Idee di viaggio

Véloscénic: da Parigi a Mont Saint-Michel in bicicletta

In Francia c'è un itinerario ciclabile che conduce a uno dei posti più belli e scenici della Francia, ed è adatto a tutti i tipi di ciclisti

Véloscénic IN BICICLETTA Shutterstock
5/5

Pedalare non è mai stato così bello come sui 400 km di piste ciclabili, vie verdi e strade di campagna della Véloscénic

L'itinerario conduce, dal cuore di Parigi, alla spettacolare Mont Saint-Michel, l'abbazia sulla costa della Normandia che, in occasione delle grandi maree, si trasforma in un'isola (qui trovate tutto quello che c'è da sapere sul fenomeno delle maree a Mont Saint-Michel).

Pedalerete nella campagna francese, tra paesini medioevali e fattorie isolate, tra i vigneti della Valle della Loira e alla scoperta di Chartres e di alcuni dei paesi più belli della Francia (qui trovate i paesi più belli della Normandia).

Passerete per riserve naturali e parchi regionali, aperta campagna e foreste, fino alla Manica e alla baia di Mont Sain-Michel.

Véloscénic 

La Veloscenic è un itinerario da percorrere in bicicletta, lungo circa 400 km ed interamente segnato. Si percorrono soprattutto vie verdi, ovvero strade in cui non è possibile circolare con i mezzi a motore, oppure strade di campagna a bassissima percorrenza.

La Veloscenic è un work in progress: le vie verdi aumenteranno di anno in anno fino a definire un percorso quasi interamente dedicato alla bicicletta.

L'itinerario è quasi del tutto pianeggiante e dove ci sono salite, si tratta di salite leggere ed adatte a tutti i tipi di ciclisti. Il sito ufficiale di Véloscénic, disponibile in francese ed in inglese, è fatto molto bene e fornisce tutte le informazioni necessarie per organizzare con precisione il viaggio.

Tappe della Véloscénic

La Véloscenic è suddivisa in tappe da 20/30 km ciascuna, il che la rende un itinerario perfetto da percorrere anche a piedi. I ciclisti abituati a pedalare potranno suddividerla in tappe più consistenti, accorpando 2 o 3 tappe in un'unica giornata.

Percorrendo i sentieri della rete Eurovelo EV5, EV6 e EV3 si può raggiungere Parigi in bicicletta partendo dall'Italia, o altrimenti si può arrivare in treno o in aereo con la bici al seguito (qui trovate tutte le informazioni per imbaracare la bicicletta in aereo).

L’itinerario parte dal cuore di Parigi, l’Île de la Cité, l’isola sulla Senna dove si trova la cattedrale di Notre Dame. Cercate il simbolo della Rosa dei Venti ed iniziate a seguirla. Poco dopo la partenza entrerete in una via verde, allontanandovi dalle zone più trafficate della capitale.

Si percorre la valle del fiume Eure per 37 km pedalando su strade di campagna. 

A Maintenon si può fare una deviazione per visitare il castello e l'acquedotto costruito per portare l'acqua a Versailles. Si passa per Chartres per poi proseguire verso la Valle della Loira, attraverso la Beuce, una regione agricola, conosciuta come il granaio di Francia. 

A Nogent-le-Rotrou entriamo nel Parco naturale regionale della Perche fino ad Alençon.

Si prosegue pedalando nel parco naturale regionale della Normandia-Maine dove i boschi sono ancora intatti ed i paesi isolati sorgono al limitare della foresta. 

Negli ultimi 66 km di Véloscénic pedaliamo finalmente in Normandia, su una via verde ricavata da una ferrovia in disuso, fino a raggiungere la baia di Mont Saint-Michel

Qui trovate tutti i posti da visitare lungo il percorso e qui la traccia gps da scaricare. 

Scopri