Idee di viaggio

Cotswolds: il paradiso inglese si gira a piedi e in bicicletta

I Cotswolds possono essere vissuti in un modo inedito, a piedi, a cavallo e in bicicletta. Guida con tutte le informazioni su come arrivare da Londra, la mappa e gli itinerari.

Cotswolds A PIEDI Shutterstock
5/5

A due passi da Londra e da Bristol c'è un paradiso verdissimo che è stato dichiarato Area of Outstanding Natural Beauty (Area di Eccezionale Bellezza Naturalistica) e che è frequentato da vip e reali inglesi. I paesi con le case di pietra sembrano fermi nel tempo. I viottoli acciottolati sono circondati dal verde e da dolci colline a perdita d'occhio che, insieme ai graziosi paesini, ci fanno sentire in un sogno.

Cotswolds

I Cotswolds sono una zona di interesse storico e naturalistico che abbraccia 6 contee inglesi: il Gloucestershire, Oxfordshire, South Warwickshire, Worcestershire, Wiltshire, Bath e il North East Somerset. 

Ogni paese ha le sue caratteristiche inimitabili. C'è il paese sull'acqua dove le strade sono canali che riflettono il verde intorno. Ci sono monumenti e punti di interesse, come il Blenheim Palace a Woodstock, un capolavoro dell'architettura brittanica e casa natale di Sir Winston Churchill con un giardino meraviglioso e un labirinto a visitare.

Stroud si trova al centro dei Cotswolds in un punto dove convergono cinque valli. Fermatevi a Painswick ed a Cheltenhamd dove ci sono diversi musei da visitare. Il Dragonfly Maze è un labirinto immerso nel verde da vedere assolutamente. Visitate anche lo Studeley Castle, un castello con meravigliosi giardini dove vissero Enrico VIII e Anna Bolena.

Video dei Cotswols

Paesi più belli

Quali sono i paesi più belli dei Cotswolds? Qui di seguito abbiamo selezionato i nostri paesi preferiti, mentre qui trovate i paesi più belli dell'Inghilterra e qui i pub di campagna dove ci si può anche fermare a dormire

  • BIBURY

Bibury è uno dei paesi più fotografati dei Cotswolds. Arlington Row, in particolare, è la famosa via con le case di pietra in fila, i tetti a punta e le piante fiorite, che avrete sicuramente già visto in foto. Nonostante la notorietà Bibury è uno dei paesini più tranquilli e silenzioni dell'area. 

  • CASTLE COMBE

Castel Combe è uno dei paesi più belli d'Inghilterra ed è attraversato da un fiume bucolico con un ponte di pietra iconico. Immancabile la foto sul ponte sul fiume By Brook ed una sosta alla porta di Mrs. Ellen che tiene fuori dal suo portone le torte preparate da lei. Se decidete di acquistarle non dovete fare altro che inserire i soldi nella buca delle lettere. “It is run on trust!” (“Basato sulla fiducia!”), recita il cartello.

  • BOURTON-ON-THE-WATER

A Burton-on-the-Water ci si rilassa con le gambe ammollo nell'acqua trasparente del fiume Windrush. Qui i turisti non sono tanti e il paesino è popolato quasi esclusivamente da gente del posto. 

  • BROADWAY

Broadway è uno dei paesi più settentrionali delle Cotswolds e uno dei più popolosi, la tappa giusta per fare shopping, cenare in un pub e uscire la sera. Non perdete la Broadway Tower dalla cui sommità si ammira un panorama incredibile sulla campagna verdissima.

  • STOW-ON-THE-WOLD

Stow-on-the-Wold ha una vocazione commerciale antica. Ospita dal 1107 un mercato settimanale e oggi ospita gallerie d'arte e negozi di antiquari che si sposano perfettamente con l'atmosfera e l'architettura da fiaba del paesino.  

Cotswolds a piedi

I Cotswolds offrono infinite possibilità di esplorare i loro magnifici scenari a piedi, in bicicletta o a cavallo. Qui trovate tutte le info sulle attività all'aria aperta in zona. Ci sono ben 16 percorsi di lunga distanza che passano per i Costwolds e attraversano le colline più sceniche dell'Inghilterra. Qui trovate tutti i cammini di lunga distanza, che ovviamente possono essere percorsi anche solo per brevi tratti, e qui trovate tutti i tour operator che organizzano itinerari guidati a piedi attraverso i Cotswolds. 

