Idee di viaggio

Vacanze da favola, in un antico castello

Dalla Scozia all'Umbria, i castelli più belli trasformati in hotel, per un soggiorno da favola, degno di un re. Paesaggi da sogno e prezzi non sempre elevati.

castello di Huntly WEEKEND Shutterstock
/5

Tornare indietro, ai tempi di regine, ranocchi e principi azzurri. Atmosfere incantate, letti a baldacchino e grandi camini. Ecco i castelli più belli in cui è possibile soggiornare per una vacanza da favola.

Huntly, Scozia
- Tra un bicchierino di Whisky da degustare percorrendo il Malt Whisky Trail e un po' di relax sulle rive del fiume Spey percorrete la Strada dei Castelli del Royal Deeside. Siamo nel nordest della Scozia, terra di malto e di castelli. Lungo il Castle Trail si trova l'Hotel Castle ricavato in un castello del XVIII secolo. Circondato dal verde dei prati all'inglese qui sopravvive l'atmosfera e la regalità dei tempi che furono, quando la nobile residenza era casa dei Duchi di Gordon. I prezzi non sono certo alla portata di tutti, del principe di Galles e dei Glasgow rangers senza dubbio, tra gli ultimi ospiti notevoli del castello.

Gubbio, Umbria
- A due passi da Gubbio arroccato sulla sommità di una collina c'è il Castello di Petroia, tutt'intorno la vegetazione appenninica dell'eugubino e a perdita d'occhio l'Umbria idialliaca dei borghi medievali e delle colline vestite di ulivi. Potrete scegliere tra la stanza con il camino, quella con l'idromassaggio oppure l'appartamento nella torre. Scale a chiocciola impervie e un percorso rocambolesco per raggiungere la toilette, ma la vista magnifica dall'alto ripaga ogni fatica. I prezzi per dormire tra le mura dei primi secoli del millennio scorso dove vide la luce niente di meno che Federico da Montefeltro vanno dalle 140 alle 200 Euro a notte.

Stiria, Austria
- Lungo la strada dei Castelli della Stiria le possibilità di alloggiare in manieri e antiche residenze medioevali abbondano. Il paesaggio è bucolico e la sensazione di essere tornati indietro nel tempo è reale. Il Castello di Kapfenstein di proprietà della stessa famiglia da generazioni è un mix affascinante di charme e ruralità. Dalle finestre del castello fermatevi ad ammirate l'orizzonte che si perde dove incontra il profilo della Slovenia e dell'Ungheria. Le pendici della collina sono ricoperte da una cascata di vigneti, gli stessi che producono l'ottimo vino del castello, da degustare in terrazza accompagnato dai piatti tipici della cucina stiriana dello chef.

Normandia, Francia - Il mare della Manica poco distante e il verde dall'altro lato. L'Hostellerie du Château è un castello medioevale del XIV secolo a Bricquebec, nel cuore della Normandia. Le finestre sono bifore, gli architrave sovrastano le stanze da letto e due enormi colonne di pietra fanno da sfondo al camino originale della sala ristornate, un tempo la stanza dei Re. Qui dormirono Carlo V di Francia e Enrico V di Inghilterra, finchè la nobiltà non peferì al castello le residenze confortevoli in stile rinascimentale. I prezzi partono dalle 70 Euro a persona, piuttosto abbordabili per vivere qualche giorno nel Medioevo dei Re e delle Principesse.

Estremoz, Portogallo - Dove la terra è brulla  ei colori sono accesi, sulla strada che da Madrid conduce a Lisbona c'è Estremoz. E' qui nel cuore dell'Alentejo che la Regina Isabella, oggi Santa Isabella, compiva i suoi miracoli di solidarietà e rispetto nei confronti dei poveri e dei malati. Il castello in cui la Santa si trasferì dall'Aragona a 15 anni è stato ristrutturato dal governo ed è parte del circuito delle pousadas portoghesi. Il prezzo per vivere in una dimora da regina per qualche notte parte dalle 140 Euro a persona, non molto considerando i confort, la splendida vista e la deliziosa cucina della Pousada Santa Isabel.

Sassonia, Germania - Lungo la valle dell'Elba fiorisce la gastronomia tedesca. Ottime birre e vini sempre più pregiati. Immerso tra i vigneti, lo stile architettonico del Schlosshotel Althörnitz è sicuramente quello delle favole. Torrette gialle e il tetto rosso d'ardesia, arrotolato verso l'alto come una meringa alla fragola. Intono al castello e al parco regna la tranquillità più totale. Anche il soggiorno in questo castello non ha prezzi eccessivi. Ideale per godersi il relax e il gusto intenso e un po' retrò della Sassonia.

Galway, Irlanda - Poco distante dalla capitale del Connemara, affacciato su un lago che è l'apoteosi per chiunque ami la pesca c'è uno dei castelli dalla storia più colorita d'Irlanda. Pirati, eccentrici e maharaja. Da Ballynahinch Castle e dagli altri castelli sparsi nelal regione la famiglia O'Flaherty regnava sul Connemara. L'attuale proprietario è un maharaja che ha reso il castello incantevole e allo stesso tempo informale. Dopo il trekking o la pesca non vi sentirete a disagio a sedere nel bar dell'hotel con le scarpe sporche di fango e l'impermeabile.

Scopri