Idee di viaggio

Il postino che ha costruito una palazzo di ciottoli in Francia

La storia del postino francese che ha costruito in 30 casa dei suoi sogni utilizzando solo ciottoli e pietre

/5

PALAIS IDEAL, FRANCIA - Questa è la storia di un postino francese che ha impiegato più di 30 anni per costruire la casa dei suoi sogni, un palazzo fatto di ciottoli e pietre.

LEGGI ANCHE: LA COPPIA CHE COMPRA UN CASTELLO ABBANDONATO

Si narra che Ferdinand Cheval  abbia iniziato a costruire il suo Palais Ideal nel 1879, quando inciampò accidentalmente su una pietra insolita. Ispirato dalla sua forma, iniziò a raccogliere pietre ogni giorno.

All'inizio mentre tornava a casa dal suo giro di consegna della posta, raccoglieva piccoli ciottoli che teneva prima in tasca, poi in ceste e carriole.

Cheval trascorse i primi 20 anni a sviluppare le pareti esterne del palazzo vicino casa sua, a Hauterives nel dipartimento della Drôme in Francia, utilizzando calce e malta di cemento per tenere le pietre insieme. L'uomo sacrificò molte ore del suo tempo libero per realizzare da solo il suo sogno, lavorando anche di notte con la luce di una lampada a petrolio.


(Foto: Pierre Jean Durieu / Shutterstock)

 

La realizzazione dell'edificio iniziò nel 1879, inizialmente si dedicò a quella che in seguito divenne la facciata orientale, l'opera di costruzione proseguì a più riprese e venne terminata nel 1902.

 

Il palazzo mostra influenze dell'architettura cristiana ed indù e rappresenta un particolare esempio di architettura naïf che attirò la curiosità di artisti come André Breton, Max Ernst e Pablo Picasso.

Nel 1969 il Palais Idéal du facteur Cheval venne riconosciuto monumento nazionale di Francia, dal 1994 è di proprietà del comune di Hauterives ed è visitato dal migliaia di turisti ogni anno.

(Foto: milosk50 / Shutterstock)

(Foto: milosk50 / Shutterstock)

Per maggiori informazioni su orari e ingressi visitate il sito ufficiale del Palazzo facteurcheval.com.

Scopri