Qui sotto vi segnaliamo 2 dei nostri itinerari preferiti, considerate però che tutte le passeggiate nell'area dei Cotswolds possono essere fatte autonomamente e anche per brevi tratti combinando i vari itinerari segnati e sempre ben segnalati.

  • Cotswolds Way National Trail

Il Cotswolds Way National Trail è un percorso lungo 164 km che passa per scenari mozzafiato, paesini pittoreschi e siti di interesse storico e archeologico: la necropoli neolitica di Belas Knap, Sudeley Castle vicino a Winchcombe, Hailes Abbey e tantissimi chiese e case storiche.

Il percorso è diviso in 6 tappe che misurano circa 27 km l'una e può essere affrontato autonomamente oppure prenotando uno dei tanti tour guidati a disposizione. Qui trovate tutte le info e la mappa delle tappe

  • Thames Pat National Trail

Un percorso di 286 km dalle sorgenti del Tamigi al mare passando per Londra. Il cammino può essere ovviamenet percorso anche in senso inverso. Si passa per scenari completamente intatti e selvaggi, cittadine storiche e paesi caratteristici per scoprire l'Inghilterra in un modo nuovo.

Cotswolds da Londra

Come raggiungere i Cotswolds? I Cotswolds si trovano a meno di due ore di treno e di auto da Londra. L'aeroporto più vicino per raggiungere i Cotswolds è quello di Bristol che si trova a breve distanza da Bath. Da qui la regione delle Cotswolds è a portata di mano e Bath è la cittadina giusta dove soggiornare e fare base per scoprire i Cotswolds. Da Bristol ci si sposta con l'auto a noleggio. Se invece vi muovete con i mezzi pubblici, in treno è facile raggiungere Stroud o Gloucester e da qui ci si muove con gli autobus senza problemi tra i vari paesini. In macchina ci si muove più agevolmente e secondo il proprio ritmo ed orari, ma gli autobus offrono collegamenti molto efficienti verso molti dei villaggi più belli. Qui trovate gli orari degli autobus e gli itinerari disponibili. 

Le Cotswolds possono essere visitate in giornata anche se è consigliato dormire almeno una notte in uno dei paesi e dei paesini della regione per godersi la natura silenziosa e l'atmosfera unica del mattino e della sera. Questi sono anche i momenti in cui ci sono meno turisti e si può vivere il posto per quel che è.

  • Cotswolds in auto

Per guidare da Londra a Cotswolds ci vogliono circa 2 ore. le strade sono ben segnalate e si passa per strade principali ad alta percorrenza, quindi, esclusa la difficoltà di guidare dal lato opposto della carreggiata rispetto all'Italia, il viaggio in macchina è facilissimo.

Si percorre l’autostrada M4 con uscita a Bath, Castle Combe o Cotswolds sud. Con l’autostrada M40 si esce ad Oxford e Stratford e al Nord Cotswolds.

I parcheggi si trovano e si posteggia gratuitamente, appena fuiri i centri abitati.

  • Come raggiungere le Cotswolds in treno?

Da Londra (dalla stazione di Paddington) partono i treni che in un'ora e mezza raggiungono la regione. In alternativa ci sono i collegamenti diretti dall'aeroporto di Heathrow senza passare per Londra. Il costo del biglietto è di £ 20 circa se si prenota con un po' di anticipo (il prezzo è basato su una prenotazione con una settimana di anticipo). Le destinazioni sono Bath, Cheltenham, Stratford, Chippenham, Gloucester, Kemble, Moreton-in-Marsh, Kingham e Oxford. I treni partono ogni ora tutti i giorni della settimana.

  • Come si raggiungono le Cotswolds in autobus?

Gli autobus della National Express partono da Victoria Coach Station a Londra e in 3 – 4 ore raggiungono le Cotswolds per £ 17. Anche qui, come nel caso dei treni, ci sono offerte che variano a seconda dell'anticipo con il quale comprate i biglietti.

Mappa e cartina

Scopri