Idee di viaggio

15 meraviglie naturali sottovalutate da visitare in Europa

Ecco la lista dei luoghi da visitare appena sarà possibile

Bigar NATURA Shutterstock
5/5

Isole paradisiache del Mediterrraneo, foreste da fiaba e scenari alpini epici: tutti sappiamo che in giro per l'Europa ci sono paesaggi naturali meravigliosi, mete turistiche di tutto il mondo. Ci sono però zone meno battute di cui (forse) non avete mai sentito parlare. Quali sono? Facciamo il giro delle meraviglie naturali più sottovalutate d'Europa da visitare appena sarà possibile. 

Prepariamo ora la lista dei luoghi più belli e poco conosciuti da vedere (speriamo) a primavera 2021

15 meraviglie naturali d'Europa

  • Bornholm, Danimarca 
  • Las Medulas, Spagna
  • Alentejo, Portogallo
  • Regione di Mullerthal, Lussemburgo
  • Lago di Bled, Slovenia
  • Parco Nazionale di Krka, Croazia
  • Svalbard, Norvegia
  • Järvi-Suomi, Finlandia
  • 7 Laghi di Rila, Bulgaria
  • Cascata Bigar, Romania
  • Spiaggia della Cattedrale, Spagna
  • Parco nazionale del Durmitor, Montenegro
  • Đavolja Varos, Serbia
  • Valle di Lauterbrunnen, Svizzera
  • Parco nazionale Gauja, Lettonia

Meraviglie sottovalutate d'Europa

  • Bornholm, Danimarca 

L'isola danese nel Mar Baltico, è un piccolo paradiso di spiagge bianche e tramonti infiniti. Bornholm è la destinazione perfetta per chi è alla ricerca di paesaggi selvaggi e vacanze attive. L'isola vanta spiagge con sabbia così fine che si dice che Napoleone la utilizzasse per far realizzare le sue clessidre. Il modo migliore per eslorarla? Visitare i bellissimi villaggi di pescatori dove il tempo sembra essersi fermato. 

  • Las Médulas, Spagna 

Las Médulas ha una forma insolita, sapevate che in Spagna esisteva un posto del genere? Si tratta della più importante miniera d'oro dell'Impero Romano e si trova nel territorio di El Bierzo, in provincia di Leon. Il profilo dentellato di queste montagne d’argilla rossa ricoperte di castagni si deve all'opera dei romani, che modellarono il paesaggio naturale, scavando in questa zona una miniera d'oro nel I secolo d.C. Oggi il territorio di Las Médulas fa parte dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Se l'Algarve è la costa più famosa del Portogallo, l'Alentejo è una regione sottovalutata, nonostante le sue spiagge epiche e il meraviglioso entroterra che ospita milioni di alberi da sughero. L'Alentejo, letteralmente "oltre il Tago", si trova appena sotto Lisbona, dall'altro lato del fiume Tejo. È una ragione di paesini bianchi, di castelli sulle colline, uliveti e campi di girasole.

  • Regione di Mullerthal, Lussemburgo

Soprannominata "Piccola Svizzera", la regione Mullerthal del Lussemburgo è caratterizzata da un meraviglioso paesaggio collinare puntellato da villaggi, formazioni rocciose piuttosto sorprendenti e natura rigogliosa. 

Tra i luoghi finora citati è decisamente il più celebre. Sembra essere uscito dritto da un racconto di fiabe. Il lago di Bled ospita una piccola isola su cui si trova la Chiesa dell'Assunta. Prendete una barca  e fate un giro, fino a raggiungere quest'isola in mezzo al lago.

  • Parco Nazionale di Krka, Croazia

Meno famoso del Parco di Plitvice, ma assolutamente da non perdere. Il Parco Nazionale di Krka si trova nella Dalmazia settentrionale, a brevissima distanza da Sibelik. Il Parco di Krka protegge e salvaguarda il tratto più spettacolare del fiume Krka e il tratto inferiore del corso del fiume Cikola. Lungo la sua discesa al mare il fiume forma 7 cascate di travertino. Ecco qui i motivi per visitarlo.

  • Svalbard, Norvegia

Un aspro arcipelago situato tra la Norvegia e il Polo Nord, le Svalbard sono una delle aree abitate più settentrionali del mondo. La maggior parte delle isole è costituita da ghiacciai e fiordi e ospita volpi artiche, orsi polari e renne.

  • Järvi-Suomi, Finlandia

Conosciuta anche come "Regione lacustre finlandese", questa zona della Finlandia ospita circa 55.000 laghi, tra cui il lago Simaa, il quinto lago più grande d'Europa.

  • Sette laghi di Rila, Bulgaria

Resti dei ghiacciai che un tempo coprivano questa regione della Bulgaria: l'area dei sette laghi di Rila è uno dei paesaggi naturali più belli della Bulgaria. Ciascuno dei sette laghi si trova più in basso del precedente. Ogni lago è collegato all'altro da piccoli ruscelli a cascata. 

  • Cascata Bigar, Romagnia

La cascata Bigar è un luogo fiabesco, che  si trova all’interno del Parco nazionale Cheile Nerei Beusnita. È formato dalle acque cristalline del torrente Bigar, un affluente del Minis. Coperta da una coltre di muschio, la cascata è composta da centinaia di ruscelli che le danno questa forma particolare. 

  • Playa de las Catedrales, Spagna

Il nome di questa bellissima spiaggia della Galizia è Praia de Augas Santa ma tutti la conoscono come Spiaggia della Cattedrale per la forma imponente degli archi naturali nella roccia, che la fanno assomigliare ad una cattedrale gotica.

  • Parco Nazionale del Durmitor, Montenegro

Il più grande parco naturale del Montenegro, il parco del Durmitor vanta le gole più profonde d'Europa che potrete trovare lungo il fiume Tara. Fittk foreste di pini, il parco ospita centinaia di specie autoctone di uccelli, mammiferi e insetti. Il parco è  Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

  • Đavolja Varoš, Serbia

Vale la pena visitare quello che in Serbia è conosciuto come il Paese del Diavolo. Questa insolita formazione rocciosa in Serbia è nata da un processo di erosione secolare, che è stato accelerato nel secolo scorso a causa dell'abbattimento delle foreste.

  • Valle di Lauterbrunnen, Svizzera

La valle di Lauterbrunnen è una zona incredibilmente pittoresca della Svizzera, un luogo bucolico da visitare per le valli verdi, le cime innevate e gli incantevoli villaggi alpini.

  • Parco Nazionale Gauja, Lettonia

Il Parco Naturale Gauja è uno dei tesori nazionali della Lettonia caratterizzato da sorgenti naturali, scogliere a picco e grotte incantevoli che appaiono accanto a castelli medievali e antiche rovine.

Scopri