccolato preferiti.

  • Place de Valois

È qui che si trova l'agenzia di marketing Savoir, dove Emily lavora. Si trova nei pressi di Palais Royal.

  • Jardin du Palais Roya

All'inizio della stagione, Emily si ritrova da sola a pranzo dopo che i suoi colleghi hanno rifiutato l'invito a cenare fuori, e così si reca in un parco vicino, dove incontra Mindy. Il parco è il Jardin du Palais Royal, un piccolo giardino pubblico. Ci sono molte panchine per sedersi e rilassarsi o per mangiare una baguette proprio come fa Emily. 

  • Pont Alexandre III 

È uno dei tanti famosi ponti di Parigi, ma proprio qui è stata girata l'ultima pubblicità dei profumi Savoir. Nella serie, vediamo Emily dietro le quinte dello spot pubblicitario, con i suoi colleghi seduti su sedie pieghevoli sul ponte.  Il ponte, costruito tra il 1896 e il 1900, conduce al quartiere degli Champs-Élysées ed è caratterizzato da quattro statue in bronzo dorato del dio greco Fames. 

  • Rue de l'Abreuvoir

Emily ha molto seguito su Instagram, con grande dispiacere del suo capo francese. Prima di essere costretta a rimuovere l'account, Mindy la conduce in uno dei posti più belli di Parigi: Rue de l'Abreuvoir a Montmartre. Le due si fermano a mangiare a La Maison Rose, il ristorante rosa divenuto uno dei luoghi più instagrammabili della città.

  • Le Café de L'Homme

Savoir organizza un glamour party per il lancio del profuno in un lussuoso ristorante del Trocadero. È Le Café de L'Homme, una brasserie parigina contemporanea rinomata per la sua vista mozziafiato sulla Torre Eiffel.

  • Musee des Arts Forains

È la location di un'altra festa del Savoir. Il Musée des Arts Forains è un museo privato pieno zeppo di oggetti di luna park e di solito è aperto solo per eventi speciali, anche se gli ospiti possono prenotare visite guidate stagionali per esplorare questo gabinetto delle curiosità, giocare a vecchi giochi arcade.

  • Café de Flore

È una delle più antiche caffetterie della città ed è nel patio esterno che Emily incontra il suo primo fidanzato francese. 

  • Atelier des Lumières

L'Atelier des Lumières è una galleria d'arte situata nell'11° arrondissement. Emily, Camille e Gabriel visitano il museo per partecipare ad una mostra su Van Gogh.

  • Palais Garnier

Il Palais Garnier è il teatro dell'opera del XIX secolo che Emily raggiunge per vedere il lago dei cigni nell'episodio sei.

  • La Monnaie de Paris

Nell'episodio finale, Pierre Cadault mette in scena una sfilata a sorpresa fuori La Monnaie de Paris, la zecca francese. Vediamo solo la sua imponente facciata neoclassica del XVIII secolo.

  • La Château de Sonnay

Château de Sonnay, situata nella Valle della Loira, è stata utilizzata come casa della famiglia di Camille, dove Emily rimane per un breve periodo e viene vista pedalare tra i vigneti della tenuta.

Scopri