Idee di viaggio

10 mostre virtuali da vedere a casa

Le più belle mostre da vedere online

Andy Warhol MOSTRE Getty Images
4/5

Il coronavirus ci costringe in casa, ma l’occasione è buona per metterci alla pari con una dose extra di cultura. Sono tante infatti le mostre e le collezioni digitali alle quali è diventato semplice accedere direttamente da casa propria. 

Non solo, Google ha raccolto le opere di diversi importanti artisti e le propone con percorsi ad hoc. Scopriamo insieme quali mostre virtuali potete vedere da casa. 

Mostre virtuali 

Si tratta di una collezione non solo delle opere della pittrice Frida Kahlo, ma anche di oggetti, abiti, pagine del suo diario, lettere. Sono 33 i musei sparsi nel mondo che hanno raccolto il loro materiale sul tema, al quale si può accedere attraverso Google Arts. 

Le opere dell’artista austriaco, tra le quali il celebre Bacio, si possono visionare online, come se si fosse al Museo del Belvedere di Vienna. Ma è interessante anche la mostra “Klimt e il Palazzo Stoclet”, dedicata all’Albero della Vita, opera creata appunto per il Palazzo Stoclet di Bruxelles. 

Il museo d’arte contemporanea più visitato al mondo propone in video un tour virtuale, realizzato dagli stessi curatori della mostra Gregor Muir e Fiontán Moran, per raccontare le opere di Andy Warhol.

  • Claude Monet

Si intitola “Monet è stato qui” e ripercorre i luoghi che hanno ispirato il pittore francese nella creazione delle sue opere. Non è soltanto un modo per scoprire il lavoro di Monet, ma anche quello di vedere l’Europa attraverso i suoi occhi di impressionista. 

La mostra “Vincent Van Gogh’s love life” si concentra sul romanticismo che è racchiuso tra le opere dell’artista olandese, dandoci la possibilità di scoprire gli amori di Van Gogh per capire al meglio il suo mondo, fatto di contraddizioni. Oltre a questa mostra, potrete fare anche un tour virtuale al museo a lui dedicato di Amsterdam. 

Michelangelo from behind – Masterworks in a new perspective” è un tour virtuale tra le sculture di Michelangelo nelle Cappelle Medicee, tra fotografie in bianco e nero grazie alle quali ne scoprirete i migliori dettagli.  

Il surrealista Salvador Dalì è il protagonista della mostra virtuale “Salvador Dalì in Spain“, tra immagini e curiosità sull’artista nel momento in cui ha vissuto una svolta mistica tornando nel suo Paese natale. 

Il grande genio di Leonardo viene raccontato attraverso una guida in francese - ma facilmente traducibile in italiano - per scoprire le sue invenzioni e il rapporto che aveva con la natura attraverso video e immagini. 

  • Van Eyck, An Optical Revolution

Per la prima volta si era riusciti a riunire in un solo luogo metà delle opere esistenti di Jan van Eyck. Lo stop da coronavirus si risolve con VISITFLANDERS, che fa viaggiare le opere su una piattaforma virtuale, partendo alle ore 19 di mercoledì 8 aprile. Il primo appuntamento sarà con Till-Holger Borchert, co-curatore della mostra di Gent, che via Facebook racconterà agli appassionati d’arte la grande esposizione dedicata a Jan van Eyck. Il tour virtuale dà il via al progetto Stay at Home Museum organizzato dalle Fiandre e che proseguirà poi con altri maestri fiamminghi nelle prossime settimane. 

Le Scuderie del Quirinale aprono le porte agli ospiti virtualmente grazie a racconti e passeggiate tra le loro sale, così da permettere di ammirare alcune importanti opere, tra le quali La Madonna del Granduca delle Gallerie degli Uffizi, la Santa Cecilia dalla Pinacoteca di Bologna, la Madonna Alba dalla National Gallery di Washington, il Ritratto di Baldassarre Castiglione e l’Autoritratto con amico dal Louvre, la Madonna della Rosa dal Prado e la Velata, sempre agli Uffizi. 

Autore: Paola Toia

Scopri