Idee di viaggio

La grotta Hippie che ospitò Joni Mitchell

La storia della spiaggia di Matala che divenne rifugio hippie negli annni 60 e che venne cantata anche Joni Mitchell

Spiaggia di Matala MARE Shutterstock
/5

SPIAGGIA DI MATALA - Matala è angolo remoto a sud dell'isola di Creta, in Grecia. Questo villaggio di pescatori visse il suo momento di splendore negli anni 60-70, quando divenne rifugio di una comunità hippie che si stabilì nelle grotte naturali che si affacciano di fronte alla spiaggia. 

GUARDA: LE PIU' BELLE SPIAGGE DI CRETA

Le Grotte Hippie di Matala ospitarono in quegli anni anche Joni Mitchell che cantò questa spiaggia nel suo celebre brano Carey, del 1971.

matala-beach

Secondo quanto si racconta, le grotte sulla spiaggia furono abitate già in epoca preistorica, mentre epoca romana che questi insediamenti furono usati come luoghi di sepoltura.

Quando gli hippy giunsero a Matala, questo era un posto sconosciuto al turismo, suggestivo ed incontaminato. La comunità scelse di fare delle grotte la propria abitazione.

matala_1

Non c'erano case a Matala, solo due negozi di alimentari, una panetteria, un negozio dove si poteva trovare l'unico telefono in città, ricorda Joni Mitchell in una intervista.

LEGGI ANCHE: ISOLE DELLA GRECIA

La cantautrice arrivò a Matala dopo la dolorosa rottura dal fidanzato Graham Nash. In una vecchia intervista raccontò di aver trascorso insieme ad una sua amica qualche giorno ad Atene, prima di muoversi verso l'isola di Creta. "Non pensavo di sembrare una hippie ma, una voltà lì ci dissero "Hippy, hippie, andate a Matala, a Creta".

spiaggia-matala

(ksl / Shutterstock.com)

Incuriosite Joni e Penelope, dopo qualche giorno erano su un traghetto per Matala dove si raccontava che le persone dormissero in piccole grotte scavate nella roccia, su un lato della spiaggia.

spiaggia_5

Una volta lì Joni Mitchell incontrò un ragazzo con la barba rossa. "Indossava un turbante bianco, camicia bianca e pantaloni Nehru di cotone bianco. Dissi a Penelope...devo incontrare questo ragazzo.'

GUARDA ANCHE: VIAGGI ESTATE 2019

E' lui naturalmente l'uomo della famosa canzone Carey che fa parte di uno dei suoi più famosi album Blue nel 1971.

The wind is in from Africa
Last night I couldn’t sleep
Oh, you know it sure is hard to leave here Carey
But it’s really not my home
My fingernails are filthy, I got beach tar on my feet
And I miss my clean white linen and my fancy French cologne

Come on down to the Mermaid Cafe and I will buy you a bottle of wine
And we’ll laugh and toast to nothing and smash our empty glasses down

Let’s have another round for the bright red devil
Who keeps me in this tourist town

The night is a starry dome.
And they’re playin’ that scratchy rock and roll
Beneath the Matalla Moon

Il Mermaid Cafe citato nella canzone fu una vera e propria istituzione di Matala. Joni descrisse una delle sue prime notti al Mermaid Cafè dove incontrò Cary, l'uomo con cui ebbe una relazione.

I❤️it!😎☀️💪🏾 #Summer2015 #matalabeach #matala #greece #southcrete #crete #sun #summer #hipis

Una foto pubblicata da RadioProducer➕On Stage Events (@dennis_alexopoulos) in data: 29 Apr 2015 alle ore 07:31 PDT

Visse con lui nelle famose grotte che descrisse come come scomode. Con l'arrivo della primavera Joni e Cary si recarono ad Atene a trovare alcuni amici hippie impegnati nella produzione di Hair.

LEGGI ANCHE: VACANZE 2019

Ma Joni non fece più ritorno a Matala e la sua relazione con Cary finì. Nel 1971 la cantautrice raccontò l'esperienza di Matala a Rolling Stones, qui potrete trovare un estratto (LEGGI QUI).

MATALA OGGI - Oggi, Matala è un piccolo borgo che ancora vive di turismo e dove Joni Mitchell è letteralmente venerata. Le grotte dove vivevano gli hippy possono essere visitate, sono protette dalla Soprintendenza Archeologica ma nessuno può viverci o passarci la notte.

La vera cultura hippie non esiste più a Matala, ma ci sono accenni al suo passato bohemien e alcune persone hanno cercato di continuare a portare avanti questo stile di vita. Ogni anno a Matala si tiene il Matala beach Festival dove si rivive lo spirito free degli anni 60 (QUI LE INFO).

#matala #matalla #matalabeach #creta #sun #sea #mare #cimitero #paleocristiano

Una foto pubblicata da Barbara Fomasi (@barbara288) in data: 7 Ago 2014 alle ore 10:57 PDT

hiked to the top of this mountain and all the way back down twice just to get to that tiny beach down there... #NAKEDINPARADISE

Una foto pubblicata da Brooke Lynn (@blakstatic) in data: 14 Set 2014 alle ore 10:18 PDT

Scopri