Foto

Dune di Corralejo

Dune di Corralejo
Fonte: Photo Courtesy

Ultima, anzi penultima spiaggia in ordine di visita (El Cotillo è stata l’ultima). Durante il nostro ultimo giorno di permanenza sull’isola, ci siamo trasferiti da Morro a Corralejo e per non buttare via del tempo prezioso, ci siamo fermati con l’auto non appena abbiamo iniziato a vedere il paesaggio delle dune. Tanto il costume per me non era un problema. A quel punto dopo aver fatto un po’ di foto di rito al paesaggio desertico delle dune, abbiamo fatto come i bimbi che vedono un parco giochi: via in spiaggia e di corsa in acqua. Le spiagge le trovate esattamente in corrispondenza di dove sono parcheggiate le auto lungo il bordo stradale. Noi ce ne siamo fatti due, la prima quando si arriva e poi la seconda subito dopo (mi è piaciuta di più), ma tanto sono tutte collegate tra di loro. Qui è accaduto il “miracolo” : dopo 5 giorni di spiagge più o meno ventose, la bandiera verde piazzata in spiaggia era totalmente afflosciata ed immobile!

E così il mare ha potuto dare il meglio di sé dal punto di vista dei colori trasparenti e della temperatura dell’acqua. Unica pecca della spiaggia sono quei due palazzoni della catena Riu, che non so con quale mazzetta hanno permesso di far costruire: se c’è una cosa più vicina alla definizione di eco-mostri, credo che siano proprio quei due hotel.