Idee di viaggio

Cosa vedere nel Nord della Francia

10 Motivi per ricredersi sul Nord della Francia

Cosa vedere nel Nord della Francia FRANCIA Shutterstock
4.7/5

Il nord della Francia è un posto che merita assolutamente una visita. Il nord della Francia è in realtù un territorio molto ampio e variegato che va da città culturalmente interessanti del settentrione, come Lille alle spiagge ampie della Normandia, alle scogliere affascinanti della Bretagna. 

In questa guida trovate tutti i luoghi da visitare, le cose fare e le attrazioni da non perdere se state programmando un viaggio nel Nord della Francia.

LEGGI ANCHE: COSA VEDERE IN NORMANDIA

Cosa vedere nel Nord della Francia

Le persone, i panorami, l'offerta culturale sono alcuni dei motivi che vi faranno innamorare di questo angolo meno conosciuto dell'assolato sud, ma autentico, della Francia. Di seguito 10 motivi per ricredersi sul Nord della Francia. 

  • Il senso dell'Umorismo 

La pioggia non è un buon motivo per non sapersi divertire. Un paese che sa ridere con un ombrello in mano è un paese che è riuscito a sfruttare in positivo la situazione climatica.

  • La Cote d'Opale 

Il tratto di costa che guarda alla costa sud-orientale della Gran Bretagna, sulla Manica, si estende per circa 120 km di dune, sabbia e scogliere. La splendida costa deve il suo nome ai colori opalini della sabbia. Se vi piace il lungomare camminate per raggiungere Cap Blanc Nez, uno dei paesaggi naturali più belli della costa francese.

  • Le piazze di Arras

Arras il posto della Francia dove si può ammirare, più che in qualsiasi altro posto l'influenza fiamminga. La graziosa cittadina di Arras, molto famosa nel Medioevo per i suoi arazzi, è oggi un centro urbano vivace dove si può passeggiare e trovare le migliori occasioni per acquistare abiti d'epoca.

La Bretagna è la vera patria di Re Artù e dei cavalieri della Tavola Rotonda e delle crepes e gallettes. Qui ci sono scogliere magnifiche, foreste popolate da leggende e bellissimi paesi. Qui trovate i paesi più belli della Bretagna.

  • I piccoli B&B dal fascino unico

Tutta la Francia è piena di piccoli gioiellini dove poter dormire e il Nord del paese non ne fa eccezione. Tra i posti dove vale la pena soggiornare c'è La Cour des Grands, dove potrete rilassarvi con un bel bicchiere di vino rosso davanti ad un camino acceso, passeggiare nel suggestivo giardino giapponese e gustare la cucina raffinata.

  • Carrière Wellington

A 20 metri sotto il suolo di Arras si trova un luogo immerso nella memoria. Inaugurato nel 2008 è un museo sotterraneo creato lungo il percorso utilizzato dai soldati britannici durante la prima guerra mondiale. Numerosi uomini dell'esercito britannico hanno vissuto sotto la città durante la Grande Guerra del 1914-1918.

Il satellite del più famoso Louvre parigino ha aperto i battenti nel dicembre 2012. Il museo propone un nuovo concetto di spazio museale, dove avrete la possibilità di fare un tour senza precedenti nella storia dell'arte attraverso 205 opere.

  • Grand place di Lille

Bello e vivace, il cuore della città universitaria di Lille vi sorprenderà. Nella piazza potrete ammirare differenti stili architettonici e raggiungere la Vielle Bourse, il vecchio mercato, il luogo perfetto per avere un'idea di quanto sia importante il commercio in città. Concedetevi una sosta per assaggiare una meringa in una delle pasticcerie del centro.

  • Musei di Lille

Lille è la città francese con la più alta concentrazione di musei e conta 48 gallerie mozzafiato, una delizia per gli amanti dell'estetica. Non perdete una visita al Palazzo delle belle Arti, probabilmente uno dei migliori musei di Francia. Se siete attenti alle ultime tendenze raggiungete Le Tri Postal: molto più di un museo, è uno spazio con un nuovo modo di intendere l'arte. Le mostre temporanee sono sempre molto interessanti.

