Idee di viaggio

Lo spettacolo delle Stelle Cadenti di giugno

Ecco quando e come ammirarlo

Stelle cadenti ASTRONOMIA Shutterstock
5/5

Il cielo di fine giugno è pronto a fare spettacolo: l'appuntamento è con la pioggia di stelle cadenti visibili nel weekend.

A infiammare i cieli è lo sciame meteorico delle Bootidi e le Scorpidi-Sagittaridi, che raggiungeranno il picco della loro visibilità tra il 26 e il 28 di Giugno 2020, regalando uno spettacolo incredibile. 

Stelle cadenti di giugno 

Nelle prossime notti possiamo goderci lo spettacolo delle stelle cadenti grazie alle Bootidi, ovvero il passaggio del nostro pianeta nella scia di residui lasciata dalla cometa 7P/Pons-Winnecke. 

L'evento non è tra i più spettacolari secondo gli esperti, a causa del numero piuttosto limitato di scie luminose che produce. Dopo decenni di inattività, lo sciame meteorico è tornato con oltre 100 meteore/h.

Le condizioni per vedere le stelle cadenti di giugno quest'anno sono ottime: il meteo è stabile e la luna porterà poco disturbo. 

Quando ammirarle?

Dal 26 sera sarà possibile vedere lo spettacolo delle Bootidi, basterà ammirare la costellazione del Boote che si trova vicino all’Orsa Maggiore. Tra il 27 e il 28 giugno sarà possibile vedere l'attività delle Scorpidi-Sagittaridi.

Scopri