Idee di viaggio

L'Aurora Boreale, dove e quando vederla

Luci spettacolari che incontrano boschi e distese di neve, creando sfumature e effetti di colori irreali. Dalla Lapponia all'Alaska, ecco qualche info per ammirare l'aurora boreale

Aurora Boreale AURORA BOREALE Shutterstock
4.4/5

L'Aurora Boreale, l'incantevole danza di luci colorate nei cieli neri notturni, è uno spettacolo da vedere almeno una volta nella vita. Sin dalla notte dei tempi, gli abitanti dei luoghi più selvaggi del pianeta hanno ammirato lo scie di luci verdi, rosse, gialle, rosa, viola e bianche: alcuni hanno attribuito questo fenomeno a spiriti e magia, altri a leggende antichissime.

In questa guida vi spieghiamo cos'è l'aurora boreale, quando e dove vederla.

aurora-boreale-norvegia

Aurora Boreale 

Cos'è l'Aurora Boreale? È un fenomeno che ha origine da particelle ad elevate energia provenienti dallo spazio e dal sole. Il fenomeno dell'Aurora Boreale si verifica quando, durante le grosse esplosioni ed eruzioni solari, enormi quantità di particelle vengono sparate dal sole. Quando queste particelle incontrano il campo magnetico terrestre, interagiscono con gli strati superiori dell'atmosfera e regalano questo incredibile spettacolo.

Le luci verdi fluorescenti, gialle, azzurre e viola che scendono sulla terra formano degli strabilianti effetti di colore; secondo le antiche convizioni erano gli spiriti dei morti che ritornano. Una leggenda lappone attribuisce all'Aurora Boreale il ruolo di “fuochi della volpe“, degli effetti di luce creati dalla coda di una grande volpe che colpendo la neve, crea scie colorate nel cielo.

Per osservare questo fenomeno occorre ragggungere i 60°-70° di latitudine Nord, lungo la cintura che collega Alaska centrale, Canada, la punta meridionale della Groenlandia, Islanda e la parte settentrionale della Scandinavia.

Dove vedere l'aurora boreale

Scienza o leggenda, spirito o natura, l'aurora boreale è uno degli spettacoli da vedere almeno una volta nella vita. Dove? In tutto il nord della Scandinavia, in Svezia, in Finlandia e in Norvegia, soprattutto nelle regioni della Lapponia, ma anche in Scozia (nelle isole Shetland e nelle Orcadi) nelle notti limpide invernali. A Ronas Hill, nel punto più alto delle Shetland, dove in estate il sole non tramonta mai; ammirare l'aurora boreale è un'esperienza fuori dal tempo.

Il Canada, l'Alaska e la Groenlandia sono tra gli osservatori più privilegiati, ma anche i più difficili da raggiungere.

Ecco 10 migliori luoghi per vedere l'Aurora Boreale

  • Reykjavik, Islanda
  • Kakslauttanen Artic Resort, Finlandia
  • Isole Svalbard, Norvegia
  • Tromso, Norvegia
  • Alta, Norvegia
  • Parco Nazionale di Abisko, Svezia
  • Alaska
  • Mucho Lake Provincial Park, British Columbia, Canada
  • Yellowknife, Canada
  • Penisola di Kola, Russia
  • Groenlandia
  • Farnebofjarden National Park, Svezia

 

Aurora boreale quando vederla? Periodo migliore

Paese Periodo
Islanda Settembre/metà aprile
Norvegia Settembre/fine marzo
Finlandia Settembre/marzo
Svezia Settembre/fine marzo
Alaska Agosto/fine settembre
Canada Stagione invernale


Aurora boreale periodo migliore

Quando è possibile ammirare l'aurora boreale? Tra febbraio e marzo e tra settembre e ottobre più o meno in coincidenza degli equinozi, i fenomeni di aurora boreale sono più frequenti. Più facile ammirarli da febbraio a marzo, durante la lunga notte polare, quando l'iridescenza delle luci brilla nel buio più intenso. Qual è l'orario migliore? Potrete vedere l’aurora boreale dalle 18.00 all’1.00, avrete però più possibilità di vederla tra le 22.00 e le 23.00.

