Foto

Pajara

Pajara
Fonte: Photo Courtesy

Proseguiamo poi per Pajara, incontrando altri bei panorami: occhio che qui la strada, nonostante sia asfaltata, è fatta tutta di curve e soprattutto diventa un po’ strettina, per cui sempre meglio strombazzare, anche perché sotto di voi c’è un gioioso baratro. A Pajara ci siamo fermati lungo la via principale, ci siamo affacciati nella bella chiesetta del paese (sempre sulla via principale) e abbiamo fatto una passeggiata verso i giardini pubblici, dove c’è anche un letto di un fiume prosciugato, ora pieno di bouganville.

Alle 7 di sera eravamo di nuovo in auto alla volta dell’hotel. Mancano all’appello Puerto del Rosario (la capitale) e la Oliva, ma qualcosa nella mia mente continua a dirmi che non è stata poi una perdita irreparabile.