Foto

Hotel a Girona

Hotel a Girona
Fonte: Photo Courtesy

Vi ricordate il famoso cambio di orario di cui vi dicevo, non comunicato da Ryan? Praticamente il volo anziché arrivare a Girona alle 9 ci sarebbe arrivato alle 9:30. Da qui il nostro dubbio in fase di atterraggio se andare o meno in hotel. Infatti se avessimo perso il bus delle 9:30 per Girona centro, il successivo sarebbe stato dopo un’ora e a quel punto stavamo seriamente maturando l’idea di restare comunque in aeroporto e perdere i 19 euro.

La sfiga bastarda ha voluto che per pura casualità (la prima delle tante…) il volo facesse qualche minuto di anticipo, così, con solo il trolley a mano, riusciamo a salire lo stesso sul bus delle 9:30. Euforia a 1000, manco avessimo vinto al lotto: evvaiiii!! che culoooo!! come siamo bravi ecc. ecc. Ah, il biglietto del bus è aumentato, ora costa 4,10 euro a/r, giusto per la cronaca…

Arriviamo alla Estaciò dei bus e iniziamo a cercare questo stramaledetto hotel. Lo troviamo e prima di entrare leggo un cartello sospettosamente pericoloso all’ingresso: “NO VACANCY”…. Mi dico tra me e me “Bah, sarà per quelli che non hanno la prenotazione, ma tanto chissenefrega? Noi stiamo a posto!”
Seee, come no! Ci riceve Laia, le dico il cognome e mi dice che non mi trova… poi mi chiede la stampa della prenotazione, faccio per cercarla e mi assale il panico da smarrimento: rivedo l’immagine davanti ai miei occhi del foglio che usciva dalla stampante ma che ci restava tranquillamente adagiato