Sul sito finlandese aurorasnow trovate le previsioni (seppure non sia ancora possibile prevedere sempre in modo attendibile il fenomeno) delle prossime aurore boreali.

aurora-boreale-roma

Posti migliori per vedere l'aurora boreale

Le manifestazioni più spettacolari si verificano nelle regioni settentrionali, oltre il circolo Polare Artico, nei paesi nordici della Svezia, Norvegia, Finlandia, Alaska, Canada e Russia. Più raramente questo fenomeno può essere osservato in Scozia e Inghilterra.

Aurora boreale in Islanda

In Islanda le aurore boreali si verificano tutto l'anno, anche se in estate il cielo è troppo chiaro perché siano avvistate. Il periodo migliore per vedere l'aurora boreale in Islanda va quindi da settembre a metà aprile, ovunque nel paese. L'illuminazione notturna di Reykjavik non riesce a nasconderle ma ovviamente più è buio e sereno e più lo spettacolo è meraviglioso. 

Qui trovate le previsioni delle aurore boreali in Islanda

piscina-aurora-boreale

Aurora boreale in Norvegia

La Norvegia settentrionale è il posto migliore per vedere le aurore in Norvegia. Tra la fine di settembre e la fine di marzo è buio dalle sei di pomeriggio all'una di notte, questo è il momento migliore per vedere le aurore. 

Aurora boreale in Finlandia

Il posto migliore per avvistare le aurore boreali in Finlandia è la Lapponia, anche se le aurore si hanno anche più a sud. Il periodo che va da settembre a marzo è il momento migliore dell'anno. 

Aurora boreale in Svezia

L’aurora boreale può apparire da metà settembre (a Kiruna) a fine marzo in tutta la Lapponia svedese. 

Il posto migliore per vedere l’aurora boreale in Svezia è l’osservatorio Aurora Sky Station nel Parco Nazionale di Abisko dove il cielo è di solito particolarmente terso.

Quando andare a vedere l'aurora boreale

Nell'emisfero settentrionale, la stagione delle Aurore Boreali va da fine settembre o inizio ottobre a fine marzo. Dovete sapere che il sole ha un ciclo che dura 11 anni, durante il quale la sua attività cresce dai livelli minimi fino ad un massimo dove le tempeste magnetiche si fanno più frequenti, con un aumento delle aurore boreali. 

Aurora boreale viaggio

Come organizzare un viaggio per vedere l'aurora boreale? Potrete viaggiare da soli o con viaggi organizzati. Se scegliete una delle destinazioni europee, potrete optare per un viaggio in autonomia senza spendere una fortuna.

In Nord Europa troverete inoltre numerose agenzie che organizzano escursioni per vedere lo spettacolo, dovrete solo preoccuparvi di cercare voli e alloggi. Discorso diverso è se volete raggiungere l'Alaska, la Groenlandia o il Canada, in quel caso visto che si tratta di destinazioni remote vi potrebbe convenire partire con qualche gruppo organizzato. Tenete a mente che il viaggio non è economico, qui trovate un resoconto di viaggio in Svezia alla scoperta dell'Aurora Boreale. 

Aurora boreale 2019 

Il sole ha un ciclo di attività che dura 11 anni, in questo periodo si verificano dei picchi di massima e minima attività solare. Questo fenomeno è direttamente correlato all'aumento (o alla diminuzione) nella frequenza delle aurore boreali.

Il periodo di massima attività solare si è avuto tra il 2014 e il 2015 e si sta via via riducendo fino a raggiungere il periodo minimo, questo significa che nei prossimi anni ci saranno meno occasioni per vedere l'Aurora Boreale.

Il fenomeno non svanirà del tutto, questo è certo ma sarà più difficile avvistarla nei prossimi anni. Per il 2019 avrete ancora possibilità di vedere il fenomeno dell'aurora boreale nel nord della Norvegia, in Islanda e in tutti i paesi che si trovano nella zona conosciuta come ovale aurorale. 

Aurora boreale a Capodanno

Un Capodanno sicuramente alternativo è quello passato alla ricerca dell'aurora boreale. Le destinazioni sono tante quante i posti dove è possibile ammirarla. Le mete più gettonate sono Rovaniemi in Finlandia, Tromso e l'Islanda per un Capodanno tra geyser aurore e piscine calde di acqua termale. 

Aurora Boreale immagini

E' molto difficile che un'immagine sia in grado di immortalare la magia di un'aurora così come è vedendola dal vivo. Ma ci sono immagini spettacolari che vi faranno venire una gran voglia di partire a caccia dell'aurora boreale.

aurora-boreale-quando-vederla_1

aurora-boreale

aurora-boreale-dove-quando

Scopri