Idee di viaggio

La Pinacoteca di Brera riapre al Pubblico, sarà gratuita fino all'Autunno

Le informazioni e le regole per visitare la Pinacoteca di Brera a Milano

MUSEI Getty Images
5/5

Dopo mesi di chiusura a causa del lockdown, il 9 giugno la Pinacoteca di Brera riapre le porte al pubblico. 

Dopo tre mesi, il museo apre ai visitatori. La data scelta è simbolica: lo stesso giorno di 70 anni fa, il 9 giugno 1950, la Pinacoteca di Brera riapriva al pubblico dopo i bombardamenti del 1943. La novità della Fase 3 è che il museo sarà gratuito fino all'autunno. Ecco tutte le informazioni per la visita. 

LEGGI ANCHE: MOSTRE 2020, TUTTE LE RIAPERTURE

Riapertura Pinacoteca di Brera

Orari ridotti e ingressi contingentati per visitare la Pinacoteca di Brera a partire dal 9 giugno. La Pinacoteca sarà aperta martedì e mercoledì ore 9.30-13.30 (ultimo ingresso ore 11.50); da giovedì a domenica ore 14-18.30 (ultimo ingresso ore 17).

Ogni visitatore deve obbligatoriamente prenotare la propria visita sulla piattaforma brerabooking.org, indicando età ed eventuale presenza di bambini. È obbligatorio presentare il codice della prenotazione all’ingresso della Pinacoteca di Brera.

È consentito l’ingresso di 100 persone ogni ora, solo con prenotazione on line. All'ingresso, grazie ai termoscanner sarà rilevata la temperatura. 

Il percorso nel museo è a senso unico e alcune sale temporaneamente chiuse per assicurare il distanziamento. Sono stati distribuiti in diversi punti del museo erogatori di gel disinfettante.

Regole per la visita 

  • Prenotazione Obbligatoria
  • Prima di entrare vi verrà misurata la temperatura (dovrà essere inferiore a 37,5°).
  • La mascherina è obbligatoria 
  • Potete utilizzare i dispenser di gel disinfettante e indossare i guanti.
  • Obbligo di mantenere la distanza di sicurezza di un metro 
  • Una volta entrato in museo potrete rimanere fino a 1 ora e 30 minuti. 
  • Non sono consentiti bagagli o borse ingombranti

 

Scopri