  • Memoriali della Grande Guerra

Il nord della Francia è stato il luogo dove si sono consumate le più atroci battaglie della Prima Guerra Mondiale. Sono molti i luoghi dove troverete distese di croci, cimiteri e memoriali, come la caverna del dragone a Oulches la Vallée Foulon, una vecchia cava che divenne durante il conflitto un campo di battaglia strategico su cui si scontrarono francesi e tedeschi per il controllo del Chemin des Dames o il cimitero cinese di Nolette à Noyelles sur Mer dove sono sepolti 841 operai cinesi impiegati nelle retrovie inglesi durante la guerra.

Francia del nord cartina

Nella Francia del Nord ci sono regioni note e molto turistiche come la Normandia, le due regioni della Valle della Loira e la Borgogna. Ile de France è la regione con capitale Parigi, poi ci sono il Grand Est e l'Alta Francia. Qui trovate la mappa della Francia

Mare della Francia del Nord

Nel Nord della Francia le scogliere sono alte e scenografiche e le spiagge oceaniche sono enormi. In estate, nelle giornate senza vento e con il sole si può fare il bagno al mare e godersi le grandi spiagge selvagge e mai affollate. Le spiagge più belle sono quelle della Normandia e della Bretagna. 

Cosa visitare?

Rouen, la capitale della Normandia, è una città museo. Oltre ai tanti e meravigliosi monumenti ci sono ancora tante case storiche a graticcio ed edifici antichi in stile gotico.

In Normandia potrete visitare anche Caen e la spiaggia del D Day, Mont Saint Michel e la scenografica scogliera di Etretat con le falesie bianche a picco sulla spiaggia chiara. Anche Parigi si trova nella Francia del Nord (qui trovate una guida utile su Cosa vedere a Parigi). In Bretagna non perdete i paesini più belli della regione e le città di Rennes, Brest e Saint-Malo. 

Francia del nord in camper

Le micro aree di sosta per camper sono diffuse capillarmente in tutta la Francia. Sono spesso gratuite o se sono a pagamento costano pochi euro. 

Intorno alle zone più turistiche trovarete aree di sosta automatizzate utilizzabili esclusivamente con bancomat e/o carte di credito dove i servizi sono gratuiti e compresi nel prezzo della sosta. 

Il prezzo della benzina in Francia è suddiviso in 3 fasce: in autostrada si spende di più, nei centri abitati il prezzo è medio, mentre nei centri commerciali (come Carrerfour) si risparmiano fino a 35 centesimi al litro. IL carburante è sempre self service.

Itinerari Francia del nord

Un ideale giro della Francia del Nord parte da Parigi (qui trovate 7 posti da vedere nei dintorni di Parigi) e prosegue con Rouen e i posti più belli da visitare in Normandia. Prosegue in Bretagna percorrendo le strade costiere fino a Brest, con tappa leggermente nell'interno per visitare Rennes. Chi ha abbastanza tempo può scendere fino alla Loira per visitare i castelli lungo il fiume per poi tornare a Parigi. Un giro alternativo tira dritto da Parigi a Lille per poi proseguire nella bella e poco turistica regione del Grand Est dove la Francia assomiglia di più al Belgio.

In Bretagna e in Normandia ci sono interessanti piste ciclabili che corrono lungo le coste. Chi vuole spostarsi a piedi invcee potrà scegliere il cammino micaelico che parte dalla Normandia e passando per Mont Saint Michel arriva fino in Puglia. Qui trovate la mappa.

Cosa vedere in Normandia

Tra Parigi e Rouen c'è Giverny con il coloratissimo giardino dipinto da Calude Monet. Visitate le scogliere di Etretat (anche queste dipinte da Monet) e Mont Saint Michel per vedere il mitico santuario e il fenomeno delle maree. Qui trovate la guida per visitare Monte Saint Michel e qui i paesi più belli da visitare in Normandia.

Cosa vedere in Bretagna

Quimper e Saint Malo sono solo alcuni dei paesi da visitare in Bretagna. Tra le città visitate Rennes (con le architetture a traliccio e il centro storico medioevale) e Brest. Qui trovate la guida che spiega come mai vale la pena visitare Nantes (Nantes è una città storicamente bretone ma oggi parte della regione dei Paesi della Loira). 

Scopri