Idee di viaggio

Berlino in quattro giorni

A Berlino quasi per caso per visitare una capitale europea diversa dalle altre. Quattro giorno per viistare le attrazioni turistiche e i posti più interessanti di Berlino.

Berlino Cosa Vedere VIAGGI URBANI Shutterstock
/5

Decidiamo di andare a Berlino quasi per caso, incuriosite da questa capitale che non avevamo mai visitato e che sembrava così diversa dalle altre.. dopo aver sfogliato qualche pagina della nostra guida capiamo di aver fatto la scelta giusta: Berlino, arriviamo!

Partiamo la mattina presto e questo ci permette di arrivare in hotel per l'ora di pranzo, lasciamo le valigie e ci tuffiamo subito nella caotica strada del Check Point Charlie; ne rimaniamo un po' deluse in quanto si tratta di un'attrazione veramente molto turistica.. decidiamo quindi di proseguire verso l'elegantissima Gendarmenmarkt dove si ergono imponenti i due duomi gemelli insieme all'auditorium e la statua di Schiller. Dopodiché prendiamo la metro fino a Potsdamerplatz e decidiamo di visitare il Museo del Cinema: ne vale veramente la pena! Il museo è interessantissimo ed è strutturato in modo da catturare l'attenzione e la meraviglia.

Ci dirigiamo infine a Pariser platz per ammirare la maestosa Porta di Brandeburgo e proseguiamo fino al Memoriale dell'Olocausto dove ci perdiamo passeggiando in mezzo alle steli. Per la cena scegliamo il grazioso quartiere di Nikolaiviertel che raggiungiamo passando per Alexanderplatz con la sua altissima Torre della Televisione, la Fontana di Nettuno, la Marienkirche e il Municipio Rosso.

Per la mattina del secondo giorno abbiamo prenotato la visita alla cupola del Parlamento tramite internet, quindi ci dirigiamo lì ed in pochi secondi siamo in cima alla cupola ad ammirare il panorama della città dall'alto con l'audioguida che ci spiega tutto passo per passo. Consiglio a tutti di prenotare la visita perché ne vale veramente la pena! Finita la nostra visita, andiamo a vedere il Duomo e passeggiamo lungo la Sprea fino agli Hackesche Hofe, otto bellissimi cortili collegati tra loro che oggi ospitano appartamenti, ristorantini e boutique. Nel pomeriggio decidiamo di andare a vedere quello che resta del muro alla East Side Gallery, una mostra a cielo aperto di coloratissimi e bellissimi murales. Ceniamo in un carinissimo ristorante indiano nel quartiere multietnico di Kreuzberg e per finire la giornata decidiamo di tornare a Potsdamerplatz per ammirare il Sony Center illuminato: uno spettacolo meraviglioso!

Il terzo giorno ci svegliamo con calma e dopo una colazione rigenerante da Starbucks, andiamo a visitare la Nuova Sinagoga, ricostruita e trasformata in centro della cultura ebraica. Dopodiché ci aspetta l'ultimo dei musei sulla nostra lista: il Museo Ebraico. Questo museo vale la pena di essere visitato per i suoi "assi": tre corridoi sotterranei che con tre opere di arte moderna ripercorrono la tragedia dell'olocausto.

Questi tre toccanti assi conducono ad un altro edificio che ospita una mostra permanente sulla storia della civiltà ebraica. Dato che ormai la stanchezza inizia a farsi sentire, nel pomeriggio decidiamo di prendere uno dei comodissimi Sightseeing Bus che ci mostra Berlino da un altro punto di vista e ci porta in punti della città che non avevamo ancora visitato come il Tiergarten con la famosissima Colonna della Vittoria, Charlottenburg con il suo castello, la Chiesa della Memoria e Bebelplatz. La sera, dopo una cena veloce, torniamo a Pariser platz per ammirare la Porta di Brandeburgo illuminata che rimane decisamente la cosa che mi è piaciuta di più in questo viaggio.

L'ultimo giorno decidiamo di dedicarlo allo shopping e quindi ci dirigiamo a Ku'damm alla ricerca di affari e di souvenir. Andiamo poi a Franzosische Str. per fare incetta di cioccolata al coloratissimo store della RitterSport. Per "l'ultima cena" torniamo a Kreuzberg dove proviamo per la prima volta la cucina vietnamita e ne rimaniamo molto soddisfatte. Torniamo in hotel e impostiamo la sveglia alle 4, direzione... aeroporto di Schoenefeld!

In conclusione, direi che sono rimasta piacevolmente colpita da questa città. Le mie aspettative sono state ampiamente superate! Berlino è una città giovane, dinamica, in continua evoluzione, piena di storia, arte e cultura.

Scopri