Idee di viaggio

Cosa vedere in Giordania

Cosa fare e cosa vedere in Giordania. Una guida utile con foto ai posti da visitare in un viaggio in Giordania, alle curiosità e ai motivi per visitare la regione.

Petra ESPLORAZIONI Shutterstock
4.3/5

Petra è un posto bellissimo, magico ed irresistibile, ma a pochi km dalla città scolpita nel deserto c'è un intero mondo, mitico e leggendario.

Sospeso tra un mare onirico, un deserto rosso e l'acqua trasparente dove crescono i coralli del Mar Rosso c'è tutto l'incanto cosmpolita e millenario dell'Oriente.

La Giordania è un paese ricco di bellezze e di sorprese nonché una zona di grande stabilità politica in una regione piena di tensioni e conflitti. In questa guida trovate tutte le ragioni per visitare la Giordania e innamorarvi perdutamente delle sue incredibili meraviglie.

Cosa vedere in Giordania

Qui di seguito trovate tutte le cose da vedere assolutamente in Giordania. 

  • Petra

Petra è il sito archeologico più importante della Giordania e il simbolo indiscusso del paese. A costruirla furono i Nabatei nel VI a.C. Di loro si sa poco se non che erano dei maestri dell'ingegneria e soprattutto di quella idraulica che gli permise di costruire cisterni e sistemi efficientissimi per l'approvviggionamento e la conservazione dell'acqua in pieno deserto. Petra si può visitare anche di notte con un apposito biglietto che costa 17 dinari giordani. Si consiglia di dedicare almeno 2 o 3 giorni alla visita dell'enorme città scavata nella pietra rosa. 

  • Jerash

Oltre alla famosissima Petra, l'unica città interamente scavata nella roccia, potrete visitare l'antica città di Jerash, una sorta di Pompei del Medio Oriente dove il livello di conservazione degli edifici e dell'architettura è sorprendente.

Jaresh conserva i resti romani meglio conservati di tutto il Medio Oriente. L'ideale è visitarla al tramonto perché le temperature da queste parti possono essere molto elevate durante il giorno.

  • Wadi Rum

La Giordania è un paese desertico dove solo il 3% del territorio è coltivabile, mentre il resto è deserto. Per questo che offre alcuni degli scenari desertici più belli del mondo.

Secondo molti il Wadi Rum è il deserto più bello del mondo. Le cose da fare nel Wadi Rum sono tantissime: dalle classiche escursioni in 4X4, anche in notturna nelle notti di luna piena, ai trekking solitari, compreso un itinerario sulle tracce di Lawrence d'Arabia.

  • Mar Morto

In Giordania potrete nuotare nel mare più salato del mondo (il Mar Morto della Giordania): un enorme lago salato dove è possibile fluttuare sull'acqua senza il minimo sforzo, o leggere un libro senza bisogno di un materassino gonfiabile. 

  • Amman

Il labirintico centro storico di Amman è il posto perfetto dove fare una colazione a base di piatti tipici, shopping d'artigianato locale o perdersi nelle viuzze intrecciate. Se l'archeologia non vi stanca potrete visitare gli innumerevoli resti della Cittadella di Amman.

  • Mar Rosso

La Giordania si affaccia su un breve tratto del Mar Rosso, grande abbastanza per godersi lo snorkeling più entusiasmante del mondo. Se non siete amanti delle immersioni e dei bagni potete fare un giro su una barca di legno con suolo di vetro per non perdervi neanche un centimetro delle meraviglie del Mar Rosso, dei suoi coralli e dei pesci coloratissimi.

Il Jordan Trail è un enorme cammino che attraversa la Giordania intera e passa anche per Petra. Un modo alternativo per visitare il paese e godersi le bellezze del deserto. Nonostante online ci siano tutte le informazioni utili per fare il cammino si sconsiglia di incamminarsi senza essere accompagnati da una guida ma di rivolgersi alle guide autorizzate.

  • Monte Nebo

Il Monte Nebo, dove secondo l'Antico Testamento morì Mosè, si trova nella Giordania Occidentale. Dalla vetta del monte si vedono Palestina ed Israele e nelle giornate particolarmente nitide anche Gerusalemme.

  • Madaba

Madaba è una città abitata sin dall'Età del Ferro. Conosciuta come la città dei mosaici perché ai tempi dell'Impero Bizantino, quando era una importante città vescovile, si diffusero ovunque. Tra qesti c'è anche la mappa geografica della Terra Santa e del Delta del Nilo più antica del mondo.

Visto per la Giordania

Per entrare in Giordania è necessario un visto di ingresso di cui munirsi prima della partenza (da richiedere presso amabasciata e consolato giordani in Italia) oppure direttamente in aeroporto dietro pagamento di 40 dinari giordani. Il pagamento deve avvenire in contanti e con valuta locale. Esiste anche la possibilità di ottenere un visto valido per due ingressi nel paese o di un visto valido per 6 mesi multi ingresso. 

Mappa e cartina


Vai alla gallery

9 curiosità che ti convinceranno a scoprire la Giordania

9 foto.

Scopri