Idee di viaggio

11 migliori pasticcerie di Parigi

Le migliori pasticcerie di Parigi da scoprire con l'animo sereno e l'attitudine ben nota ad iniziare la dieta da lunedì, o almeno dopo il rientro in patria.

Pasticcerie Parigi MANGIARE Shutterstock

Le Pasticcerie di Parigi sono indirizzi imperdibili per assaggiare le più prelibate creazioni della patisserie francese.

Andare a Parigi senza assaggiare macorans e mignon, creazioni di cioccolata e senza riportarsi a casa incredibili dolci in package elegante sarebbe un sacrilegio.

LEGGI ANCHE: MACARONS BUONI COME A PARIGI

Pasticcerie di Parigi 

Le migliori pasticcerie parigine sono ambienti ricercati, con i dolci esposti come perle preziose, mignon colorati e forme creative che a volte fa impressioen mangiare per quanto sono belli. 

Abbiamo selezionato 11 indirizzi di pasticcerie parigine, dall'alternativo Pain de Sucre dove i macarons prendono forme particolari ai più classici Hermé e Ladurèe, tutte imperdibili. Alcune di questi effettuano anche consegne fuori dalla Francia e consegnando regali bellissimi e ricercati, oltre che buonissimi. 

 

GUARDA ANCHE: I QUARTIERI ALTERNATIVI DI PARIGI

Tra le migliori specialità cdi Cafè Pouchin ci sono Macaron Coeur Pistache, Charlotka, Moskito e Croissant di vaniglia. Apre alle 9:30 e chiude alle 20:00. Chiuso tutte le domeniche (64 Boulevard Haussmann).

Uno dei grandi luminari della pasticceria parigina è Carl Merletti. I dolci e i set di mignon hanno nomi evocativi come Lily Valley, Marie Antoinette, Religieuse Pistache o Mont Blanc. Se volete passare di qui per dare sfogo alla vostra indole golosa non fatelo di lunedì. Il genio si riposa (51 Rue Censier). 

Biscotti, amaretti, immancabili macarons e tortine: Pierre Hermé è una specie di istituzione nel settore pasticcero, non a caso è chiamato anche il Picasso della pasticceria. Lo trovate a Saint-Germain-Des-Prés, Place Vendôme e in altre città del mondo.

Monsieur Hèvin crea alcune delle delizie più delicate e ben confezionate di Parigi. Il loro aspetto di gioielli artistici vi farà pensare che non esiste alcuna ragione al mondo per cui questi macaron, cioccolatini e mignon possano farvi ingrassare. Chiuso tutte le domeniche (231 Rue Saint Honoré).

Hugo Pouget è un maestro nel giocare con ingredienti originali creando accostamenti impossibili. Victor Pistache, Victor Verveine, Victor Fraise Millefeuille sono alcuni dei nomi di creazioni da tenere a mente. Aperto tutti i giorni, la domenica chiude alle 13:30 (40 Boulevard Raspail).

Imperdibile la torta di limone verde, ma quello che davvero rende Jacques Jenin imbattibile è il cioccolato. Il maestro cioccolatiere stesso lo definisce la sua grande e unica passione. Aperto dalle 8:00 alle 19:30. Chiuso la domenica e il lunedì (133 Rue de Turenne).

Un salone dall'atmosfera rococò è anche un luogo da sogno dove dimorano praline, cioccolata fondente e macarons. Tra i nomi di cui prendere nota Cylan, Grand Cru, Saint-Honoré, Chausson aux Pommes e Grand Brioche; non dimenticate poi di oridinare qualche creazione spolverata di praline. Chiuso il lunedì (93 rue du Bac).

Dal 1862 Ladurée delizia i parigini con le sue creazioni perfette. Assaggiate la Tarte Tatin – tremendamente dolce - le cupcake di fragola e rabarbaro e i macarons ai fiori d'arancio. Aperto tutti i giorni della settimana (21 Rue Bonaparte).

Dietro a questa bellissima pasticceria parigina si cela un matrimonio di mastri pasticceri. Nathalie Robert e Didier Mathray creano, gestiscono e animo il Pain de Sucre e si divertono a reinventare nuove forme di macarons. Per i puristi si tratta di una sorta di sacrilegio, ma è assolutamente il caso di farsene un'idea propria assaggiandone di tutte le forme e dimensioni. Chiuso il martedì e il mercoledì (14 Rue Rambuteau).

A Un dimanche a Paris ci sono i sapori più buoni del pianeta, in un ambiente singolare, e sempre in chiave dolce. Assaggiate le Croustillant au Grué de Cacao, Macaron Coquelicot, Macaron Réglisse, Choux Pistache Fruits Rouges, Tartelette Framboise-Estragon, Tartelette Fraise-Coco e per non farvi mancare niente una bella cioccolata calda da bere nella bellissima sala da tè. Chiuso tutti i lunedì (4 Cour du Commerce, Saint-André).

L'Eclair de Génie ha reinventato le éclair trasformandole nel dessert più amato dai parigini. Sono colorate, rinfrescanti, ricoperte di argento e glitter e di una fantasia di colori e gusti quasi infinita. Si trova a Marais (14 Rue Pavée).

Mangiare a Parigi

Parigi è una città fantastica per gli amanti della gastronomia. Ci sono ristoranti di diverse gastronomie del mondo, prelibatezze per vegetariani, vegani e crudisti e tantissimi posti speciali, che si distinguono per la location, oltre che per il cibo e gli ingredienti eccellenti.

Noi siamo innamorati di Chez Gladines (porzioni titaniche e a prezzi piuttosto contenuti per Parigi), il ristorante basco del Buttes-aux-Cailles (30 di Rue des 5 Diamants, a due passi da Place d’Italie). Prenotazione necessaria. 

Scopri