Idee di viaggio

Scozia on the road

I migliori itinerari per il viaggio che devi fare almeno una volta nella vita

Scozia on the road SCOZIA Shutterstock
/5

SCOZIA ON THE ROAD - La Scozia è una regione che va scoperta On The Road.

Un viaggio in auto o in moto è una delle migliori esperienze da fare, almeno una volta, per scoprire questa terra magica e apprezzare, dietro ogni angolo, panorami stupendi fatti di castelli in rovina a picco sul mare, scogliere, laghi e vallate incantevoli. 

Un itinerario idilliaco è quello lungo la A708. Da Selkirk, attraversando il St Mary’s Loch, vi troverete in cima alla Yarrow Valley, nel cuore degli altipiani meridionali della Scozia. La zona circostante è una riserva naturale di 922 ettari proprietà del National Trust for Scotland.

Fermatevi a vedere una delle cascate più belle di tutta la regione, le Grey Mare’s Tail.  Le Southern Uplands sono un paradiso da raggiungere per chi ama il bird watching e le escursioni.

Lasciandovi alle spalle la città di Ayr dirigetevi a sud sulla A719 e visitate il luogo di nascita di Robert Burns, il più famoso compositore scozzese. Tornate sulla strada sulla costa e raggiungete la Electric Brae, conosciuta anche come Croy Brae a circa 15 km a sud di Ayr. In entrambi i lati della strada il terreno crea un'illusione ottica, secondo cui le auto in sosta sembrano percorrere la collina in retromarcia.

Love this pic of Douane on the #electricbrae! #VWBus #VWCamper #Volkswagen #camper #campervan #Ayrshire #view #AilsaCraig

Una foto pubblicata da Bryan (@lifeofbry) in data: 2 Mar 2015 alle ore 14:01 PST


Un altro percorso è quello che segue il Caledonian Canal da Fort William sulla A82, che collega i laghi del Great Glen. Fate una sosta al Commando Memorial appena a nord di Spean Bridge, memoriale ai soldati caduti nella seconda guerra mondiale. In una giornata limpida riuscirete a vedere Ben Nevis, la montagna più alta della Scozia.

Proseguite verso nord lungo le rive del Loch Lochy e Loch Oich per pranzare a Fort Augustus. Salendo più a nord potrete incontrare Loch Ness, dove dovete fare sosta al castello di Urquhart a Drumnadrochit per conoscere storia della caccia al mostro del lago, Nessie. Proseguite verso nord lungo il lago di Inverness, dove il canale raggiunge il mare e si getta nel Moray Firth.

LEGGI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE ASSOLUTAMENTE IN SCOZIA

Guidate verso sud est, prendendo la A917, il percorso vi permetterà di ammirare i villaggi di pescatori della East Neuk. Non perdete l'Anstruther Fish Bar giù al porto, uno dei migliori chippies di tutta la Scozia.

Un altro itinerario che merita di essere percorso è quello lungo il Crinan Canal, lungo la A816 fino a Cairnbaan. Seguite la strada fino a Crinan, dove il canale si apre verso l'Atlantico. Passeggiate intorno al piccolo porto e guardate a nord-ovest attraverso la Sound of Jura, fino al Golfo di Corryvreckan. Ritornate parzialmente lungo la B841 e girate a sud lungo la B8025 per Tayvallich il più bel porto naturale della Scozia e godetevi il pesce fresco al pub del villaggio.

Se invece volete ammirare lo scenario naturale di Glen Coe, seguite la West Highland Way a nord di Tyndrum e salite sul paesaggio lunare del Great Moor of Rannoch. Prendetevi un pò di tempo per cercare di individuare gli alpinisti e gli escursionisti sui Munros circostanti.

Lungo la Road to the Isles potrete invece ammirare il famoso viadotto scozzese reso famoso da Harry Potter e la Camera dei Segreti. Proseguite a piedi lungo le rive del Loch Shiel e verso Mallaig dove la strada termina verso le imbarcazioni per l'Isola di Skye.

Hoje vamos andar no Expresso de Hogwarts, o trem do Harry Potter 🏈 Uhuuu!!! Let's go ✨ #Escócia #Scotland #1AnoDeCasados

Una foto pubblicata da Juliana Favato Colpo (@julianafavato) in data: 8 Set 2015 alle ore 05:37 PDT

 

Prendete il traghetto da Mallaig a Skye e una volta lì guidate verso nord lungo la A851 fino a raggiungere la A87 e a sinistra ancora verso la B8083. Seguite questa strada impegnativa fino alla fine, arriverete ad Elgol dove potrete ammirare la spettacolare vista alle isole di Eigg, Rhum e Canna. Fittate una barca e attraversate la baia fino a raggiungere poi a piedi Loch Coruisk, nell'anfiteatro naturale di Black Cuillin.

Scopri
​