Idee di viaggio

Cosa fare sulla Penisola Calcidica

Cosa fare e come visitare la Penisola Calcidica. Una guida utile con foto alle principali attrazioni con i consigli per vedere uno dei mari più belli della Grecia Continentale, a due passi da Salonicco.

Cosa fare sulla Penisola Calcidica MARE Shutterstock
5/5

Chi l'ha detto che la Grecia è solo isole e che il mare più bello è quello delle Cicladi o delle spiagge di Creta? la Grecia continentale conta spiagge bellissime e un mare trasparente che non ha nulla da invidiare a quello delle isole. Certo, l'atmosfera è diversa ma non meno bella o affascinante.

Calcidica

Uno dei posti più belli per andare al mare nella Grecia continentale è la Calcidica. La Penisola Calcidica si trova a un centinaio di km da Salonicco, nella zona orientale della Grecia. I Greci la chiamano Halkidiki ed è formata da una zona montuosa che si collega ai Balcani e da una costa frastagliata con una forma molto particolare.

La costa della Calcidica è composta da tre penisole che assomigliano a tre dita di una mano protese nel mare. Il primo dito è la penisola di Kassandra, seguono Sithonia e il Monte Athos.

 

  • KASSANDRA

Kassandra è la penisola meno montuosa della Calcidica e forse la meno bella dal punto di vista naturalistico. Se decidete di affittare la macchina a Salonicco vale la pena fare un giro anche a Kassandra allungandosi lungo la costa, altrimenti, specialmente se avete poco tempo a disposizione potete passare direttamente a Sithonia.

  • SITHONIA

Sithonia è il secondo dito della penisola Calcidica. È una penisola selvaggia e montuosa.

La maggior parte dei paesini che trovate sulla mappa sono nati negli anni '70 e '80 e sono dei piccoli agglomerati di case in affitto in estate, con un paio di hotel e ristoranti. Non immaginate niente di simile ad ecomostri, né invasive colate di cemento di qualsiasi tipo. Si tratta di pochissime costruzioni, prive del fascino architettonico dei centri storici ma graziosamente adagiati sul mare e utili per mangiare e dormire in un posto altrimenti inospitale.

Tra i paesi più antichi ci sono TorioniSarti Neos Marmaras. In prossimità dei primi due si trovano spiagge bellissime. 

Porto Koufo è un piccolissimo e affascinante porto di pecatori costruito in un'insenatura naturale così perfetta e protetta dai monti da assomigliare ad un lago.

 

 

Il Monte Athos è anche chiamato la Montagna Sacra (Agio Oros). Da oltre 2000 anni è un luogo di preghiera e meditazione, ascetismo e purificazione. Il Monte Athos è una Repubblica Monastica e territorio autonomo della Repubblica Greca.

Al Monte Athos sono ammessi solo gli uomini. Ogni visitatore può dormire una notte in ogni monastero per un massimo di 3 notti e 4 giorni. 110 visitatori esterni al giorno (di cui solo 10 non Ortodossi) possono entrare nel Monte Athos dopo averne fatto apposita richiesta ed ottenuto il permesso di soggiorno.

La Repubblica ha dei confini con una dogana. Anche le barche non possono accostarsi alle scogliere della penisola e da una distanza di circa 100 metri le donne possono vedere solo alcuni dei 20 monasteri, da lontano.

Una curiosità: anche gli animali femmina non possono varcare i confini del Monte Athos.

Non vengono rilasciati più di 10 permessi al giorno quindi è necessario richiedere il visto per tempo presso:

UFFICIO PELLEGRINAGGI MONTE ATHOS (ΙΕΡΑ ΕΠΙΣΤΑΣΙΑ ΑΓΙΟΥ ΟΡΟΥΣ – ΓΡΑΦΕΙΟ ΠΡΟΣΚΥΝΗΤΩΝ)
109, Egnatias. - 546 35 THESSALONIKI (da lunedì a venerdì 09.00-14.00, sabato 10.00-12.00)
Tel.+30 2310 252 578 Fax +30 2310 222 424.

 

  • AMMOULIANI

 

Di fronte al Monte Athos c'è un'isola bellissima che si chiama Ammouliani il cui nome viene dal greco ammos che significa sabbia e questo già la dice lunga. Ad Ammouliani infatti ci sono spiagge di sabbia bianca e morbida. Si possono visitare una ad una affittando una barchetta a motore oppure partecipando ad uno dei tour organizzati sull'isola. 

Come arrivare ad Ammouliani? I traghetti per Ammouliani partono dalla Calcidica e precisamente da Tripiti. Qui trovate gli orari e il sito della compagnia di navigazione. Vale la pena visitarla in giornata e con uno scooter, in macchina o con la barchetta visitarne le spiaggette più belle.

Spiagge della Calcidica

La costa della penisola Calcidica vanta alcune delle spiagge più belle della Grecia Continentale. 

La maggior parte di queste si trovano a Sithonia. Tra le spiagge più belle della Calcidica citiamo la spiaggia per nudisti di Kalamitsi, quella di Tristinika, dove troverete anche un originale beach bar aperto solo in estate che si chiama Ethnic Beach Bar.

Per il resto vale la regola comune anche sulle isole della Grecia: mai accontentarsi della spiaggia facilmente raggiungibile e tenere a mente che oltre la collina ci sarà sicuramente una spiaggia incredibile.

Non perdete Vourvourou con la bella spiaggia di Karidi. Le spiagge della Calcidica sono così tante, spesso di non facile accesso, che sarà facile trovarle gradevolmente poco popolate anche in pieno agosto (qui trovate tutte le Spiagge più belle vicino Salonicco).

Mappa

 



Vai alla gallery

11 cose da fare sulla Penisola Calcidica

11 foto.