Idee di viaggio

Tour fotografico alla scoperta di Oppede le Vieux

Un borgo abbandonato della Provenza fu rifugio per una comune di artisti durante la Seconda Guerra mondiale

Oppede-le-Vieux WEEKEND Shutterstock
/5

OPPEDE LE VIEUX - Arroccato sulla cima del Petit Luberon in Provenza, Oppede le Vieux è un antico borgo francese in rovina ma con una storia interessante.

LEGGI ANCHE: VEDERE IN PROVENZA

Nel XVII secolo i suoi abitanti lo abbandonarono per scendere a valle a coltivare i campi. E' un borgo medievale con un dedalo di viuzze e caverne segrete scavate nella montagna. Fu il nascondiglio perfetto per una comune di artisti in fuga dall'occupazione tedesca durante la Seconda Guerra Mondiale.

oppede-le-vieux-guida

Oppede-le-Vieux una volta era una comunità agricola vivace. Sorge sulla cima di una collina dominata da una chiesa e da un castello. Protetta da mura medievali, la città labirinto fu "casa" di 900 abitanti.

Nel corso del XIX secolo molti dei contadini iniziarono a muoversi verso la valle sottostante per essere più vicini ai loro campi, costruendo case più moderne e un nuovo centro abitato che chiamarono Oppede-les-Poulivets. Nel 1909, il municipio si trasferì definitivamente a valle segnando il destino di Oppede-le-Vieux.

LEGGI ANCHE: SEI GIORNI IN PROVENZA

Beautiful village #OppèdeleVieux #Lubéron #France 🇫🇷 #holiday #family #katialola

Una foto pubblicata da katialola (@katialola) in data: 9 Ago 2015 alle ore 14:23 PDT

Ben presto la natura iniziò a prendere possesso degli edifici e delle case abbandonate. Nel corso degli anni 40 la città fantasma divenne il nascondiglio perfetto per un gruppo di artisti in fuga dall'oppressione nazista: le Groupe d'Oppede guidato dall'architetto Bernard Zehrfuss. Pian piano gli edifici abbandonati vennero riaperti e trasformati in edifici per la Comune.

#oppèdelevieux #provence #France

Una foto pubblicata da Carolina Hernández Muñoz (@caro_leen_ah) in data: 3 Set 2015 alle ore 09:24 PDT

#oppèdelevieux #provence #France

Una foto pubblicata da Carolina Hernández Muñoz (@caro_leen_ah) in data: 3 Set 2015 alle ore 09:24 PDT

#vaucluse #lubéron #Oppèdelevieux #provence #village #charme #France #shabby #country #oldstones #pierre

Una foto pubblicata da Véro Over the Rainbow (@monsoonfamilyzmum) in data: 28 Feb 2015 alle ore 10:07 PST

Oggi Oppede-le-Vieux è in gran parte abbandonato, anche se da pochi anni alcune famiglie sono ritornate nella città fantasma, che pian piano sta tornando alla vita.

Esplorate le strade strette e tortuose che conducono alle vecchie case di pietra, all'antico cimitero che domina la vasta valle sottostante, alle rovine del castello e ai luoghi che tanto ispirarono Consuelo de Saint Exupéry, l'artista moglie dell'autore del Piccolo Principe.

Os sinos da Provence...

Una foto pubblicata da nosnomundo (@nosnomundo) in data: 24 Nov 2012 alle ore 11:30 PST

Scopri