Idee di viaggio

10 motivi per dormire in un Ryokan giapponese

Ovvero 10 ragioni per un soggiorno indimenticabile in un hotel tradizionale in Giappone

GIAPPONE Shutterstock
5/5

In un viaggio nel paese con più stelle Michelin al mondo è praticamente impossibile mangiare male, cosa però riguardo al dormire?

I ryokan sono hotel tradizionali in Giappone. In molti casi includono bagni termali (onsen), giardini in perfetto stile giapponese ed arte culinaria. Insomma, un mondo in cui il benessere del corpo e della mente sono tenuti nella più alta ed artistica considerazione, secondo un sistema filosofico millenario che si riflette in ogni ambiente, protocollo, pasto ed abitudine.

Chi prenota una notte in un Ryokan (meglio però se le notti sono almeno due) entra nel vivo della cultura giapponese, della comodità e dell'estetica dell'ambiente nipponico più puro: pavimento di bambú (tatami), futon al posto del letto e porte di carta (shoji), boschi che chiamano la meditazione (shinrin-yoku), fiumi e laghi che fanno da cornice a bagni termali purtificanti, per il corpo e per la mente. 

Se non vi abbiamo ancora convinti a prenotare un soggiorno in un Ryokan, qui trovate 10 motivi per farlo al più presto.

GUARDA ANCHE: TASHIROJIMA, L'ISOLA DEI GATTI IN GIAPPONE

1. Onsen 

L'attrazione principale dei Ryokan sono gli onsen. Non tutti i ryokan includono bagni termali, ma dove non ci sono sorgenti termali non mancano stanze da bagno dove sperimentare il passatempo favorito in Giappone. 

2. Kaiseki

Un soggiorno in un ryokan include di solito colazione e kaiseki per cena.

I Kaiseki sono pasti con diverse portate che nei ryokan vengono serviti nella stanza da letto. Il prezzo dei ristoranti Kaiseki è solitamente abbastanza alto e giustifica da solo la spesa di un soggiorno in un ryokan (qui trovate la guida a Cosa mangiare in Giappone). 

3. Il tè giapponese

Nei ryokan la qualità è molto buona ed il tè è servito con wagashi, in perfetto stile giapponese. Cosa sono i wagashi? Dessert e snack disegnati per avere un aspetto piacevole quanto il gusto coccolando occhi e palato contemporaneamente. 

4. Yukata

Appena entrati nel ryokan vi saranno forniti yukata e haori, la giacca che si indossa sulla yukata. Se questo non vi farà entrare immediatamente all'interno di una cornice perfettamente giapponese, niente sarà in grado di farlo.

5. Architettura

I ryokan sono di solito ospitati all'interno di edifici antichi ed affascinanti (qui trovate il ryokan più antico del Giappone, incastonato tra le montagne della Prefettura di Kyoto). Hanno giardini giapponesi e cortili interni, disegnati per portare la perfezione del mondo naturale nel tuo habitat. Le stanze hanno di solito una stanza separata che viene utilizzata come una sorta di solarium con vista su mare, montagne o laghi, a seconda della location.

6. Shoji

Le porte scorrevoli giapponesi, fatte di legno e carta, hanno un fascino tutto particolare per noi occidentali. Risveglieranno il bambino che è in te e ti troverai improvvisamente rapito a giocare con porte ed ombre.

7. Futon

Il futon è una delle cose che ci piace di più degli hotel tradizionali giapponesi. Non sono duri come potrebbero sembrare e la maggior parte dei visitatori che ci dormono per la prima volta riportano un'esperienza confortevole di un sonno ristoratore. (Lo sapete che i copri piumino dei futon tradizionali hanno un buco al centro? in questo modo sono molto più facili da inserire e si risparmia tessuto non necessario).

8. Tatami 

Il tatami è un elemento essenziale dello stile di vita giapponese. Anche tu ti troverai a sedere tanto a terra ed a mangiare con piacere seduto sul pavimento. 

9. Librerie e lounge

Nei ryokan ci sono spazi comuni belli e rilassanti, come aree lounge e librerie dove fermarsi a leggere. Chi vuole fare qualche attività all'aperto o assistere a giochi e performance può trovare facilmente ryokan che includono questi servizi, se il realx da solo non vi basta.  

10. Il benvenuto

Nei ryokan giapponesi accogliere l'ospite è un'arte. Il chek-in si fa nel confort della stanza da letto oppure sorseggiando un tè caldo preparato appositamente per il vostro arrivo. Troverete segnali di benvenuto, come ad esempio il vostro nome ed un augurio scritti nella stanza o nell'area comune dell'hotel. 

Migliori ryokan in Giappone

 

  • Kai Hakone (ad Hakone) - Si trova a circa 90 minuti di treno da Tokyo, all'interno di un bosco sul fiume Sukumo. È perfetto come punto di appoggio per esplorare la zona del Monte Fuji. Le yukata sono 100% di lino. Indosserai ciabatte tradizionali di legno (geta) ed il kaiseki è un vero e proprio festival visivo e gastronomico da gustare nel confort della stanza da letto tradizionale. Ci sono 20 sorgenti termali e bagni semi-aperti per garantire tranquillità e privacy, ma anche il contatto con la natura. 
  • Konansou (a Fujikawaguchiko) - Ci sono una vasca termale comunitaria all'aria aperta e tre bagni sulla terrazza privata delle stanze più grandi. La vasca comune può essere riservata per un bagno solitario di 40 minuti al costo di 25€.
  • Hoshinoya Kyoto (ad Arashiyama) - Si trova sulle sponde dell'Oi e per raggiungerlo bisogna salire su una barca che percorre il fiume, memore del tempo in cui era una via di comunicazione frequentata dove si trasportavano merci e persone. In questo ryokan non ci sono bagni termali, ma il contatto puro con la natura viene stimolato a tutti i livelli, dai servizi all'ambiente, tanto che non sentirete affatto la mancanza delle piscine termali. 

 

Scopri